5 prodotti per… uno sguardo intenso!

5 prodotti per… uno sguardo intenso!

Chi lo dice che per avere uno sguardo magnetico bisogna essere delle make up artist?

Bastano pochi, semplici, gesti per mettere in risalto i nostri occhi nel modo più giusto e apparire misteriose e sensuali!

sgaurdo

gyster.com

Naturalmente, i seguenti sono solo dei consigli di base, degli step di partenza per valorizzare lo sguardo. Chi vorrà potrà cimentarsi con ombretti, pennelli e sfumature per dare più carattere al proprio look.

Partiamo subito!

1. Correttore

sgaurdo

Come sappiamo, il trucco più definito e vivace perde completamente di fascino se la base non è perfetta. Per questo motivo occorre perfezionare il colorito del viso rendendolo “flawless”. In fondo, i pittori partono sempre da una tela bianca e candida , no? Nel caso del contorno occhi, l’elemento di disturbo potrebbero essere occhiaie e/o vene in evidenza. Prima di tutto, è bene individuare il colore della propria discromia per capire come neutralizzarlo.

sguardo

blog.cliomakeup.com

Potete servirvi della ruota dei colori per aiutarvi in questa operazione: una volta trovata la nuance più simile a quella delle vostre occhiaie, applicate un correttore del colore complementare e, successivamente, ricopritelo con un velo di fondotinta per uniformarlo alla vostra carnagione.

2. Matita scura nella rima interna

sguardo

Questo secondo step ha lo scopo di rendere lo sguardo più definito e profondo, a patto che vengano osservati alcuni accorgimenti. In primis, bisogna scegliere la matita adatta: non vogliamo ritrovarcela fino alle guance a fine serata, giusto? Deve essere mediamente cremosa, per poter essere stesa senza irritare la rima interna ma, al tempo stesso, deve rimanere ferma lì dove l’abbiamo applicata. Preferiamola di un nero intenso, che andremo in un secondo momento a marcare e fissare con l’ausilio di un ombretto in polvere e di un pennellino a setole piccole. In caso, se disponiamo di una matita waterproof è ancora meglio! Le più “coraggiose” potranno applicare la matita anche nella rima interna superiore, per un effetto ottico di ciglia più piene. Se abbiamo gli occhi piccoli, oppure semplicemente non amiamo il nero all’interno dell’occhio, possiamo optare per un marrone freddo o un grigio scuro.

3. Eyeliner

sguardo

Immancabile per incorniciare gli occhi e allungare lo sguardo, l’eyeliner è, tra tutti, uno dei prodotti più amati/odiati. Tutto sta nel riuscire ad individuare quello giusto per noi tra le tante opzioni disponibili – in gel, a penna, liquido – e poi… esercitarsi, esercitarsi, esercitarsi! Esistono diversi “trucchetti” per una codina perfetta, come applicare dello scotch oppure appoggiare un cartoncino vicino all’occhio prima di tirare la linea, fine o spessa a seconda dei gusti e della forma dell’occhio. Nero lucido, nero opaco, colorato o metallizzato, l’eyeliner è decisamente un elemento che dona femminilità allo sguardo!

4. Piegaciglia

sguardo

beautylish.com

Molte donne saltano – molto volentieri – questo passaggio, senza considerare il fatto che il piegaciglia può dare un twist al proprio mascara in pochi istanti! Basta fare pressione per una decina di secondi e il gioco è fatto, le ciglia appariranno più piene e lo sguardo più aperto. Non lasciatevi intimorire da questo “strumento oscuro” che in realtà è un preziosissimo alleato!

LEGGI ANCHE: How to: come incurvare le ciglia in 3 semplici mosse

 5. Mascara

sguardo

Quintali e quintali di mascara! Scegliete l’effetto che desiderate tra ciglia incurvate, allungate o volumizzate… oppure tutte e tre le cose! Non esitate ad abbondare, ma state attente a non ritrovarvi con le ciglia appiccicate e appesantite. Il vostro sguardo dovrà essere carico ma aperto, definito e intenso. Come per gli eyeliner, esistono molteplici tipologie di mascara che differiscono per formulazione, forma dello scovolino e anche colore. Un mascara abbastanza fluido permette di lavorare bene il prodotto e fare più passate; è importante, inoltre, che abbia una buona tenuta e non si sgretoli o coli sul viso. I mascara colorati rendono il make up fresco e frizzante, ma un nero profondo da subito  un’aria misteriosa!

Se seguirete i nostri consigli non sbaglierete, fateci sapere se il vostro look avrà avuto successo 😉


Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

2 Commenti

  1. Maria Paola
    Rispondi dicembre 13, 21:37 #1 Maria Paola

    Odio il piegaciglia, non perché mi fa paura, ma ogni volta non riesco a piegare fin dalla base oppure mi incastro sempre un pezzo di palpebra. D:

    • Sara Burresi
      Rispondi dicembre 24, 08:49 Sara Burresi

      Ciao Maria Paola! Il piegaciglia sembra un po’ uno strumento di tortura, però sappi che basta prenderci un po’ la mano!
      Prova ad andare per gradi, avvicinati poco alla volta all’attaccatura, finché non riuscirai a trovare la misura giusta delle tue ciglia.
      Quando premi fallo delicatamente, così senti subito se sei arrivata alla palpebra e puoi allontanarti di un millimetro e piegare proprio all’attaccatura.
      Facci sapere come va!

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *