NO alle unghie che si sfaldano! Beauty Tips per unghie forti e belle

NO alle unghie che si sfaldano! Beauty Tips per unghie forti e belle

Il primo passo per una manicure perfetta è avere delle unghie sane e curate. Purtroppo, nonostante i nostri sforzi, questo non è un risultato così semplice da ottenere per alcune di noi: unghie deboli, che tendono a spezzarsi o a sfaldarsi sono i nostri nemici numero uno. Questa guida è stata proprio pensata per condividere con voi alcuni trucchi per fare ritornare in perfetta forma le nostre unghie!

 

CAUSE:

Prima di tutto cerchiamo di capire le cause di unghie deboli e che tendono a sfaldarsi. Un’unghia non sana indica che “c’è qualcosa che non va” all’interno del nostro organismo: nei casi più comuni la causa è da ricercare in un’alimentazione non equilibrata che fa mancare alle nostre unghie gli elementi di cui hanno bisogno. In particolar modo l’esfoliazione delle unghie potrebbe essere associato alla mancanza di: calcio, vitamina A, vitamina B6.

Quindi il primo rimedio è quello di integrare la nostra alimentazione con cibi che contengono queste sostanze, ovviamente il tutto a vantaggio dell’intero organismo e non solo delle nostre unghie. Queste sostanze si trovano principalmente nelle carni, nei latticini, nelle leguminose, nelle uova, e in alcuni tipi di frutta e ortaggi (ad esempio spinaci, broccoli, carote, zucche, peperoni, albicocche, meloni e pesche gialle contengono vitamina A).

Un’altra causa di unghie deboli può essere il contatto con sostanze chimiche con PH molto basso o alto, come ad esempio detersivi e altri prodotti chimici o addirittura prodotti scadenti che utilizziamo per le nostre unghie. Per questo è sempre consigliato indossare dei guanti per i lavori domestici o per quando si entra in contatto con queste sostanze; ne trarranno beneficio anche le vostre mani, soprattutto nei mesi freddi in cui la pelle delle mani tende a screpolarsi e a tagliarsi. E ovviamente cerchiamo di utilizzare smalti e basi che non contengano prodotti nocivi, come i “Big 3” (dbp, toluene, formaldeide)

 

RIMEDI:

Oltre ai consigli che vi ho già riportato sopra (alimentazione corretta, uso dei guanti e evitare i Big 3), possiamo eseguire alcuni passaggi per curare le nostre unghie.

Se vi accorgete che le vostre unghie tendono a sfaldarsi o a rompersi frequentemente, la prima cosa da fare è accorciarle. Facciamo questo passaggio con una lima in vetro o in cartone (personalmente trovo che quelle in metallo siano troppo agressive), limando le nostre unghie in una sola direzione, NON si passa la lima avanti e indietro: questo tipo di movimento infatti stressa l’unghia e provoca solo ulteriori danni. Portate le unghie a un livello piuttosto corto, senza dare una forma troppo squadrata (gli spigoli delle unghie si romperebbero dopo poco perchè sono ancora troppo deboli).

Il secondo step è di passare qualche giorno (direi almeno una settimana) senza smalto in modo da poter curare le unghie con dei trattamenti nutrienti. Stendiamo tutti i giorni sulle unghie una goccia di olio d’oliva e massaggiamo bene (volendo possiamo aggiungere anche qualche goccia di limone che aiuterà a migliorare la situazione delle unghie ingiallite) e strofiniamo per circa un minuto le unghie tra di loro (appoggiamo le punte delle dita sul palmo della mano e sfreghiamo delicatamente con le unghie dell’altra mano nella stessa posizione). In questo modo, oltre a nutrire le unghie, aiuteremo a riattivare la circolazione. Utilizziamo una crema idrantante almeno una volta al giorno, stendendola su tutte le mani, unghie e cuticole comprese.

Anche nei periodi in cui le vostre unghie sono sane, consiglio comunque di fare questo passaggio dello “strofinamento” delle unghie almeno una volta alla settimana.

Passata la settimana di trattamenti è importante scegliere una buona base rinforzante: in commercio ce ne sono tantissime e dei brand più disparati. Controlliamo comunque che la base, dato che andrà a contatto diretto con la superficie delle nostre unghie, non contenga sostanze nocive e la applichiamo su tutta la superficie delle unghie. La base è fondamentale per la salute delle nostre unghie, quindi non dobbiamo mai dimenticarcene!

Ora ovviamente siamo pronti per stendere il nostro smalto preferito o l’ultimo trend dell’estate: evitiamo, soprattutto nel primo periodo, smalti con glitter che ci obbligheranno a strofinare ripetutamente le unghie o a fare impacchi di solventi che potrebbero indebolirle. Fate crescere comunque le unghie poco alla volta, tenendole su una lunghezza medio/corta almeno per il primo mese e vedrete che nel giro di qualche settimana le vostre unghie saranno già visibilmente più sane e forti!

 

Voi avete qualche altra tecnica da consigliare per rinforzare le unghie? Aspettiamo i vostri commenti!

 

 

Categorie Cura, Tips&Tricks

Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *