Max Factor – Flipstick Colour Effect

Max Factor – Flipstick Colour Effect

A quante di voi piace utilizzare più rossetti in uno stesso look, mischiare le texture o osare con la lip art e l’effetto ombré?

Se siete tra le fan di questi trend che si ripropongono e rivoluzionano quelli del passato, allora la nuova linea Flipstick Colour Effect di Max Factor potrebbe fare al caso vostro!

Il range si compone di sette combinazioni di colore. Grazie all’azienda, abbiamo avuto l’occasione di provarne quattro e di recensirle per voi.

Perché ho scritto “combinazioni di colore”? Cosa sono questi Flipstick? Ebbene, si tratta di due rossetti di differente colore e finish, abbinati fra loro e combinati in un unico packaging.

L’idea alla base di questa linea è proprio quella di giocare con gli abbinamenti per creare dei look personalizzati, classici o estrosi che siano.  I due bullet, che si trovano alle due estremità del corpo, sono più piccoli e più sottili rispetto ai soliti rossetti, proprio per consentire un’applicazione più dettagliata.

Senza dubbio una novità che incuriosirà tutte le lipstick-addicted!

Anche noi di MakeupWorld ci siamo divertite a provare qualche abbinamento un po’ pazzo e ve lo proponiamo qui di seguito, insieme a tutti gli swatch e alle nostre impressioni.

Max Factor Flipstick Colour Effect Mosaic Mauve – Provato da Silvia

   

Per essere un prodotto lanciato per la stagione più calda lo trovo un po’ troppo invernale, sia nelle variazioni di colori sia nella texture. Il Flipstick nella tonalità Mosaic Mauve 20 è dotato, come gli altri, di due colori alle estremità: una più chiara e una più scura. Quella più chiara è un rosa che eccede leggermente rispetto al naturale e che è anche la tonalità che più si avvicina alla bella stagione, dotato di una brillantezza deliziosa ma di una texture pastosa per un rossetto pensato per questi mesi. L’estremità più scura è un colore a dir poco autunnale che io riesco comunque a portare perché è praticamente impossibile che io mi abbronzi, ma anche qui la texture è “too much”, è troppo pesante. Se non si applica il contorno labbra, sia l’una che l’altra tonalità tendono proprio a sbavare. Infine entrambi le tonalità hanno una media durata, un po’ più lunga per la variazione scura.

Max Factor Flipstick Colour Effect Boreal Mauve – Provato da Valentina

 
   

Il Flipstick nella colorazione Boreal Mauve presenta due diverse tonalità di rosa. Il colore più scuro è un bel fucsia, non troppo acceso, ma comunque un colore intenso. L’ho trovato un colore davvero molto carino e facilmente sfruttabile in estate.  Il rossetto dai toni più chiari è invece un rosa piuttosto freddo, con sfumature sul lilla, molto luminoso e quasi metallizzato, quindi adatto alle amanti del genere. Personalmente i rossetti con questi toni e finish non rientrano nei miei gusti e trovo anche che non mi donino molto! Comunque ho provato ad utilizzarlo in combo con il colore matte, ottenendo un effetto che invece mi ha soddisfatto. Ho infatti applicato il fucsia sul contorno e su tutte la superficie delle labbra, lasciando vuota però la parte centrale (quella che corrisponde all’arco di cupido); ho posizionato qui il colore metallizzato, sovrapponendolo anche al fucsia fino a sfumare le due tonalità. In questo modo il risultato è stato quello le labbra più piene e voluminose!  Passando alle caratteristiche dei due rossetti, ho trovato questo prodotto piuttosto soddisfacente in quanto a pigmentazione; entrambi i colori sono coprenti e si stendono con facilità. Buona anche la durata sulla labbra: devo comunque precisare che, avendo una texture abbastanza cremosa, il prodotto non si fissa perfettamente alle labbra. Intendo dire che non farei affidamento sul Flipstick per una cena in cui vogliamo che il nostro rossetto rimanga perfetto, perchè ci ritroveremmo a fine serata solo con un leggero alone di colore.

Max Factor Flipstick Colour Effect Gipsy Red – Provato da Laura C.

 
   

In Gipsy Red il colore più scuro e coprente è un rosso multisfaccettato: alla luce naturale infatti appare come un rosso leggermente rosato mentre la luce artificiale esalta i glitterini dorati trasformandolo in un rosso più aranciato. In generale comunque rimane un colore molto caldo e audace. Il colore più chiaro ha una resa diversa a seconda della luce, dorato o più tendente al bronzo, ma pur sempre molto luminoso. Entrambi i colori si possono utilizzare certamente da soli ma sconsiglio il dorato se avete la carnagione pallida. In combinazione potete provare ad utilizzare il dorato sopra al rosso per esaltare il tono caldo e aranciato: applicate il colore chiaro con un pennello, così non sporcherete lo stick. Un’alternativa è stendere prima il colore chiaro su tutte le labbra poi il rosso solo al centro. Flipstick mi ha colpita per la sua texture leggerissima, diventa un tutt’uno con le labbra creando un velo sottile ma molto pigmentato. La sua perfetta aderenza mi da proprio l’idea che una volta applicato non mi lasci più. In effetti ha una lunga durata, anche più di quattro ore, ma il colore non solo sbiadisce, purtroppo tende anche ad evidenziare le pieghette delle labbra quindi è meglio “rinfrescarlo” di tanto in tanto. Nota di merito al suo profumo, lo stesso che ho conosciuto con i rossetti Colour Elixir e che mi piace proprio tanto!

Max Factor Flipstick Colour Effect Swingy Brown – Provato da me

   
   

La combinazione che ho provato io si chiama Swingy Brown. Il colore più chiaro del duo è un delizioso rosa antico con riflessi champagne, un colore che sto apprezzando molto e che trovo particolarmente versatile, sopratutto se in abbinamento a degli smokey marrone scuro o quando desidero un look che sia curato, ma senza sforzo. Dal lato opposto troviamo un colore molto più “drammatico”, si tratta infatti di un marrone cioccolato decisamente strong, quasi metallico grazie alla presenza di perlescenze bronzee e dorate. Nonostante ami le tonalità folli, non credo che questa in particolare mi doni, ma penso che proverò ad utilizzarla almeno ad halloween e carnevale, quando tutto è concesso. Al contrario, sulle ragazze dalla pelle scura, dorata o olivastra, farà di certo un figurone! La texture è scorrevole e molto confortevole sulle labbra, per questo motivo (almeno nel caso dei colori scuri) trovo necessaria un’applicazione accurata, per evitare che il rossetto esca fuori dai bordi. Per la mia combinazione (dato che con questi due colori non mi viene in mente nessun look portabile) ho deciso di ispirarmi alla “boccuccia da bambola” tanto in voga durante gli anni venti. Ho schiarito i lati delle labbra con il rossetto più chiaro e ho quindi cercato di ottenere una forma a cuoricino al centro, con il marrone scuro.

Categorie Max Factor, Review, Rossetto

Maria Chiara Tarsia

Grande appassionata di libri e di musica (i generi sono troppi per enumerarli, in entrambi i casi!), ama trascorrere i pomeriggi con i suoi cinque cani. Si è avvicinata al makeup solo di recente, "costretta" dalle amiche e si è poi innamorata dei colori di questo mondo... che ci fa tornare tutte un po' bambine!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *