Biofficina Toscana Shampoo Volumizzante e Idrolato di Lavanda, la nostra prova del mix

Biofficina Toscana Shampoo Volumizzante e Idrolato di Lavanda, la nostra prova del mix

Un paio di mesi fa il noto brand italiano bio Biofficina Toscana aveva annunciato il lancio di una linea di prodotti personalizzati per la cura dei capelli. Si tratta degli Shampoo con formulazione concentrata e degli Idrolati.

Gli Shampoo Concentrati vanno utilizzati diluiti e sono in tutto quattro:

  • shampoo concentrato delicato, ad azione lucidante per tutti i tipi di capello
  • shampoo concentrato purificante, ad azione riequilibrante per capelli grassi e con forfora
  • shampoo concentrato rinforzante, ad azione restitutiva per capelli secchi, fragili e trattati
  • shampoo concentrato volumizzante, ad azione protettiva-volumizzante per capelli mossi, lisci e fini

Anche gli Idrolati – puri, biologici e provenienti da coltivazioni della Maremma Toscana – sono quattro e sono associati agli shampoo in base alle loro proprietà. Questi infatti possono essere utilizzati per diluire lo shampoo, arricchendolo con i loro principi attivi, ma possono anche essere utilizzati anche per il viso e la cute:

  • idrolato di lavanda, indicato per lo shampoo delicato
  • idrolato di rosmarino, indicato per lo shampoo purificante
  • idrolato di salvia, indicato per lo shampoo volumizzante
  • idrolato di cipresso, indicato per lo shampoo rinforzante (Edizione Limitata)

Questi prodotti sono affiancati da un flacone SpargiShampoo, ovvero un flacone graduato con un applicatore a beccuccio molto stretto. Questo flacone serve proprio per diluire lo shampoo concentrato con l’acqua o per mixarlo con uno degli idrolati proposti.

biofficina toscana spargishampoo

Ho deciso di testare il mix Shampoo Concentrato Volumizzante in unione all’Idrolato di Lavanda. Mi sono divertita nello scegliere lo shampoo e l’idrolato che più sembravano adatti alle esigenze della mia capigliatura in questo momento, creando la mia miscela perfetta.

La prima cosa che vi consiglio di fare è fare dei test prima di seguire nel dettaglio le proporzioni riportate sul flacone dello SpargiShampoo. Ho trovato infatti che – seguendo quelle istruzioni – il risultato finale è fin troppo diluito, probabilmente a causa della troppa acqua che viene fatta aggiungere, e sarà difficile non sprecare troppo prodotto per ottenere un po’ di schiuma per lavare adeguatamente i capelli. Ho dovuto fare addirittura tre volte lo shampoo per sentire i capelli finalmente puliti. Per questo ho preferito aumentare la quantità di shampoo concentrato nel mix e in effetti il risultato è stato di gran lunga migliore per quanto riguarda la consistenza e la capacità lavante della miscela.

Il flacone dello SpargiShampoo è dotato di un applicatore a beccuccio molto fine che aiuta nel non sprecare troppo prodotto ma non è facile da utilizzare se ci si lava i capelli da sole perché non si ha la percezione di quanto shampoo viene applicato direttamente sulla cute. Inoltre è necessario prestare attenzione al minuscolo tappo a vite dello SpargiShampoo che non è legato alla confezione e a causa delle sue dimensioni rischia facilmente di finire nello scarico della doccia!

Il profumo dello shampoo è buonissimo, dolce e avvolgente, mentre l’idrolato proprio per le sue caratteristiche ha una fragranza forte e pungente, che fortunatamente si attenua in unione con lo shampoo. La cosa che mi ha davvero colpito è la resa dell’unione di questi due prodotti insieme.

Capelli soffici, idratati, ultra morbidi e lucenti, ma soprattutto una durata dei capelli puliti ben oltre la media sopratutto dato il caldo di questa estate. Se per esempio con lo shampoo da supermercato il terzo giorno dovevate fare la coda, ora non sentirete questa necessità fino al quinto giorno. Una formulazione ottima che non delude assolutamente l’alto standard dei prodotti Biofficina Toscana.

Potete acquistare prodotti Biofficina Toscana presso le migliori Bioprofumerie oppure in uno dei numerosi negozi online che trattano il brand. Il prezzo è decisamente buono e per gli idrolati si aggira intorno ai 5/6 euro, mentre per gli shampoo intorno ai 7/8 euro.


Sara Burresi

Giornalista Pubblicista. Creatrice e Amministratrice di MakeUpWorld.it. La sua passione per i trucchi pareggia quasi quella per il rosa. Si districa tra mille interessi e passioni, lavora nel campo medico, scrive per Android Magazine e segue corsi di canto. La sua parola d'ordine? Se vuoi, puoi!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *