Nabla Potion Paradise, la Collezione degli ombretti Crème Shadow

Nabla Potion Paradise, la Collezione degli ombretti Crème Shadow

Per il lancio delle nuove nuance dei Crème Shadow Nabla Cosmetics ha ideato una vera e propria collezione: Nabla Potion Paradise è infatti la capsule che comprende sei nuove tonalità degli amati ombretti cremosi del brand.

LEGGI ANCHE: Nabla Goldust, collezione Makeup per Natale 2016

Contenuti in un piccolo e compatto pot trasparente con tappo marsala, gli ombretti in crema di questa gamma si caratterizzano per la loro texture cremosa ma sottile, per i colori intensi e vibranti e per la texture long lasting.

Nabla potion Paradise Collection Review

La  nuova collezione comprende nuance molto diverse tra loro: colori neutri, opachi, nuance fredde e calde! Ecco tutti gli swatch e la nostra recensione della collezione Nabla Potion Paradise.

Nabla Potion Paradise Utopia provato da Ilaria

nabla-creme-shadow-utopia

I Creme Shadow li conosciamo: hanno un rilascio immediato del colore che risulta pieno e vibrante, sono modulabili e sfumabili, oltre che a lunga tenuta. Utopia non fa eccezione. Le sue performance sono molto elevate in termini di applicazione e durata, l’unica piccola pecca è che perde leggermente di luminosità dopo qualche ora. La nuance è un bronzo brillante con una forte componente di rosso, un colore elegante e caldo che valorizza lo sguardo. Solitamente per gli ombretti in crema si preferisce l’utilizzo delle dita, personalmente mi sono trovata bene con un pennello a lingua di gatto. Il prodotto si stende in modo omogeneo senza depositi e si sfuma perfettamente con l’apposito pennello. Nel corso della giornata/serata non si disperde e non si accumula nelle pieghe, il risultato è pressoché perfetto.

Nabla Potion Paradise Hyperspace provato da Valentina

nabla-creme-shadow-hyperspace

Un luminosissimo color platino, un mix tra un verde e un grigio molto chiaro, arricchito da rilessi argentati. Si è rivelato un ottimo colore sia per illuminare la palpebra utilizzato da solo, sia come base molto luminosa per successivi ombretti in polvere. La sua texture rispecchia a pieno quella degli altri Crème Shadow che ho testato: la formulazione cremosa si fissa in pochi istanti e io preferisco aiutarmi con un pennello a lingua di gatto per un’applicazione più precisa. Ottima anche la durata: i Crème Shadow di Nabla sono gli unici ombretti in crema che riescano a resistere sulla mia palpebra senza primer!

Nabla Potion Paradise Petite Melodie provato da Fausta

nabla-creme-shadow-petite-melodie-swatch
Duochrome lilla/lavanda pastello con riflessi rosa e glicine, brillante, assolutamente modulabile e adatto agli usi più svariati. Il colore non rende nel pot come invece accade nello swatch, a prima vista sembra davvero difficile da utilizzare mentre steso, il colore prende vita, cangiante di mille riflessi. Per applicare il prodotto al meglio è necessario picchiettarlo e non strisciarlo, utilizzando il polpastrello e non un pennello, per ottenere un risultato più omogeneo e senza accumuli di ombretto. La durata è media, dopo qualche ora tende ad accumularsi nelle pieghette della palpebra, consiglio dunque l’utilizzo previo di un primer occhi.

Nabla Potion Paradise Rea provato da Maria Chiara

nabla-potion-paradise-rea-swatch

Per chi come me ama i Creme Shadow di Nabla, Rea si è rivelato una delusione. Bellissima la nuance – un viola profondo dai riflessi rossastri con finish satin, fantastico per eleganti trucchi autunnali e invernali-, non esaltanti le performance. Il prodotto si applica con qualche difficoltà, sia utilizzando le dita che il pennellino, risultando sì intenso ma decisamente non omogeneo, a meno che non lo si stratifichi. Durante la sfumatura, inoltre, il colore tende a perdere un po’ della sua luminosità. Si tratta comunque di un prodotto di buon livello, anche se qualche gradino sotto rispetto alle altre referenze di questa linea.

Nabla Potion Paradise Morning Glory provato da Laura C.

nabla-potion-paradise-creme-shadow-morning-glory-swatch

Si tratta di un nude dal sottotono leggermente rosato pensato per essere usato come base per altri ombretti. La sua texture è un po’ pastosa e non semplicissima da lavorare, io per l’applicazione ho preferito le dita perché riescono a tirarlo meglio e rendendo la stesura più omogenea e con meno fatica. Pur trattandosi di una tonalità neutra è molto coprente rivelandosi davvero ottimo per creare una base uniforme su cui lavorare con altri colori e dare ad essi una maggiore tridimensionalità. Su palpebre oleose come le mie devo dire che la durata lascia un po’ a desiderare e il primer si rende necessario per essere sicuri che il makeup duri almeno qualche ora.

Nabla Potion Paradise Entropy  provato da Lalla

nabla-potion-paradise-creme-shadow-entropy
Fratello gemello dell’ombretto in polvere che porta lo stesso nome, Entropy è di un delicato color nocciola, che diventa quasi nude sulla palpebra. Il finish satinato/metallizzato lo rende molto luminoso. Si stende in maniera omogenea e non necessita né di primer né di ombretti in polvere che lo fissino perché già da solo resiste a lungo senza andare nelle pieghette.

nabla-potion-paradise-creme-shadow

Ogni ombretto Crème Shadow è venduto al prezzo di 11.50€; per la collezione Nabla Potion Paradise è stato creato anche un kit in edizione limitata che comprende tutti e sei i colori al prezzo di 65€. I prodotti Nabla Cosmetics possono essere acquistati tramite il sito ufficiale oppure nelle bioprofumerie rivenditrici. 

 


Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *