Tutorial Capelli: Zig Zag Braids

Tutorial Capelli: Zig Zag Braids

zigzagbraid

Il tutorial di oggi tratta una dei tantissimi modi di acconciare una treccia ovvero la Zig Zag Braid.

Una delle varianti più utilizzate negli ultimi periodi, soprattutto dalle ragazze asiatiche, è appunto la Zig Zag Braid. Utilizzata come piccola treccia laterale, come variante di una fishtail, come acconciatura unica, la zig zag braid rappresenta uno dei must della stagione.

LEGGI ANCHE: Tutorial Capelli: Twist Up & Double Braid

Iniziamo con il tutorial della Zig Zag Braid!

zigzagbraidscollage

Cosa vi serve per effettuare questo tutorial:

  • Una spazzola; 

  • Due elastici di plastica trasparente (o nera);

  • Forcine strette (facoltative).

  1. Dopo aver ben spazzolato i capelli, a vostro piacimento, o se possedete un ciuffo frontale o una frangia, bloccatela con un becco per facilitare l’operazione.
  2. Sezionate adesso una ciocca piuttosto spessa di capelli.
  3. Separando il resto dei capelli, dalla sezione precedente separata, estrapolate una ciocca molto sottile da questa.
  4. Dal resto della ciocca ottenete ulteriori due sezioni, molto più corpose rispetto alla precedente.
  5. Iniziate con queste tre ciocche ad effettuare una semplice treccia.
  6. Quando la ciocca sottile risulterà troppo corta, assicurate la treccia con un elastico trasparente.
  7. Con questo passaggio, il cruciale dell’hairstyle Zig Zag Braid, allargate dalla treccia precedentemente chiusa, stando attente a procedere solo ed esclusivamente con le ciocche più spesse.
  8. L’effetto che otterrete sarà pressochè questo, una nota sognante per uno stile quasi classico!

Vi piace la Zig Zag Braid? Lasciateci un commento qui oppure sulle nostre pagine social:Facebook,Twitter,Google+Instagram.


Fausta Canzoneri

La sua passione per il Make-up nasce insieme all'amore sconfinato per la fotografia, il cinema, i libri e la musica. Alla ricerca della leggerezza attraverso tutto ciò che rappresenti creatività, esorcizza la razionalità degli studi come esperta in tecnologie della comunicazione sognando una vita nel settore della moda o all'interno di una rivista musicale. Il suo motto? "Io voglio i miei soldi là dove li posso vedere: tutti appesi nel mio armadio!"

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *