Makeup Tutorial: collezione China Doll by Pupa

Makeup Tutorial: collezione China Doll by Pupa

In attesa della review dettagliata, parliamo ancora nella nuova collezione China Doll di Pupa, questa volta con una prova sul campo dei nuovi prodotti che troverete in profumeria a partire da Settembre 2012. Avendo in mano l’intera collezione, ho voluto realizzare un tutorial dallo stile bon ton, rivisitando il classico trucco pin up.

Dopo aver steso una base nude sulla palpebra mobile, applico nella piega dell’occhio l’ombretto 02 Oriental Dark Violet con un pennello da sfumatura, arrivando quasi fino all’angolo interno dell’occhio; continuo a sfumare fino a quando non ottengo un colore molto leggero. Successivamente applico l’ombretto più chiaro della collezione, il numero 01 Kimono Pink su tutta la palpebra mobile, sfumando con il viola prima della piega, stendendolo bagnato all’angolo interno e nella zona vicino alle ciglia.

Prendo infine l’ombretto 03 Taupe Opulence che stendo con un pennello a penna, all’angolo esterno e anche nella piega dell’occhio per ottenere profondità. Applico poi la matita 01 Kimono Pink nella rima interna, mentre utilizzo la matita Made To Last Eyes numero 100 come eyeliner, realizzando una linea un po’ più spessa verso l’esterno dell’occhio; termino il makeup occhi con il mascara Vamp! nella colorazione nera.

Per concludere il look utilizzo il bellissimo Pupa Volume 404 Luxurious Red, dopo aver contornato le labbra con la Made To Last Lips 401, e lo smalto rosso rubino 620 Lucky Red.

Il look è completo! Secondo me è perfetto per una serata importante, anche se può essere reso più portabile sostituendo al rossetto rosso il Pupa Volume Pink Desire della stessa collezione.

Cosa ne pensate dei prodotti utilizzati per questo tutorial? Acquisterete qualche pezzo della nuova collezione?

 


Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *