Pupa – Palette Pupart 03

pupa palette pupart 03

Credo di non essere l’unica ad esser stata molto incuriosita dall’uscita di queste quattro palette Pupa: piccole, compatte ma con una buona varietà di colori che si abbinano perfettamente gli uni con gli altri, quindi decisamente “a prova d’errore”. Oltre le dimensioni, lo specchietto che percorre tutta la lunghezza della palette la rende un perfetto prodotto da viaggio, così come il pennello in dotazione che non è la classica spugnetta ma presenta setole soffici e ideali per l’applicazione degli ombretti sulla palpebra mobile e addirittura una piccola sfumatura verso quella fissa.

pupa palette pupart 03 brush detail

Insomma, tutta un’altra storia rispetto alle classiche trousse Pupa dalle forme divertenti ma tutt’altro che comode da portare in borsa o in valigia.

Io ho ricevuto la numero 03, contenente le tonalità che virano dal rosa al marrone. Nella confezione è presente un foglietto illustrativo con dei suggerimenti su due look da ricreare abbinando i vari colori.

pupa palette pupart 03 foglietto illustrativo

Nello specifico, procedendo da sinistra verso destra troviamo:

pupa palette pupart 03 swatch

Un bianco ottico shimmer: scarsamente pigmentato ma se ben sfumato risulta perfetto per creare i classici punti luce.

Un rosa pallido satinato: ancor meno scrivente del bianco, lo utilizzo quando voglio semplicemente dare un minimo di luminosità alla palpebra.

Un taupe opaco: il classico colore che in una palette non deve mai mancare per facilitare le sfumature.

Un fucsia satinato dai riflessi rosa accesi: è un colore molto bello e le sue sfaccettature lo rendono particolare, peccato che abbia una pigmentazione davvero bassissima.

pupa palette pupart 03 swatch 2

Un color lampone con gli stessi riflessi rosa del fucsia: una nuance piena e scrivente ma leggermente polverosa, bisogna quindi fare molta attenzione se si presta a sfumarlo.

Un prugna satinato: anche qui sono presenti i medesimi riflessi dei due colori precedenti, ma molto meno visibili. E’ un colore molto corposo ma leggermente più polveroso del color lampone, quindi un po’ difficile da utilizzare.

Un argento shimmer: tutt’altra scrivenza rispetto al bianco, fornisce una alternativa al tema dei marroni.

Un marrone di media intensità, satinato: perfetto per essere sfumato con le varie tonalità di rosa, nell’angolo esterno dell’occhio.

Un marrone cioccolato matte: dovrebbe essere l’ombretto pensato per dare profondità all’occhio, ma non scrive quasi per nulla! Ne sono rimasta molto delusa, fortunatamente nella palette è presente un altro marrone abbastanza scuro rispetto al taupe.

In generale i colori mi piacciono molto, sono infatti le tonalità giuste per tirar fuori il verde nascosto nei miei occhi marroni. E’ però da sottolineare che la qualità di questi ombretti è ben lontana da quella degli ombretti mono di Pupa che si presentano quasi sempre molto pigmentati e intensi, insomma, difficilmente deludono. Mi aspettavo quindi molto di più da questo prodotto, data anche la durata dei vari colori che non è certo considerevole, soprattutto per quanto riguarda le tonalità più chiare.

A mio parere il concept era promettente, ma la qualità non ha poi rispecchiato i buoni propositi.

Categorie Palette, Pupa, Review

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

2 Commenti

  1. Giulia Aradia
    Rispondi aprile 08, 11:55 #1 Giulia Aradia

    Ho notato anch’io un fortissimo dislivello tra le trousse pupa e gli ombretti sfusi… nelle trousse si bada solo alla forma ed è un peccato perchè gli ombretti mono hanno una buona qualità!
    se riuscissero a mettere gli ombretti mono nelle palette… sarebbe tutta un’altra storia!

  2. Valentina
    Rispondi aprile 08, 18:29 #2 Valentina

    Mi attira questa Palette! Credo che l’acquisterò 🙂 Bella recensione!
    Passa da me se vuoi, ti aspetto! http://liveinbeautyit.blogspot.it/

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *