Manicure perfetta: una guida step-by-step con i prodotti p2 Cosmetics

Manicure perfetta: una guida step-by-step con i prodotti p2 Cosmetics

Si dice spesso che le mani sono il biglietto da visita di una donna, che le unghie curate raffinino il look, che lo smalto sia un accessorio che fa la differenza, alla stregua di un bel bijou… e dunque, quali sono gli step da seguire per la manicure perfetta? Scopriamolo con p2 Cosmetics!

Il brand austriaco giovane e low-cost è approdato in Italia da quasi un anno, distribuito da Upim e OVS, e ha già conquistato il cuore di molte nail-addicted con un’ampia scelta di prodotti per mani e unghie.

p2 Pocket Nail File, provata da Valentina

  • La parola d’ordine per il primo step è “grooming”!

P2 Pocket Nail File

La lima per unghie di P2 presenta due diversi lati, uno chiamato “shorten” ideale per accorciare le unghie e uno “file” perfetto per ridefinire la forma appena creata. Entrambi i lati sono caratterizzata da una grana piuttosto spessa – il lato file è solo leggermente più fine – e riescono quindi a rimodellare la forma delle unghie con molta facilità; segnalo però che il lato per limare è troppo forte per essere usato per bufferare la superficie dell’unghia. La limetta è contenuta in un astuccio di plastica, azzurina e trasparente, ideale per proteggere la superficie della lima.

p2 Multi-Benefit Nail Elixir, provato da Maria Laura

  • Il passaggio successivo è applicare una buona base, la barriera che proteggerà le nostre unghie.

???????????????????????????????

Smalto/trattamento – a base di Vitamina E e Olio di Semi di Rosa – che nutre e protegge le unghie. Può essere utilizzato sia come base che da solo, per una manicure naturale e luminosa. Dal colore lattiginoso, presenta dei glitter color rosa/argento talmente piccoli da risultare quasi impercettibili. Si asciuga in pochi secondi e crea un film protettivo che leviga e riempie la superficie delle unghie. L’ho applicato per diverse settimane e – nonostante le unghie non risultino rinforzate –ho notato un netto miglioramento in relazione alla loro tendenza a sfaldarsi. Consiglio di applicarlo quasi giornalmente senza rimuovere lo strato precedente, in modo da non sottoporre le unghie allo stress del solvente e rendere più efficace la sua azione protettiva.

p2 Satin Supreme Polish 020 Sweet Elegance, provato da Maria Laura

  • Ed ora un tocco di colore! Sceglierete una nuance delicata… 

???????????????????????????????

Smalto rosa chiaro dal finish satinato. Sulle unghie risulta estremamente luminoso e grazioso. La formulazione tende al cremoso e questo rende un po’ più complicata l’applicazione, creando delle striature. Man mano che si asciuga, tuttavia, lo smalto si livella, nascondendo le imperfezioni. Molto buona la durata e rapidissimi i tempi di asciugatura.

p2 Last Forever 110 Dating Time, provato da Fausta

  • … o un colore intenso?

P2 Last Forever 110 Dating Time Swatch

Smalto rosso con un pizzico di bordeaux, colore brillante, buona la formulazione. Il colore risulta estremamente luminoso e una volta steso basta una sola passata per ottenere un risultato pieno ed parecchio elegante. I tempi di asciugatura sono rapidissimi, lo smalto perde un po’ di brillantezza solo un paio di giorni dopo l’applicazione senza top coat; al contrario, la durata e la luminosità sono molto buoni.

p2 Color Correcting Pen, provata da Maria Laura

  • Sbavature: succede anche alle migliori! La soluzione è sulla punta di una penna.

???????????????????????????????

Classica penna correggi smalto, immancabile nella realizzazione della manicure perfetta. A chi non è capitato infatti di far delle sbavature durante l’applicazione dello smalto? Con questa penna sarà possibile correggere gli errori in modo semplice e veloce, senza correre il rischio di rovinare lo smalto. Il packaging è interamente bianco con un effetto iridescente. All’estremità posteriore presenta tre punte di ricambio, nel caso quella in dotazione dovesse impregnarsi troppo di smalto. Non contiene acetone e presenta un delicato profumo agrumato.

p2 Quick Dry Spray, provato da Sara

  • E per le ritardatarie? Basta uno spray!

p2 polish spray 1

Spesso ci troviamo a rinunciare allo smalto perché dobbiamo uscire a breve e non abbiamo il tempo di aspettare che lo smalto si asciughi. E’ proprio in questi momenti che i prodotti a rapida asciugatura diventano un must have che vorremmo sempre avere a disposizione. P2 offre la sua versione caratterizzata da una boccetta classica per lo smalto ma con un erogatore spray sotto il tappo, per spruzzare il prodotto direttamente sulle unghie. Il formato e la consistenza del prodotto sono molto comodi per utilizzarlo in qualsiasi situazione e portarlo facilmente nel beauty: basta spruzzare una giusta quantità di prodotto sulle unghie con lo smalto appena steso da una distanza di circa 5/10 centimetri per avere una distribuzione uniforme. Lo smalto asciuga effettivamente più velocemente, anche se potrebbe essere ancora più rapida come reazione. Da valutare poi con ogni tipologia di smalto perché su alcuni potrebbe diminuire la durata della manicure facendo scheggiare più velocemente lo smalto. Dato il suo rapporto qualità/prezzo, è comunque un buon prodotto da provare e utilizzare nei casi di estrema necessità, quando non abbiamo tempo di far asciugare lo smalto ma vogliamo avere una manicure curata.

p2 Quick + Clean Nail Polish Remover, provato da Ilaria

  • Dopo qualche giorno, arriva il momento del solvente.

   p2 quick + clean remover (2)

Il Quick + Clean appare come un prodotto innovativo: un solvente per smalto che si presenta sotto forma di smalto. Il remover è infatti contenuto nello stesso packaging degli smalti e altri trattamenti p2 e va applicato con un pennellino direttamente sul colore, lasciato agire per qualche istante e poi rimosso con l’aiuto di un batuffolo di cotone. E’ liquido ma non tanto da colare sulle dita, è delicato, a base di olio di mandorla che preserva unghie e cuticole, e risulterebbe davvero comodo ma, sfortunatamente, la sua efficacia è piuttosto blanda. Non riesce a “scalfire” minimamente il top coat che solitamente utilizzo e fa fatica a pulire le unghie anche dal semplice smalto. Se si riuscisse a potenziare la formula sarebbe sicuramente un ottimo prodotto da portare in viaggio.


Cosa ne pensate dei prodotti p2 Cosmetics? Li avete mai utilizzati nelle vostre manicure?


Maria Chiara Tarsia

Grande appassionata di libri e di musica (i generi sono troppi per enumerarli, in entrambi i casi!), ama trascorrere i pomeriggi con i suoi cinque cani. Si è avvicinata al makeup solo di recente, "costretta" dalle amiche e si è poi innamorata dei colori di questo mondo... che ci fa tornare tutte un po' bambine!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *