PaolaP Africa Collection, swatch e recensione

africa collection

Ogni beauty addicted dovrebbe possedere nella propria collezione make up una palette “jolly” contenente  una serie di ombretti da poter sfruttare in tutte le occasioni e dei quali si fida ciecamente in quanto a performance.

Oggi vi mostro la mia: si tratta della Africa Collection di PaolaP, la prima collezione di ombretti dell’azienda italiana, che occupa un posto d’onore nella mia personale classifica dei migliori prodotti di make up.

Questa palette incontra le mie esigenze e i miei gusti in tutto e per tutto: a partire dal packaging, un elegantissimo cofanetto nero lucido che riporta sulla superficie una decorazione in stile damascato che fa da contorno al logo del brand, il tutto visibile quasi solo in controluce. Al suo interno, un grande specchio sovrasta le otto cialde dalle dimensioni generose (contengono 3 grammi di polvere l’una) e un alloggiamento pensato per contenere un pennello. Il cofanetto è fino e poco ingombrante, delle dimensioni di una mano, lo stesso proposto per la palette India Collection di cui vi abbiamo già parlato.

LEGGI ANCHEPaola P India Collection, swatch e recensione

africa collection

I colori degli ombretti virano dai rosa ai marroni e sono tutti freddi e dal finish opaco, caratteristiche che ho amato principalmente in questa palette: la loro versatilità è sicuramente un grande punto di forza, in quanto permette di declinarli per usi differenti. Personalmente, ho potuto sfruttarli in molteplici occasioni d’uso, di giorno come di sera, ottenendo un risultato discreto ed elegante oppure sofisticato o addirittura “aggressivo”.

africa collection

Dal mio punto di vista, Africa Collection è la soluzione ideale a tutti i dubbi sul make up da realizzare per le diverse circostanze a cui una donna può venire incontro nel corso della vita: dall’università al lavoro, da un aperitivo ad un cocktail super glamour, da una serata in discoteca ad un matrimonio!

Considerata anche l’elevata qualità di queste polveri a livello di aderenza, sfumabilità e durata, è senza dubbio una palette su cui si può sempre contare.

LEGGI ANCHEPaola P Eye Shadow – 06 Hornitorella, recensione e swatch

Vediamo ora i colori nel dettaglio (da sinistra verso destra):

africa collection

Sahara: un color burro, il classico illuminante per l’angolo interno dell’occhio e l’arcata sopraccigliare che non dovrebbe mai mancare in una palette

Oasi: un rosa confetto delicato ma luminoso, l’ideale per un make up fresco e senza pretese

Miraggio: tra i miei preferiti, un rosa antico di media intensità, un colore difficile da trovare

Safari: un beige medio, ottimo per ammorbidire i contorni di un make up creando una sfumatura graduale

africa collection

Jungle: un classico e versatile taupe, indispensabile quasi quanto l’illuminante

Savana: un marrone cioccolato che donerà profondità allo sguardo se applicato nella piega dell’occhio, perfetto anche per ricreare uno smoky eyes

Fata Morgana: un bellissimo color prugna, si sposa perfettamente con gli occhi verdi e marroni

Tribù: un grigio antracite molto scuro, quasi nero, sfruttabile come eyeliner o per ottenere uno sguardo da vera bad girl

Gli ombretti della palette Africa Collection, così come tutti i prodotti PaolaP, sono privi di parabeni e non  testati sugli animali.

Il prezzo di questo gioiellino è di 39,90 €, reperibile presso tutti i rivenditori del brand e sul sito ufficiale.

Categorie Palette, Paola P, Review

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

4 Commenti

  1. beltranmakeup
    Rispondi luglio 21, 19:08 #1 beltranmakeup

    L’ho acquistata tempo fa ad una fiera e sono pienamente d’accordo con la tua recensione! In un modo o nell’altro quando mi trucco tendo sempre ad usarla, che sia un trucco leggero da giorno, pesante, da cerimonia o altro.

  2. Ilaria Giannino
    Rispondi luglio 22, 19:52 #2 Ilaria Giannino

    La sua versatilità è uno dei suoi pregi!

  3. sissymakeup
    Rispondi settembre 23, 23:04 #3 sissymakeup

    Concordo pienamente con la recensione,anche io l’ho comprata in fiera l’anno scorso ed ancora oggi non riesco a staccarmene.Ottengo ottimi risultati anche facendone un uso alternativo,gli ombretti li uso come blush e terra e inoltre mescolando savana e tribù disegno addirittura le sopracciglia!La consiglio a tutte 😉

  4. Ilaria+Giannino
    Rispondi settembre 24, 10:10 #4 Ilaria+Giannino

    Non avevo mai pensato di usare alcuni ombretti come blush/terre, devo provare! 🙂

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *