Guida: Come pressare pigmenti minerali (Neve Cosmetics)

Guida: Come pressare pigmenti minerali (Neve Cosmetics)

Stanca di vedere i miei pigmenti di Neve Cosmetics inutilizzati, ho finalmente preso il coraggio di provare a pressarli. Personalmente trovo che gli ombretti in cialda siano notevolmente più pratici e sicuramente una piccola palette da 12/15 colori permette anche di risparmiare spazio.

Prima di tutto occorre premettere che il procedimento per pressare i pigmenti minerali è diverso da quello che utilizziamo per ricompattare ombretti o blush rotti (di cui trovate già una guida della nostra Sara a questo link). I pigmenti minerali infatti, non contenendo siliconi, necessitano, oltre all’alcool, anche una sostanza grassa che faccia da legante; la soluzione più pratica è l’utilizzo dell’Olio di Jojoba.

Ecco cosa ci occorre:

pigmenti minerali

alcool a 95° (quello bianco, utilizzato per i liquori che si reperisce tranquillamente nei supermercati)

olio di jojoba 

– contagocce

– spatolina

– un piattino o un contenitore per mescolare i vari prodotti

– cialdine vuote 

– palette

 

Come prima cosa dobbiamo scegliere i pigmenti da pressare: io ho compattato i miei pigmenti di Neve Cosmetics shimmer e satinati. Il mio consiglio è quello di rinunciare in partenza con i pigmenti opachi perchè vi posso assicurare che, almeno con questo metodo, il risultato sarà piuttosto insoddisfacente; io ho provato con Mezzanotte, ma la scrivenza della cialda lasciava veramente a desiderare, tanto che l’ho dovuta cestinare! Se avete una full size dovrete utilizzare circa metà confezione per riempire completamente una cialdina da 26mm, i formati mini vi permetteranno invece di creare una cialdina anche se non completamente piena.

 

Una volta selezionato il colore, versate la giusta quantità di pigmento in un contenitore (se state utilizzando un formato mini vi consiglio di lavorare il prodotto direttamente nella jar per evitare di sprecare prodotto) e aggiungete con il contagocce l’alcool poco alla volta. Aggiungete un paio di gocce e mescolate; continuate così fino a quando non otterrete una consistenza omogenea ma densa. Indicativamente si tratta di circa metà cucchiaino, ma dopo i primi esperimenti riuscirete a regolarvi da sole con le giuste quantità.

Passate poi ad aggiungere circa 2/3 gocce di olio di jojoba e moscolate bene.

La mistura è già pronta per essere colata all’interno della cialdina di metallo; se la consistenza è quella corretta il composto si livellerà praticamente da solo!

A questo punto lasciate riposare la cialdina una mezz’oretta, dopo di che pressate leggermente la superficie della cialdina con una moneta coperta da un fazzolettino di carta, per livellare la superficie e compattarla ancora di più.

Dopo aver lasciato riposare all’aria le cialdine per circa un giorno, potrete utilizzare i vostri ombretti! Questo è il mio risultato finale:

Devo dire di essere molto soddisfatta del risultato finale e della scrivenza dei pigmenti una volta compattati!

Voi avete mai provato a pressarli? Spero che questa breve guida vi sia utile e non esitate a lasciare un commento nel caso abbiate qualche dubbio!

 

 

 

 


Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

2 Commenti

  1. Fortunella_sista
    Rispondi luglio 31, 11:10 #1 Fortunella_sista

    domanda: utilizzando l’olio l’ombretto ha una scadenza?

    • Valentina
      Rispondi luglio 31, 13:36 Valentina

      Sicuramente sarebbe meglio non superare la scadenza dell’olio di jojoba, anche se le quantità sono minime; sull’olio che io ho appena acquistato la scadenza è a maggio 2014 quindi almeno 2 anni di utilizzo sono garantiti. In teoria però anche sui pigmenti minerali è riportata una scadenza (12 mesi per gli ombretti Neve Cosmetics)! 

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *