Screen Purify Renewing Conditioner

Screen Purify Renewing Conditioner

Anche i brand che producono prodotti professionali si stanno avvicinando al mondo della bio cosmesi, affiancando alle linee principali anche delle linee realizzate con prodotti naturali. A tal proposito, negli ultimi mesi ho utilizzato il Purify Renewing Conditioner di Screen, appartenente alla linea Purest.

LEGGI ANCHE: John Masters Organics Lavender Rosemary Shampoo

Senza rinunciare alle performance professionali, i prodotti della linea Purest di Screen rappresentano un ritorno all’essenziale, eliminando gli ingredienti che rendono i prodotti più attraenti, a favore di ingredienti organici certificati e prodotti naturali.

Screen Purify Renewing Conditioner Review_risultato

Il Purify Renewing Conditioner si presenta come una leggera crema bianca: si utilizza come un classico balsamo per capelli. Si applica sulle lunghezze dopo aver lavato i capelli con lo shampoo e si risciacqua dopo circa 3 minuti di posa. Sui miei capelli corti e tendenti aa ingrassarsi se trattati con i prodotti sbagliati, questo balsamo fa un buon lavoro: rende i capelli più morbidi e ne facilita la pettinabilità, senza appesantire il cuoio capelluto (l’estratto di salvia contenuto al suo interno è infatti indicato per riequilibrare la cute grassa). Per intenderci, non è uno di quei trattamenti ricchi e corposi che possono essere utilizzati per ricostruire i capelli secchi o danneggiati.

LEGGI ANCHE: Biofficina Toscana Balsamo Volumizzante Protettivo

Purify Renewing Conditioner ha un profumazione molto marcata e decisa: per il mio gusto, è una fragranza mentolata e legnosa, tipicamente maschile (mi ricorda il profumo di alcuni prodotti da barba). Fortunatamente non permane sui capelli ma credo che potrebbe essere modificata per renderla quanto meno più in linea con i gusti femminili.

Screen Purify Renewing Conditioner INCI_risultato

Ho voluto dedicare del tempo ad analizzare a fondo l’INCI di questo prodotto. Così come affermato dall’azienda, il balsamo non contiene parabeni, fosfati, petrolati, SLS e SLES, propylene glycol. Ma sappiamo che questo non basta per fare di un prodotto, un prodotto naturale: la formulazione – purtroppo – contiene al suo interno diversi elementi conservanti da pallino rosso (Ceterimonium Chloride e Behentrimonium Chloride ad esempio, nelle prime posizioni della lista).

Screen Purify Renewing Conditioner _risultato

Il packaging è curato: il prodotto è contenuto in un flacone ambrato semi trasparente e riporta dettagli in verde che richiamano l’estratto di salvia contenuto nel trattamento.

Potete acquistare Purify Renewing Conditioner di Screen al prezzo di circa 22€ per 250ml nei saloni professionali che rivendono il brand. Trovate tutta la linea Purest di Screen sul sito ufficiale dell’azienda.

Categorie Balsamo, Review, Screen

Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *