Makeup Tutorial – “Red Passion”

Ciao a tutte le MakeUpAddicted!

Oggi voglio proporvi un tutorial un po’ diverso e particolare, perché ispirato ad un accessorio.

Quale migliore combinazione di trucco + gioielli? Entrambi sono modi di esprimerci e valorizzarci, quel quid in più che ci fa dire “ora sì che il mio outfit è davvero completo”!

L’accessorio da cui ho tratto l’idea del make up che vi sto per mostrare è semplice ed elegante ma è stato in grado di creare un look elaborato e di grande effetto. Per quelle di voi che non se la sentono di osare oppure sono ancora alle prime armi con ombretto e pennello, alla fine del tutorial suggerirò un look più soft ma comunque molto glamour.

Ma partiamo subito con il trucco occhi!

Ho deciso di utilizzare come base un matitone bianco per far risaltare il prodotto che vi applicherò sopra, un ombretto in crema color oro che ho steso con l’anulare.

 

Come secondo step tampono un ombretto, questa volta in polvere, della stessa tonalità brillante di quello in crema utilizzando un semplice pennello piatto da ombretto e cercando di restare entro i confini della mia palpebra mobile.

E’ arrivato il momento di colorare la piega palpebrale, ho scelto un color rosso bordeaux opaco a richiamare il mio bracciale e l’ho applicato sfumandolo verso l’esterno (creando una V) e verso l’alto ma senza avvicinarmi troppo alle sopracciglia. In questo caso, la scelta di un pennello morbido da sfumatura è l’ideale.

 

Per unire gli ombretti oro e rosso, intensifico la piega palpebrale con poca polvere nera ben sfumata che andrò successivamente ad utilizzare anche nella palpebra inferiore. Mi aiuto con una matita nera, passandola all’attaccatura delle ciglia inferiori ed andandola poi a fissare e sfumare con l’ombretto nero. La stessa matita nera la stendo nella rima interna per dare maggiore intensità all’occhio. Per quanto riguarda la palpebra superiore, consiglio di usare un pennello a penna per una maggiore precisione; sulla palpebra inferiore un pennello piatto di piccole dimensioni è l’opzione migliore.

Per uno sguardo sensuale e molto femminile non può mancare leyeliner nero, lo applico a piccoli tratti e senza fretta per un risultato preciso e senza sbavature. Appoggio il gomito su un ripiano e la mano alla guancia per avere una gestualità ferma e pienamente sotto controllo, inizio con una linea più sottile dall’interno dell’occhio per poi allargarmi leggermente verso l’esterno e concludere con un piccolo flick. Io utilizzo un eyeliner in penna perché lo trovo comodo e semplice da usare, ma un qualsiasi eyeliner andrà bene. In caso abbiate a disposizione un eyeliner liquido non vi si porrà il problema dell’applicatore, se invece possedete un eyeliner in gel vi consiglio un pennello piatto dalle setole angolate o, ancora meglio, un pennellino a punta da nail art come questo che, avendo l’estremità superiore leggermente piegata, vi faciliterà l’applicazione.

 

Un tocco di mascara nero e il trucco occhi è concluso!

Non mi resta che colorare il mio viso con un pizzico di blush di un rosa naturale ma molto luminoso a richiamare la luminosità data dall’ombretto oro sulla mia palpebra.

Sulle labbra opto per un rossetto leggero e nude per non appesantire eccessivamente il make up.

Questo è il look finito, sicuramente d’impatto!

Un consiglio per chi preferisce valorizzare maggiormente le labbra: utilizzate sugli occhi un trucco non troppo carico, magari su toni neutri ma abbondando con il mascara. Un po’ di bronzer luminoso sul viso e sulle labbra un bel rossetto rosso fuoco, per un’esplosione di sensualità!

Alla prossima 😉

 

Categorie Tutorial MakeUp

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *