Framesi – Identity Lacca Self Control

Framesi è un brand italiano che si occupa della cura dei nostri capelli: il prodotto inviatomi dall’azienda a scopo valutativo è precisamente una lacca, elemento indispensabile per tutte le amanti dello styling.

La Identity Self Control è contenuta in un flacone in plastica trasparente blu con in cima un erogatore protetto da un tappo, sempre in plastica. Le dimensioni abbastanza contenute, se non lo rendono un vero e proprio prodotto da borsetta, ne facilitano perlomeno il trasporto in valigia quando siamo in viaggio.

Personalmente non posso fare a meno della lacca, avendo i capelli di media lunghezza e scalati: qualsiasi tipo di acconciatura, più o meno elaborata che io voglia realizzare, necessita di essere fissata. Ultimamente sfrutto spesso un elegante chignon, soprattutto in quei giorni in cui i miei capelli sono particolarmente elettrici e ogni contatto con pelle o indumenti li fa svolazzare fastidiosamente.

Mi sono dunque servita molto di questa lacca, di cui la prima cosa che ho apprezzato è la profumazione: fruttata e molto presente, rimane a lungo sui capelli rendendoli profumatissimi!

Nonostante si presenti come un prodotto super strong, non tende ad appiccicare né ad appesantire ed indurire i capelli, creando quel brutto effetto appiccicaticcio. In realtà, quando l’ho utilizzata i miei capelli risultavano particolarmente lucidi e belli.

La tenuta è buona e una volta “smontata” la capigliatura, basta spazzolare i capelli perché la lacca vada via lasciandoli morbidi e per nulla sporchi.

Ho notato però che in un solo mese di utilizzo, la quantità di prodotto nel flacone è diminuita notevolmente, questo probabilmente è dovuto alla leggerezza di questa lacca che spinge ad usarla in quantità generose. Consiglio quindi di non abusarne, dato che il prezzo si aggira attorno ai 16 euro.

Categorie Framesi, Lacca, Review

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *