Collistar Mascara Design, la recensione

Collistar Mascara Design, la recensione

Quando ho acquistato questo mascara non sapevo cosa aspettarmi: era, infatti, il mio primo mascara Collistar.

Solitamente avrei optato, anche solo “a pelle”, per un prodotto che offrisse un effetto più drammatico, ma avendone già diversi di questi mascara ho deciso di puntare sulla definizione.

Mascara

Andando poi a studiarne la scheda sul sito ufficiale, ho scoperto che si tratta di un mascara ultra-volumizzante, che promette un +69% di volume immediato e un +28% di ciglia rimpolpate nel tempo, grazie all’esclusivo LashPulp Complex . Garantisce, in più, ciglia allungate, incurvate e modellate per un look seducente.

A questo punto ero davvero curiosa di testarlo!

Aprendolo, si nota subito un odore gradevole e lo scovolino allungato, stretto, con setole piuttosto fitte e corte. Non è la mia tipologia di applicatore preferita in un mascara, tuttavia le dimensioni ridotte rendono agevole la lavorazione del prodotto anche sulle ciglia inferiori, inoltre può essere utilizzato “di punta” per raggiungere i punti più difficili.

MASCARA

La prima volta che l’ho provato non sono rimasta molto colpita: forse perché venivo da un mascara effetto ciglia finte, ma soprattutto perché la resa non mi sembrava delle migliori.

LEGGI ANCHE: Max Factor Mascara Clumpy Defy Extensions, la recensione

Ho successivamente scoperto che ci vuole qualche applicazione prima che la formula dia “il meglio” di sé.  Le ciglia vengono pettinate in tutta la loro lunghezza e separate. Dopo una passata lo sguardo è ben definito e pulito.

Mascara

Con una seconda mano le ciglia acquistano lunghezza, mentre il volume rimane scarso (dopo diverse settimane non ho riscontrato alcun rinfoltimento delle ciglia). Per quanto riguarda l’effetto incurvante, le mie ciglia sono già naturalmente piuttosto all’insù, quindi se voglio amplificare l’incurvatura devo necessariamente usare il piegaciglia prima del mascara.

Mascara

Le ciglia rimangono leggere, per nulla ingrossate, e abbastanza nere. Il mascara è molto confortevole e a lunga durata, ma assolutamente non waterproof (se lacrimate copiosamente si scioglierà sul contorno occhi), anche se occorre uno struccante bifasico per rimuoverlo totalmente.

Tirando le somme, il Mascara Design è l’ideale se desiderate uno sguardo ben modellato, definito e sofisticato. Lo considero un buon mascara da tutti i giorni, ma assolutamente non rispecchia la descrizione fatta dall’azienda, quindi chi lo acquista con determinate aspettative rimarrà probabilmente deluso.

Per quanto mi riguarda, dato che cercavo esattamente un prodotto di questo genere, posso ritenermi soddisfatta. Buffo, no?

Potete acquistarlo nelle profumerie rivenditrici del marchio Collistar al prezzo di 22,50 €.

L’avete provato? Siete d’accordo con la nostra opinione? Fatecelo sapere lasciando un commento sotto questo articolo oppure scrivendoci sui nostri social!

Applicazione
4 su 5
Packaging
3 su 5
Resa
3 su 5
Aspettativa
2 su 5
Qualità - Prezzo
3 su 5
Giudizio Finale

Non si può negare la qualità di questo mascara, definisce e modella bene lo sguardo. Tuttavia non mantiene le sue promesse di volume e incurvatura.

3

Medio
3 su 5
Categorie Collistar, Mascara, Review

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

1 Commento

  1. LolitaLillico46
    Rispondi aprile 04, 12:21 #1 LolitaLillico46

    Great post.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *