Tutorial Capelli: Four Strand Braid

Tutorial Capelli: Four Strand Braid

four strand braid

Il tutorial capelli di oggi è dedicato alla prima di una serie di tipologie di trecce che differiscono dalla classica per il numero di ciocche impiegate nella realizzazione, in questo caso parliamo della Four Strand Braid, la treccia a quattro sezioni.

Ve ne sono tantissime versioni, dal look più disordinato a quello più stringato, dalla treccia a quattro sezioni sino ad arrivare ad undici, addirittura dodici sezioni. Personalmente, ho provato a concentrarmi su una versione più easy e di facile gestione, una sorta di livello ‘principianti’, nonostante già questa tipologia risulti non estremamente semplice da gestire per via delle quattro ciocche di capelli allo stesso tempo.

LEGGI ANCHE: Tutorial Capelli: Twist Up & Double Braid

Per esercitarvi sulla four strand braid vi consiglio di provare prima su una piccola sezione di capelli, così da fare pratica e gestire le quattro semplici mosse che vedremo nel tutorial con molta più facilità quando le sezioni di capelli risulteranno più abbondanti. Insomma, è solo una questione di abitudine e pratica, non arrendetevi al primo tentativo!

Iniziamo con il vero e proprio tutorial della Four Strand Braid!

four strand braid tutorial

 

Cosa ci serve per effettuare questo tutorial:

  • una spazzola;

  • un becco (facoltativo);

  • un elastico o nastro.

  1. Per prima cosa, assicuratevi di avere i capelli totalmente privi di nodi, così da facilitare l’esecuzione della four strand braid. Utilizzate un becco per appuntare il ciuffo o la frangia, così da aiutarvi ulteriormente. Ora, dividete in quattro sezioni le lunghezze e dipartite una quantità di capelli più o meno omogenea per ciascuna ciocca.
  2. Ora, partendo dall’esterno avremo la sezione 1, poi la 2, la 3 e la 4. Iniziate a passare la sezione numero 1 sopra la 2.
  3. Passate la sezione numero 1 sotto la 3.
  4. Ora passate sempre la sezione numero 1 sopra la sezione 4.
  5. Avendo finito di occuparvi della prima sezione, dovrete dunque passare a quella che era la numero 2, ma che adesso, sempre partendo dall’esterno, sarà diventata la prima e dunque: passate la numero 2 sopra la 3, poi sotto la 4 ed infine sopra la 1. Continuate così finchè vi sarà possibile effettuare la four strand braid con le lunghezze più o meno omogenee.
  6. Una volta finita, assicuratela con un elastico o un nastrino ed ecco il risultato! Una treccia piuttosto strutturata e decisamente fuori dal comune.

Provate ad effettuare una Four Strand Braid e fateci sapere cosa ne pensate sulle nostre pagine social!


Fausta Canzoneri

La sua passione per il Make-up nasce insieme all'amore sconfinato per la fotografia, il cinema, i libri e la musica. Alla ricerca della leggerezza attraverso tutto ciò che rappresenti creatività, esorcizza la razionalità degli studi come esperta in tecnologie della comunicazione sognando una vita nel settore della moda o all'interno di una rivista musicale. Il suo motto? "Io voglio i miei soldi là dove li posso vedere: tutti appesi nel mio armadio!"

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *