Pupa – Glossy Lips, la nostra recensione!

Pupa – Glossy Lips, la nostra recensione!

Care ragazze,

se siete delle makeup addicted proprio come noi o se, più semplicemente, siete alla ricerca del gloss perfetto per voi, allora è molto probabile che abbiate sentito parlare della nuova linea di lucidalabbra ad effetto smalto di Pupa, i Glossy Lips.

La collezione si compone di ben 16 tonalità che abbiamo avuto l’opportunità di provare grazie all’azienda, che ce le ha gentilmente inviate. I gloss proposti coprono un vasto range di colori, texture e finish. Come dire? Ce n’è decisamente per tutti i gusti!

Ma partiamo dalla confezione! Si tratta del classico e comodo packaging a tubo dal formato generoso (7 ml). Corpo trasparente, con tappo e serigrafia argento. L’applicatore floccato in spugna è a sezione piatta e molto flessibile, molte di noi hanno constatato che consente di prelevare la giusta quantità di prodotto e di applicarlo con precisione, altre invece pensano che ne prelevi troppo e che sia necessario dosarlo con più cura.

Tutti i gloss hanno una profumazione dolce e vanigliata, ma non si tratta di un odore stucchevole né eccessivamente persistente.
La texture è cremosa e morbidissima, ma non per questo appiccicosa, abbraccia le labbra rendendole lisce e morbide, con una perfetta aderenza e senza sbavare e i gloss hanno una durata media di 3 ore (che può variare da tonalità a tonalità, a seconda della pigmentazione di ognuna).

E adesso vediamo nel dettaglio l’intera linea dei Glossy Lips, con gli swatch e le nostre considerazioni su ognuno di essi!

 100 PRINCESS CRYSTAL – Provato da Ilaria
Il gloss più semplice del mondo, di color… nessun colore. E’ completamente trasparente ma rende le labbra naturali levigate e lucide. E’ molto confortevole da indossare e può essere utilizzato da solo per un effetto nude estremo ma anche per dare ad un rossetto opaco un finish glossy, giusto per cambiare un po’! E’ l’ideale anche per idratare le labbra dopo aver applicato una tinta.
   101 STAR WHITE – Provata da Laura
Avete presente un bel cielo stellato? E’ questa l’impressione che ho avuto quando ho applicato per la prima volta questo gloss. La base è trasparente, arricchita da migliaia di microglitter argentati che gli conferiscono preziosi riflessi. Carinissimo sia da solo, sia se applicato sopra un rossetto che vogliamo vivacizzare. La durata è nella media.
   200 CHIFFON PINK NUDE – Provato da Laura
Rosa nude molto pigmentato e coprente, dalla media durata. L’ho utilizzato molto nei primi giorni che l’ho ricevuto ma adesso che sono abbronzata l’ho messo momentaneamente da parte. Su una pelle scura, infatti, rende le labbra smorte. Per questo non lo consiglio a chi solitamente ha una carnagione olivastra piuttosto scura.
   201 PINK DIAMOND – Provato da Ilaria
Si tratta di un rosa tenue semitrasparente con glitter rosa e argento… non vi ricorda qualcosa? Sono sicura che, tra i primi acquisti di make up dei vostri esordi, avrete avuto un lucidalabbra di questa tonalità. La texture è molto leggera, di conseguenza l’applicazione risulta abbastanza veloce, proprio l’ideale per chi è alle prime armi!
   202 CUPCAKE PINK – Provato da Ilaria
Il nome che fa tanto “girly” rispecchia in pieno la tonalità del colore: un rosa barbie molto pigmentato, arricchito da brillantini finissimi e quasi impercettibili, ton sur ton. Solitamente si tratta di una nuance che non vedo bene sulle more come me ma, trattandosi di un gloss, lo trovo più portabile rispetto ad un rossetto della medesima tonalità. Avendo meno glitter ha una consistenza più densa del numero 201, risulta infatti un po’ pesante sulle labbra ma la sensazione tenderà ad affievolirsi col passare delle ore.
   203 FUCHSIA PAILLETTES – Provato da Ilaria
Forse per il suo finish assolutamente shimmer, questo gloss dal fucsia acceso ma allo stesso tempo sheer è meno denso del precedente e quindi più leggero sulle labbra. Il colore in sé mi piace ma personalmente non amo vedere glitter, per di più multicolor, su una tonalità già di per sé molto carica. Una cosa è sicura, la luminosità è assicurata!
   204 FUCHSIA POTION – Provato da Sara
Non c’è scampo, il rosa fuchsia mi colpisce al cuore e non posso resistergli. Questo colore è brillante e pigmentato, lasciando comunque la giusta naturalezza alle labbra. Perfetto per una serata elegante in cui volete quel tocco soft in più. Anche da durata è molto buona e tenderà ad affievolirsi ma mai a scomparire durante la serata. Se anche voi, come me, non potete rinunciare a gloss e rossetti rosa allora questo gloss dovrà essere vostro!
   300 VERY NUDE – Provato da Laura C.
La maggior parte dei colori nude che ho provato nella mia vita (sia rossetti che gloss) non mi sono piaciuti. Sarà perchè ho la pelle chiara con sottotono giallo, non so, ma ogni volta ottengo un effetto inguardabile! Scegliendo questo gloss ho voluto azzardare di nuovo: il n. 300 infatti è proprio un nude ma questa volta… ho fatto centro! Lo adoro perchè non schiarisce le labbra ma anzi, ne esalta il colore naturale. E poi le lucida al punto giusto. Insomma, addio effetto cadaverico, finalmente un nude che fa per me! Un gloss promosso anche per la sua durata di almeno due ore.
   301 GLAM STRASS – Provato da Maria Chiara
Ecco un gloss che non passa inosservato! La base è un color carne, che sulle labbra risulta piuttosto trasparente, cosparso da un’infinità di glitter dai toni freddi (argento, rosa, azzurri…) fini ma estremamente scintillanti. Un buon alleato se volete dare luce ad un look naturale, o se avete realizzato un look drammatico e desiderate abbinarvi un ”nude con carattere”! Sicuramente interessante anche da provare sovrapposto a qualche rossetto. Lo consiglio inoltre se desiderate che le labbra appaiano più carnose poiché il finish lucido e luminoso di questo prodotto creerà un effetto ottico molto evidente. Alle ragazze con la carnagione chiara come la mia consiglio di truccare accuratamente il viso quando si decide di indossare Glam Strass, poiché potrebbe far risultare l’incarnato più pallido.
   302 GOLDEN CARAMEL – Provato da Maria Chiara
Un nude elegante che ha la coprenza di un rossetto liquido unita al finish ultra-lucido di un gloss. Nonostante il prodotto contenga dei minuscoli glitter dorati, questi non saranno visibili sulle labbra, ma contribuiranno a dare luce e a creare un effetto plumping ottico. Il colore, essendo un nude caldo che vira al caramello, risulta veramente molto versatile, il perfetto compagno per un vasto range di ombretti. Dona sia alle carnagioni chiare che a quelle olivastre. La durata è decisamente ottima, anche oltre le tre ore.
   400 GOLDEN ORANGE ILLUSION – Provato da Maria Chiara
Golden Orange Illusion è una tonalità complessa da descrivere e assolutamente deliziosa. Si tratta di un caldo rosa corallo ricco di riflessi oro, arancio e pesca. La texture è molto scorrevole e i microglitter, anche se presenti, sono così sottili da risultare completamente impalpabili. Il gloss è molto pigmentato, paragonabile ad un rossetto sheer. Senza dubbio il mio preferito fra quelli che ho provato.
   401 LOLLIPOP ORANGE – Provato da Sara
Lo ammetto, mi sono lasciata conquistare dal nome ben prima che dal gloss! Ma l’idea di un aranciato caramella mi allettava davvero troppo. Questo prodotto è molto delicato sulle labbra, leggermente pigmentato ma che donerà una bellissima lucentezza all’incarnato, soprattutto se avete la pelle chiara con sottotono rosato come la mia. Un colore adatto ad ogni mise e ad ogni makeup, che trova la sua strada anche nelle giornate frenetiche in cui essere sempre al top.
   402 CORAL CONSTELLATION – Provato da Laura C.
Difficile definire il colore di questo gloss. La base è di colore rosso/fucsia (dipende se lo guardate a luce artificiale o naturale) ma include anche un pizzico di arancione che gli regala un leggero riflesso caldo. ll risultato è una tonalità sfaccettata e brillante. La coprenza è media e sa regalare un bel tocco di allegria a tutto il viso. Questo gloss resiste sulle labbra fino a due ore senza perdere eccessivamente la sua brillantezza, una durata senza dubbio ottima!
   403 SHIMMERING RUBY – Provato da Ilaria
Si tratta del colore che più mi ha colpita tra quelli che ho provato: un rosso con riflessi fucsia molto luminosi. La pigmentazione è elevatissima, la texture quasi cremosa ma, forse proprio per questo, ancora una volta molto densa e percettibile sulle labbra. E’ senza dubbio una tonalità dall’elevato magnetismo, che non esiterei ad abbinare ad occhi resi felini da un’importante linea di eyeliner nero e ciglia drammatiche, per un look da pinup un po’ rivisitato.
   404 LOVE ME FOREVER – Provato da Sara
Una sola parola: WOW. Un gloss ultra pigmentato e incredibilmente brillante. Le labbra acquistano una nuova luce e una perfetta definizione. Non potrete passare inosservate con questo rossetto sul vostro sorriso. Un rosso deciso ma non eccessivo che si adatta perfettamete alle serate in cui volete che nessuno vi stacchi gli occhi di dosso. Vi basterà un makeup semplice, con un bell’eyeliner per definire lo sguardo, poi il gloss di Pupa farà tutto il resto. Durata eccellente per un colore imperdibile di questa collezione Pupa.
   405 FAIRY TALE RED – Provato da Laura
Questa tonalità potrebbe risultare eccessiva per qualcuna, ma io l’ho adorata fin dalla prima applicazione! Il nome risulta azzeccato, perché mi ricorda le labbra delle bellissime principesse Disney. Il colore non è esattamente rosso perché vira più al melograno. Sulle labbra risulta talmente pigmentato da sembrare quasi un rossetto. Anche per questo gloss vale quanto detto in precedenza per la durata.

E voi cosa ne pensate? Avete adorato i Glossy Lips di Pupa come le ragazze della redazione di MW?

Categorie Gloss, Pupa, Review

Maria Chiara Tarsia

Grande appassionata di libri e di musica (i generi sono troppi per enumerarli, in entrambi i casi!), ama trascorrere i pomeriggi con i suoi cinque cani. Si è avvicinata al makeup solo di recente, "costretta" dalle amiche e si è poi innamorata dei colori di questo mondo... che ci fa tornare tutte un po' bambine!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *