Kiko Deep Black Kajal, swatch e recensione

Kiko Deep Black Kajal, swatch e recensione

???????????????????????????????

La matita nera è senza dubbio uno dei must di qualunque beauty, uno di quei prodotti che ci piacciono perché fanno molto e necessitano di poco “sforzo”. Naturalmente, perché questo sia possibile, la nostra matita deve avere la giusta texture, una buona pigmentazione e un’ottima durata. Il Deep Black Kajal inviatoci da Kiko Makeup Milano possiederà queste caratteristiche?

LEGGI ANCHE: Debby Kohl Kajal Mega, la nostra recensione

Approcciandosi a questo prodotto, la prima cosa che salta all’occhio è certamente il packaging, elegante e inusuale (per chi ci segue da un po’: lo avevamo già visto in una vecchia collezione estiva di Pupa). Il corpo del Deep Black Kajal ricorda una penna stilografica ed è realizzato in plastica nera. Trovo che questo tipo di packaging sia facile all’impugnatura e praticissimo da utilizzare, sia che vogliate contornare gli occhi che realizzare uno smokey veloce. La punta è quella classica del kajal.

Kiko deep black kajal punta

La texture di questo prodotto è molto morbida, per questo motivo può essere utilizzato come base su tutta la palpebra e sfumato facilmente sia con le dita che con un pennellino sintetico. Questa è la modalità di utilizzo del Deep Black Kajal che prediligo, perché le polveri si aggrappano bene allo strato cremoso che lascia sulla palpebra. Data la consistenza, però, non sarà facile ottenere delle linee nette nel caso vogliate usarlo come eyeliner. Se invece preferite le linee “imprecise” e sfumate, effetto smoky, questo potrebbe essere il prodotto che fa per voi.

La pigmentazione del Deep Black Kajal non è elevatissima – come vedrete dallo swatch – ma è possibile costruire il colore effettuando più passate (senza esagerare, altrimenti il colore non riuscirà a fissarsi e potrebbe sbavare). Sulla palpebra il prodotto scorre senza alcun problema, rilasciando immediatamente il suo tratto smoky. Nella rima interna, invece, il risultato non sarà visibilissimo e comunque svanirà dopo un’ora o due.

???????????????????????????????

Non ho riscontrato problemi di durata, invece, quando l’ho utilizzato sulla palpebra mobile, sia da solo che fissato da ombretti in polvere. Se siete amanti del look grunge, potrete utilizzare il Deep Black Kajal anche sotto la rima ciliare inferiore, per ottenere il tipico effetto “messy and smudged” (di contro, se preferite una matita dal tratto preciso, vi sconsiglio di applicare questo prodotto sotto l’occhio, perché le piccole sbavature sono assicurate).

Il Deep Black Kajal è in vendita in tutti i negozi Kiko e sul sito ufficiale al prezzo di  7.90 €. Voi cosa ne pensate?

Categorie KIKO, Matita, Review

Maria Chiara Tarsia

Grande appassionata di libri e di musica (i generi sono troppi per enumerarli, in entrambi i casi!), ama trascorrere i pomeriggi con i suoi cinque cani. Si è avvicinata al makeup solo di recente, "costretta" dalle amiche e si è poi innamorata dei colori di questo mondo... che ci fa tornare tutte un po' bambine!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *