Lancome Juicy Shaker, il gloss bifase profumato e colorato!

Lancome Juicy Shaker, il gloss bifase profumato e colorato!

In casa Lancôme c’è aria di novità, questa primavera hanno visto la luce i nuovi gloss Juicy Shaker che aprono il cassetto dei ricordi e ci portano indietro di alcuni anni facendoci ripensare a ben due grandi novità di cui Lancôme fu protagonista.

I nuovi Juicy Shaker sono un omaggio a due dei prodotti che hanno fatto la storia dell’azienda: il rossetto Shaker creato addirittura nel 1946, in un momento in cui la moda dei cocktail drink si stava imponendo nelle serate mondane viene proposto un rossetto gioiello con una silhouette all’avanguardia che oggi viene reinterpretata nel Juicy Shaker. L’altra ispirazione è chiaramente l’iconico gloss di Lancôme Juicy Tubes nato nel 2000, caratterizzato dai profumi frizzanti e la facilità di utilizz0.

Lancome Juicy Shaker (2)

Juicy Shaker è la perfetta unione dei due concetti introdotti da questi prodotti, aggiungendo anche delle novità uniche per l’azienda che propone per la prima volta un applicatore “cushion” per le labbra.

I gloss sono inoltre resi particolari dalla formula bifase, caratterizzata dalla presenza di una fase pigmentata e una fase oleosa, che “shakerando” il prodotto si uniscono insieme per dare un effetto di colore e di nutrimento per le labbra.

All’interno dei Juicy Shaker troviamo:

  • Olio di nocciolo di pesca: ammorbidente e nutriente
  • Olio di mandorla: addolcente e ristrutturante
  • Olio di cranberry: anti-ossidante, protettivo, rafforza la barriera cutanea grazie alla sua concentrazione in Omega 3 e 6
  • Olio di rosa moscata: rigenerante e lenitiva

La linea è composta da 13 referenze di colore che corrispondono ognuna anche a differenti profumi e gusti, si va dal melone, alla pesca fino ad arrivare a meringa e vaniglia! I nomi delle colorazioni, oltre ad essere evocativi del frutto che da il gusto al gloss, sono anche personalizzati da simpatici giochi di parole, noi abbiamo provato i “gusti” Mangoes Wild e Apri-Cute.

Lancome Juicy Shaker (3)

La prima cosa che colpisce è il packaging, a forma di mini-shaker a richiamare il nome del prodotto, come se al suo interno ci fosse un fresco cocktail. Aprendo il tappo a vite si scopre l’applicatore a cushion, imbevuto del prodotto al suo interno. L’applicatore è molto comodo e morbido sulle labbra, permette di applicare il prodotto in qualsiasi momento senza rischiare sbavature e creando facilmente un risultato omogeneo.

E’ importante ricordarsi di agitare il prodotto per mescolare le due fasi al suo interno, così da applicare anche la giusta dose di pigmenti colorati. Le tonalità sono comunque molto delicate, non aspettatevi nessun flash di colore sulle labbra, si nota solo leggermente una variazione di tonalità da una colorazione all’altra.

381 Mangoes Wild

Juicy Shaker 381 Mangoes Wild

102 Apri-Cute

Juicy Shaker 102 Apri-Cute

Il prodotto sulle labbra ha una consistenza fluida e leggera, forse anche troppo dando l’idea di non fissarsi mai completamente. Infatti la durata purtroppo è molto scarsa e non supera le due ore di applicazione (anche senza mangiare). La nota positiva è la piacevole sensazione di idratazione e nutrimento che si sente sulle labbra quando il prodotto è addosso, indice dell’azione degli oli presenti al suo interno.

I gloss Lancôme Juicy Shaker sono in vendita presso tutti i punti vendita del brand al prezzo indicativo di 25 euro.

Packaging
5 su 5
Durata
1 su 5
Comfort
3 su 5
Prezzo
2 su 5
Giudizio Finale

Nonostante la bellezza allo sguardo di questi gloss, e l'ottimo utilizzo di cui si può farne, incidono molto la durata scarsa e la pigmentazione leggera che stridono con il prezzo troppo elevato. Un prezzo che potrebbe essere adeguato ad un prodotto che applicato la mattina ci accompagna per almeno mezza giornata e che rende le labbra vivacemente colorate, due punti fondamentali su cui stentano i Juicy Shaker.

2.75

Medio
2.75 su 5

Sara Burresi

Giornalista Pubblicista. Creatrice e Amministratrice di MakeUpWorld.it. La sua passione per i trucchi pareggia quasi quella per il rosa. Si districa tra mille interessi e passioni, lavora nel campo medico, scrive per Android Magazine e segue corsi di canto. La sua parola d'ordine? Se vuoi, puoi!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *