Collection Professional Fard Cotto, swatch e recensione della colorazione 04 Peach

Collection Professional Fard Cotto, swatch e recensione della colorazione 04 Peach

Vi abbiamo già parlato della linea Collection Professional, il marchio italiano di Amati & Co. che si occupa di prodotti make up, skincare e accessori a prezzi competitivi.

LEGGI ANCHE: Collection Professional Powder Foundation

La recensione di oggi è incentrata sul Baked Blush, fard cotto disponibile nelle quattro referenze 01 Plum, 02 Fuxia, 03 Apricot e il protagonista di questo articolo, lo 04 Peach.

fard

L’intera gamma di nuance, vista dal sito, sembra davvero interessante. Tutti i colori appaiono intensi e carichi; la tonalità Peach, sebbene sia nella realtà molto più accesa e vivace rispetto all’immagine ufficiale, non delude.

Il cofanetto è semplice e funzionale, con il coperchio trasparente che lascia intravedere la cialda dalle dimensioni importanti.

fard

Il fard è davvero pigmentato, lo si nota immediatamente prelevandolo con un dito. Non è completamente opaco ma leggermente satinato, arricchito da delicate perlescenze e minuscoli punti luce che aiutano, insieme alla tonalità pescata ma decisa, a dare un aspetto vivo alle guance.

Mi piace utilizzarlo quando il mio viso risulta spento e ingrigito dalla stanchezza o dal cielo coperto, perché risveglia e rinfresca l’incarnato.

fard

Nonostante l’elevata scrivenza, il blush si dosa con facilità. Basta un pennello a setole non troppo compatte per prelevare e depositare la giusta quantità di polvere. Se lo si desidera lo si può accentuare, sfumandolo e ottenendo sempre un effetto piuttosto naturale.

Con una buona base di fondotinta lascia le guance colorate per diverse ore.

Lo si può acquistare visitando il sito ufficiale al prezzo di 5,00 €.


Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

2 Commenti

  1. chicroe
    Rispondi ottobre 12, 12:41 #1 chicroe

    è bellissimo!!

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *