Pupa Milano Like a Doll Compact Powder, la cipria multitasking che regala una pelle di seta

cipria

Quante volte ci è capitato, dopo aver impiegato diverso tempo a preparare il nostro make up nei minimi dettagli, di vederlo poi rovinato trascorsa qualche ora? Il caldo, il tipo di pelle ma anche una particolare texture dei prodotti che utilizziamo sul viso possono compromettere la durata del trucco.

Per questo motivo è sempre consigliabile stendere della cipria fissante a “lavoro ultimato”, in modo che la polvere asciughi anche eventuali lucidità e regali un incarnato perfetto.

Oggi vogliamo parlarvi delle Like a Doll Compact Powder di Pupa, ciprie compatte che promettono una marcia in più rispetto alle altre: non si limitano semplicemente a fissare il fondotinta ma rendono la pelle levigata alla vista e setosa al tatto, opacizzando le zone critiche e, al contempo, illuminando l’incarnato.

cipria

A dimostrazione delle loro capacità multitasking, il nostro staff ha declinato in diversi modi l’utilizzo di queste ciprie per fornirvi una recensione che fosse il più esaustiva possibile. Abbiamo carnagioni e sottotoni, nonché tipologie di pelle differenti – come segnalato nella parte destra della home e all’interno di tutti i nostri articoli per aiutarvi a trovare i prodotti più adatti a voi – e, in qualche modo, siamo tutte riuscite a servircene in maniera soddisfacente.

Ecco le nostre prove!

Like a Doll Compact Powder 001 la prova di Ilaria (Fissare i prodotti in crema)

La mia pelle mista presenta spesso delle bollicine ma non necessita di essere opacizzata, di conseguenza non faccio gran uso di cipria se non in poche occasioni “speciali”. L’unico scopo per il quale la utilizzo quasi quotidianamente è per fissare il correttore sulle occhiaie, e da questo punto di vista sono molto esigente: ho le occhiaie molto marcate e il contorno occhi secco, una bella sfida dunque! Dopo diversi utilizzi sono riuscita a impiegare la Like a Doll Powder nel modo più soddisfacente per me: stendo un correttore giallo/arancio per neutralizzare il viola delle mie occhiaie e, in seguito, passo un velo di cipria aiutandomi con un pennello a penna (e non con la spugnetta in dotazione), in questo modo il colore “forte” del correttore verrà bilanciato dalla polvere chiara che darà luminosità al contorno occhi senza seccarlo.

Ho provato anche ad applicare la cipria direttamente sulla pelle, senza fondotinta, giusto per testarne la resa: non copre le mie imperfezioni ma rende la pelle setosa, levigata e dall’effetto porcellana ma non finto. Potrei quasi pensare di acquistarla nel colore giusto per me!

Like a Doll Compact Powder 002 la prova di Maria Chiara (La cipria come fondotinta)

La cipria Like a Doll si presta a diversi utilizzi, io – non adoperando fondotinta in crema – ho deciso di utilizzarla da sola per creare la mia base. Sulla mia pelle normale con tendenza secca il prodotto ha un’ottima resa e non appesantisce il viso né tira. La applico con un kabuki nei giorni in cui desidero uniformare il colorito mantenendo un effetto molto naturale e con la spugnetta in dotazione in quelle occasioni in cui voglio perfezionare l’incarnato o ho bisogno di mimetizzare qualche piccola imperfezione.

La cipria Like a Doll è dunque molto modulabile ma risulta sempre naturale, perfetta per chi ama l’effetto “pelle di pesca” ma non desidera o necessita di ricorrere al fondotinta. Il viso appare opacizzato ma comunque luminoso, anche al tatto la sensazione di questa cipria è davvero piacevole. Ottima anche la sua durata.

Like a Doll Compact Powder 003 la prova di Laura C. (Opacizzare senza appesantire)

Non sono mai stata una fanatica della classica cipria compatta e soprattutto negli ultimi anni mi sono abituata ad utilizzare giusto un velo di cipria in polvere libera trasparente per fissare il fondotinta, per non appesantire ulteriormente il mio viso ed evitare un look troppo costruito e innaturale. La cipria Like a Doll non sembrava dunque il prodotto più affine alle mie abitudini, tuttavia mi incuriosiva molto provarla. Per chi ha un viso con poche imperfezioni è ottima utilizzata da sola per opacizzare la pelle e uniformarne il colorito. Il piumino in dotazione, morbidissimo, è l’ideale per questo tipo di utilizzo perchè sa distribuire il prodotto in modo compatto ed uniforme. Per chi invece preferisce applicare la cipria sopra un fondotinta o una bb cream, il piumino risulta meno pratico e funzionale: personalmente preferisco utilizzare un pennello, più adatto per stenderne quanto basta come finitura della base viso.

In ogni caso Like a Doll è una cipria che mantiene le sue promesse: opacizza senza spegnere il colore della carnagione, minimizza i pori e dona un effetto pelle liscia molto naturale. Come texture è molto fine e leggera, ulteriore punto a favore per questa cipria che potrebbe arrivare a cambiare le mie abitudini e affiancarsi alla mia bb cream preferita.

Like a Doll Compact Powder 004 la prova di Sara (Scurire la base nei mesi estivi)

La mia pelle d’inverno è molto chiara, ma questa estate sono riuscita a prendere un po’ di sole e quindi tutti i miei soliti prodotti makeup viso (correttore, fondotinta e cipria) non erano più utilizzabili per questo paio di mesi estivi. Grazie alla tonalità di questa cipria sono riuscita a riadattare il correttore passandola sopra una volta applicato. Grazie alla sua ottima formulazione non solo ha adattato alla perfezione il colore del correttore all’attuale abbronzatura, ma non ha minimamente seccato il contorno occhi o creato un effetto screpolato al correttore. Applicata su tutto il viso asciuga abbastanza senza seccare, se però avete una pelle grassa vi consiglio di applicare prima un tonico astringente e un fondotinta opacizzate perché durante il giorno la cipria non assorbirà abbastanza per non far lucidare la fronte. La consiglio a tutte le ragazze con la pelle normale, secca o mista, sarà la vostra fedele alleata durante tutto l’anno scegliendo la colorazione più adatta a voi!

LEGGI ANCHENeve Cosmetics – Cipria Cannes a confronto

Di seguito i nostri swatch e alcuni appunti sulle referenze:

cipria

Like a Doll Compact Powder 001

“La 001 presenta una colorazione adatta ad una carnagione diafana, eccessivamente chiara per me ma una buona soluzione per tutte quelle ragazze dall’incarnato chiarissimo che spesso incontrano difficoltà nel reperire prodotti che si fondano perfettamente con il loro colorito.”

cipria

Like a Doll Compact Powder 002

“La colorazione 002 è perfetta per le ragazze dalla carnagione chiara, specialmente se dal sottotono neutro o caldo.”

cipria

Like a Doll Compact Powder 003

“Ho scelto la n. 003, una tonalità dal sottotono neutro adatta a carnagioni medie o comunque non troppo chiare.”

cipria

Like a Doll Compact Powder 004

“Se la vostra carnagione è caratterizzata da un colorito medio, o se siete di ritorno dalle vacanze e sfoggiate ancora una bella abbronzatura, questa è la tonalità più adatta a voi.”

Concludiamo con le nostre considerazioni sul packaging: la confezione è molto fine e bella da vedere seppur semplice nella sua concezione, con il coperchio riflettente e lo specchio al suo interno, tuttavia ha uno spessore che la rende molto ingombrante, soprattutto in una borsa. E’ un peccato perché la cipria compatta è proprio il tipico prodotto che fa piacere portare con sé per sistemare il viso fuori casa in qualsiasi momento e Like a Doll difficilmente trova posto in una piccola borsa.

Cinque colorazioni disponibili.

La cipria contiene SPF 15. A basso rischio di allergie. Dermatologicamente testato. Non comedogenico. Paraben free. Fragrance free. Oil free.

Prezzo consigliato: 16,90 €

Categorie Cipria, Pupa, Review

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

3 Commenti

  1. Eleonora
    Rispondi settembre 21, 18:07 #1 Eleonora

    Mi chiedevo se questa cipria ha il pigmento luccicante, io non lo sopporto perchè ho i pori dilatati e fa un bruttissimo effetto, la mia pelle è grassa con imperfezioni e tutti i prodotti scivolano via dopo poche ore.

    • Maria+Chiara
      Rispondi settembre 23, 01:22 Maria+Chiara

      Ciao Eleonora, come puoi vedere dagli swatch si tratta di una cipria matte. Il paragrafo scritto dalla nostra Laura C. – che ha la pelle mista/grassa come la tua – potrebbe rispondere alle tue perplessità!

  2. Ilaria+Giannino
    Rispondi settembre 22, 09:39 #2 Ilaria+Giannino

    Ciao Eleonora, no il pigmento di questa cipria è completamente opaco!

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *