Biofficina Toscana, Idrolato di Lavanda e Idrolato di Rosmarino

Biofficina Toscana, Idrolato di Lavanda e Idrolato di Rosmarino

Cosa sono gli idrolati? Questa la domanda che ci siamo poste in redazione all’arrivo delle ultime novità Biofficina Toscana. Il pacchetto conteneva infatti un idrolato di lavanda e uno di rosmarino.

Per noi, digiune di conoscenze su questi prodotti dal sapore “antico”, sono dunque scattate le ricerche per scoprire cosa sono, come utilizzarli al meglio e per capire quali risultati aspettarci.

Gli idrolati, dunque, sono acque aromatiche – o distillati – che si ottengono dalle piante officinali appena colte e mantengono tutte le proprietà della pianta in questione.

L’idrolato può essere utilizzato come base acquosa per la realizzazione di cosmetici e trattamenti, ma anche come prodotto a sé.

Lavanda e rosmarino sono due delle piante che contraddistinguono i paesaggi della nostra bella penisola, ma non sono solo belle a vedersi e profumate. Continuate a leggere per scoprire tutte le proprietà benefiche che abbiamo scoperto grazie agli idrolati Biofficina!

LEGGI ANCHE: Biofficina Toscana Shampoo Volumizzante e Idrolato di Lavanda, la nostra prova del mix

Idrolato di Lavanda, provato da Maria Chiara

Biofficina Toscana Idrolato di Lavanda (1)

Per il mio primo approccio con il mondo degli idrolati ho scelto il distillato di lavanda, dalle molteplici proprietà. Biofficina Toscana propone il suo idrolato di lavanda in un flacone da 100 ml corredato di spruzzino; un’ottima scelta di packaging, poiché spesso si tende a travasare questo idrolato in contenitori che ne consentano la nebulizzazione.

Il primo impatto con questo prodotto – per me, digiuna di nozioni sulle acque floreali – è stato più uno “scontro” dal punto di vista olfattivo. L’odore caratteristico dell’idrolato di lavanda puro è infatti estremamente aspro e pungente, ma non temete, per fortuna è anche poco persistente (o lo si può coprire miscelando il distillato con ingredienti dalle fragranze più gradite).

Gli utilizzi sono, come anticipavo, molteplici. L’idrolato di lavanda si può utilizzare puro, diluito o combinato ad altre sostanze, su viso, corpo e cuoio capelluto. Sono spiccate le sue proprietà purificanti, addolcenti, lenitive e decongestionanti, per questo se ne consiglia l’uso a chi ha una pelle grassa o acneica o a chi soffre di couperose. Nella versione pura (o diluita, nel caso di pelli particolarmente sensibili) è infatti spesso usato per ultimare la detersione del viso.

Biofficina Toscana Idrolato di Lavanda (2)

Non avendo una pelle impura, fatto salvo per gli odiosi punti neri e qualche occasionale brufolino in “quel periodo del mese”, non posso parlare dei suoi effetti sulle problematiche tipiche delle pelli grasse. Sulla mia pelle sensibile l’idrolato di lavanda, passato con un dischetto di cotone o nebulizzato direttamente sul viso, ha uno spiccato effetto calmante e un discreto effetto addolcente. Da quando l’ho introdotto nella mia routine serale, infatti, non ho più riscontrato l’insorgere di rossori nella zona delle guance. I miei pori sembrerebbero più puliti, ma i punti neri su naso e mento al momento non sono diminuiti.

L’idrolato di lavanda, date le sue proprietà lenitive e antisettiche, può essere combinato con ingredienti come l’argilla o il caolino per creare maschere purificanti o dopobarba decongestionanti.

A proposito di rasature e depilazioni, qualche tempo fa ho improvvisato uno “spignatto” diluendo questo idrolato in acqua leggermente salata, insieme a qualche goccia di olio di tea tree (o melaleuca). Nebulizzandolo sulle gambe dopo la depilazione si ha un effetto rinfrescante e i rossori diminuiscono sensibilmente. Se come me avete i follicoli delicati, potrete sicuramente beneficiare di questo ingrediente.

Biofficina Toscana consiglia di combinare l’idrolato di lavanda con il loro Shampoo Delicato (ve ne abbiamo parlato qui) o di utilizzarlo, puro o diluito, direttamente sulla cute in caso di cuoio capelluto grasso o irritato.

Si può infine utilizzare sulle tempie (o su un pezzo di stoffa) – magari in abbinamento a qualche essenza più gradevole!  – nei momenti di stress, per rilassarsi.

L’idrolato di Lavanda Biofficina Toscana è in vendita ad un prezzo di 6,20 €.

LEGGI ANCHE: Biofficina Toscana i nuovi Shampoo Concentrati Delicato e Volumizzante, la nostra prova

Idrolato di Rosmarino, provato da Fausta

Biofficina Toscana Idrolato di Rosmarino (2)

Avevo già sentito parlare di idrolati, ma non ne avevo mai provato uno. Gli idrolati sono acque aromatiche utilizzate nel mondo della beauty care per usufruire delle proprietà naturali delle piante officinali in questione.

Nel mio caso ho utilizzato un idrolato al rosmarino, con proprietà antisettiche, purificanti e rigeneranti, consigliato soprattutto per chi possiede una pelle tendenzialmente grassa ed impura. Quest’idrolato può essere utilizzato, in uso diluito, su viso e corpo ed assurge al suo compito astringente, purificando la pelle grazie soprattutto alle sue proprietà antibatteriche, nonostante la profumazione piuttosto pungente lascia la pelle fresca e tonica; consiglio di diluirne un paio di cucchiaini in vasca per un bagno di relax assoluto.

Biofficina Toscana Idrolato di Rosmarino (3)

Per quanto riguarda l’uso su capelli e cute, diluito allo shampoo che utilizziamo comunemente, meglio se il più naturale possibile, aiuta a ridurre la caduta dei capelli in un periodo stressante come l’estate, mesi in cui i capelli sono sottoposti a forte stress per via delle docce continue e dell’acqua salata, esso agisce sulla cute mantenendola meno grassa possibile anche dopo qualche giorno dallo shampoo, rendendo i capelli leggeri e freschi di piega come appena lavati.

L’idrolato di Rosmarino è in vendita sul sito ufficiale Biofficina Toscana e presso i suoi rivenditori al prezzo di 5,80 €.

 


Maria Chiara Tarsia

Grande appassionata di libri e di musica (i generi sono troppi per enumerarli, in entrambi i casi!), ama trascorrere i pomeriggi con i suoi cinque cani. Si è avvicinata al makeup solo di recente, "costretta" dalle amiche e si è poi innamorata dei colori di questo mondo... che ci fa tornare tutte un po' bambine!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *