Ready To Wear Recensione Trousse Wild Shoes

Ready To Wear Recensione Trousse Wild Shoes

E’ facile innamorarsi di un prodotto makeup, così come è facile innamorarsi di un bel paio di scarpe… E se questi due oggetti potessero coniugarsi in uno solo e irresistibile?

Il desiderio si realizza con la Trousse Makeup Wild Shoes di Ready to Wear, disponibile sul canale di shopping Hse24.

Mi è stata gentilmente mandata da provare per voi e mi sono presa tutto il tempo per poter testare con cura ogni parte di questa trousse. Ora sono pronta per descriverla in ogni dettaglio!

Il set si presenta all’interno di una pochette con cerniera dall’intramontabile stile animalier, in tessuto lavabile e rifinita da cuciture rosse. Le dimensioni 19x13x6 cm la rendono ideale da portare in viaggio, risultando davvero comoda perchè come vedrete fra poco contiene tutto ma proprio tutto il necessario per un makeup completo.

L’idea per questa trousse si ispira alle agende con anelli, da sfogliare ogni giorno per scegliere quale makeup realizzare. Ecco allora che all’interno troviamo quattro schede specifiche per ogni parte del viso inserite in due anelli apribili. Ciò consente, volendo, di selezionare quale o quali schede estrarre e portare con sè, a seconda delle nostre esigenze.

Incluso nel set vi è anche un mascara full size che può essere infilato fra i due anelli oppure trovare posto nella tasca interna della pochette.

Ogni scheda è dotata di una salda protezione trasparente e sul retro possiamo trovare le informazioni relative ai prodotti: nomi delle nuances, peso delle cialde e scadenze.

E le scarpe? Beh, quelle dovrete sceglierle dal vostro guardaroba ma… potete certamente farvi ispirare dalle deliziose cialde a rilievo di ombretti e blush, oltre che dai nomi di ogni singola tonalità.

OCCHI

OMBRETTI

Sei cialde accattivanti ognuna con uno stivaletto con tacco a spillo a rilievo. E’ quasi un peccato usarle!

Mi piace molto la scelta dei colori, un mix di tonalità fredde e calde che ben si sposano fra di loro, sia sugli occhi chiari che quelli scuri.

  • PEACH GLOW PUMPS – beige chiaro e satinato, il classico colore che si può usare per creare punti luce naturali, per esempio nella zona sotto l’arcata sopraccigliare o nell’angolo interno dell’occhio. Ha una pigmentazione molto buona e se non si desidera un trucco appariscente può rendere anche se steso su tutta la palpebra.
  • STONE LOAFERS – con luce artificiale è grigio fumo ma la luce naturale fa emergere un lieve sottotono marrone che lo rende più simile ad un grigio tortora. E’ uno dei colori che ho apprezzato di più: è l’ideale per un trucco smokey ma rende altrettanto bene applicato sul contorno occhi. Pigmentazione medio-alta e ottima scrivenza, con un pennello da eyeliner si può stendere anche lungo la rima superiore e/o inferiore per una linea dai contorni morbidi che rende lo sguardo più intenso.

  • ICED PINK SLIPPERS – color perla lievemente rosato, molto carino per un trucco sobrio e delicato a cui si può aggiungere giusto un tocco di Stone Loafers oppure di Heater Clogs per creare contrasto e far risaltare al massimo lo sguardo. E’ un po’ carente in pigmentazione, sull’intera palpebra appare giusto come dolce tocco di luce. Se desiderate maggior intensità vi consiglio di applicarlo picchiettandolo su una base cremosa, il risultato è nettamente migliore!
  • HEATER CLOGS – viola melanzana dalla buona pigmentazione ma per una scrivenza ottimale vi consiglio di usare un applicatore in spugna al posto del pennello. E’ un bel colore ma fate attenzione a come lo usate perchè su tutta la palpebra a me da un effetto livido non proprio gradevole. Io preferisco usarlo per creare solo la tipica V sull’esterno dell’occhio o in alternativa stenderlo lungo la rima superiore dell’occhio in contrasto con una tonalità chiara su tutta la palpebra.

  • GOLDEN BRONZE SANDALS – color oro con un sottotono aranciato che lo rende particolarmente caldo, ottimo per mettere in risalto le carnagioni mediterranee. Buona la pigmentazione e ottima scrivenza con l’applicatore in spugna. Per un trucco occhi intenso, caldo e luminoso vi consiglio di abbinarlo a Stone Loafers e Peach Glow Pumps. Se poi vi piace un look stile safari potete scegliere di sfumarlo con Heater Clogs.
  • SUEDE BOOTS – marrone medio caldo ben pigmentato e di facile stesura. Anche in questo caso si ha una resa migliore utilizzando un applicatore in spugna. Per uno stile afro è davvero perfetto, accostato per esempio a Golden Bronze Sandals e/o Stone Loafers (sì, ancora lui!). Makeup interessanti si possono ottenere anche con i due colori più chiari.

In generale non posso dire che sulle mie palpebre durino tutto il giorno ma arrivano a 4-5 ore per cui sono rimasta abbastanza soddisfatta. Su di me infatti la durata media di un ombretto (senza primer) è spesso inferiore alle 4 ore.

VOTO COMPLESSIVO: 7/8

MASCARA

Il mascara è proposto nel classico colore nero in un tubetto molto semplice e informale.


[ad#syd250]

Lo spazzolino è di forma lunga e sottile con ciuffi di setole disposti leggermente a spirale.

Sulle mie ciglia ho osservato che definisce l’arcata e apre bene lo sguardo. Per il resto non ho notato particolari effetti, sottolinea giusto la lunghezza naturale delle ciglia e incurva appena. Avrei preferito che mi regalasse più volume, cosa che invece è totalmente assente (quantomeno rispetto a quanto sono abituata con altri mascara). Tutto sommato comunque il risultato finale è gradevole, per tutte le occasioni in cui non mi preme ottenere un effetto ciglia finte va più che bene.

La texture è leggermente cremosa e durante l’applicazione le ciglia possono attaccarsi fra di loro ma nulla che non si possa sistemare. Per tutto il resto non ho riscontrato alcun difetto: non spolvera, non cola, non sbiadisce ed è pure facile da rimuovere (con qualsiasi struccante).

VOTO: 8

VISO

BLUSH

La scheda con i due blush è quella che ho preferito in assoluto. Come negli ombretti abbiamo una cialda a rilievo, questa volta con più scarpe a richiamare tanti diversi stili. I due colori scelti sono a mio parere molto azzeccati perchè si possono alternare ad ogni stagione.

  • PINK PLATFORM – delizioso rosa medio freddo, il tipico blush dal colore che a prima vista può “spaventare” ma che dosato nel modo giusto sa regalare quel piacevole aspetto sano al viso. E’ da preferire nella stagione fredda e in primavera, sulla pelle abbronzata infatti si nota poco. Da una prima impressione guardando la cialda mi sembrava un colore spento invece steso sulla pelle diventa davvero bello!

  • ALMOND LACE-UPS – anche questo blush a prima vista non mi convinceva del tutto, mi chiedevo come potessi usare un colore che somigliasse più ad un bronzer. Mi sono dovuta ricredere quando ho scoperto che si tratta di una bella tonalità ramata perfetta per l’estate, quando sulla pelle abbronzata i blush rosati o pescati non risaltano. Non a caso l’ho usato tantissimo negli ultimi mesi!

Entrambi i colori hanno un finish tendenzialmente opaco ma con una lieve satinatura che li rende luminosi al punto giusto, senza eccessi. Sono quindi ideali anche per le pelli con grana grossa su cui in genere è preferibile evitare i blush troppo shimmer.

VOTO: 10

CIPRIA E TERRA

Cipria e terra si presentano con una cialda più anonima ad effetto granito dato da un mix di più pigmenti. Grazie a questa formula entrambi i prodotti possono adattarsi a tutte le tonalità di pelle.

  • COUTURE FINISH POWDER – ha un colore di base chiaro che include pigmenti verdi e rosati, sulla mia pelle si adatta perfettamente aiutando a ravvivarne il colorito. Ha una texture morbida ma sul viso la sento leggermente più pesante rispetto ad altre ciprie che ho provato. Il finish è opaco, lascia la pelle liscia e da il suo piccolo contributo nel cammuffare i pori dilatati. Purtroppo ho notato che non aiuta a controllare la lucidità e avendo la pelle mista è un qualcosa che avrei sicuramente gradito. Se anche voi avete questa priorità vi consiglio di preparare il viso con una crema opacizzante.

VOTO: 7,5

  • COUTURE FINISH BRONZER – il colore di base è un nocciola non troppo scuro ma ben pigmentato, è sufficiente un velo per ottenere l’effetto viso abbronzato. Il finish satinato e discretamente luminoso la rende adatta anche ad esaltare l’abbronzatura estiva naturale. Le caratteristiche della texture sono le stesse che ho riscontrato nella cipria, quindi diciamo che ho provato terre un po’ più leggere. Anche (e soprattutto) in questo caso se avete problemi di sebo in eccesso assicuratevi di avere una buona base opaca che duri a lungo, altrimenti rischiate di ritrovarvi il viso a chiazze dopo poche ore.

VOTO: 7,5

VISO

ROSSETTI

Come gli ombretti, anche i 6 rossetti della trousse Wild Shoes sono stati pensati per incontrare i gusti di ogni donna e in effetti sono colori che stanno bene a tutte, more, bionde e rosse. Alcuni di questi mi sono piaciuti particolarmente e nel complesso la loro qualità è notevole.

  • GARNET SLINGBACKS – tonalità rosata molto scura (più di quanto sembri a vederlo nell) con un pizzico di fucsia. E’ uno dei colori che più ho apprezzato perchè sta bene praticamente con tutti gli ombretti della pochette ed è adatto sia per un trucco da giorno che per la sera.

  • ROSE BALLET FLATS – tonalità rosata chiara dal finish perlato che ravviva ed esalta il colore delle labbra e le rende radiose. E’ un rossetto perfetto per il look di tutti i giorni o per splendere la sera con un trucco occhi d’effetto, ad esempio uno smokey grigio antracite.

  • LATTE MOCCASINS – un color cappuccino che sa regalare un tocco di classe alle labbra e quindi a tutto il viso. E’ molto adatto anche a chi ha una carnagione chiara perchè non da quell’effetto smorto di certi rossetti nude più chiari (e credetemi, ne so qualcosa!). Per non farlo risultare troppo anonimo io preferisco abbinarlo ad un trucco occhi intenso.

  • CRIMSON STILETTO –  un intenso rosso cremisi per sfoggiare labbra sexy, il tipo di rosso che personalmente prediligo. Avendo una coprenza medio-alta richiede un contorno labbra definito, privo di sbavature, quindi è preferibile applicarlo con un pennello.

  • MULBERRY WEDGES – un bellissimo rosso rubino ideale per le serate speciali in cui vogliamo esprimere al massimo la nostra femminilità. Come per Crimson Stiletto è sicuramente da preferire l’applicazione con il pennello labbra anche se rispetto a tutti gli altri rossetti è quello che fatico di più a stendere in modo uniforme.

  • NECTAR ESPADRILLES – un passepartout per qualsiasi look da giorno, è un’ottima alternativa a Garnet Slingbacks nel caso vogliate optare per tonalità aranciata anziché rosata. Anch’esso si accosta molto bene a tutti gli ombretti della pochette, in particolare ai colori più caldi.

Tutti i rossetti sono morbidi e cremosi, confortevoli come un balsamo. Inoltre sono leggeri sulle labbra e abbastanza facili da stendere (tranne come dicevo Mulberry Wedges).

Hanno tutti una coprenza medio-alta ma è possibile modulare l’intensità e ottenere, volendo, una coprenza di tipo sheer. Personalmente però preferisco stenderli appieno così mantengono le labbra colorate più a lungo.

In generale la durata media è di circa due ore, dopodichè iniziano a sbiadire molto. I colori più scuri come Crimson Stiletto e Mulberry Wedges hanno una miglior tenuta e pur sbiadendo mantengono le labbra ben colorate perciò può bastare un ritocco con un gloss trasparente per ravvivarli.

VOTO COMPLESSIVO: 7/8

In conclusione di questa lunghissima (ma necessaria) recensione mi sento soddisfatta della trousse Wild Shoes di Ready To Wear, infatti da quando mi è stata gentilmente inviata dallo staff di Hse24 la sto usando in molte occasioni.

E’ proposta come un prodotto adatto ad ogni ragazza e ad ogni donna e in effetti mi trovo d’accordo. Tuttavia se privilegiate colori più vivaci e magari finish shimmer non vale la pena acquistarla perchè sicuramente non è quello che fa per voi.

A proposito di acquisto, la trousse Wild Shoes è disponibile sul sito di Hse24 Italia e normalmente il suo prezzo è di 89,70 Euro. Se vi sembrano troppi, niente paura! In questo periodo è possibile approfittare di uno sconto davvero super e viene proposta a soli 19,90 Euro! Peccato solo che in questo momento le scorte siano esaurite, ma tenete d’occhio il sito di Hse24, non appena tornerà disponibile varrà sicuramente la pena cogliere l’occasione di un prezzo così conveniente!

Categorie Ready to Wear, Review

Laura C. Iotti

Author di MakeUpWorld.it.. Stregona del makeup, affronta con coraggio ogni seduta davanti allo specchio seguendo il proprio istinto e adottando tecniche talvolta improbabili (ma efficaci). Curiosa, imprevedibile e con una spiccata predisposizione a sognare, convive con una mente razionale e l'interesse per tutte le forme d'arte.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *