L’Oréal Cosmétique Active: evento 14 Aprile 2012

L’Oréal Cosmétique Active: evento 14 Aprile 2012

Ciao a tutte le MakeUpAddicted!

Sabato 14 Aprile ho avuto il piacere di partecipare ad un evento organizzato da Cosmétique Active, una divisione del gruppo L’Oréal i cui prodotti dedicati al benessere della nostra pelle sono reperibili in farmacia.

L’incontro, che prevedeva la presenza di varie blogger sempre “a caccia” di novità da poter condividere con le proprie followers, si è tenuto in quel di Milano in una location alquanto suggestiva e chic! Siamo state accolte con tanto di provvidenziali caffè e brioches oltre che, naturalmente, da uno staff davvero disponibile ed impeccabile.

Dopo le varie presentazioni, ci siamo sistemate nell’area “conferenze” dove un team di esperti ci ha accompagnato attraverso la scoperta di nuovi prodotti specifici per la salute del nostro corpo, evidenziando il fatto che, nonostante il periodo di crisi attraversato dal nostro Paese, la percentuale di vendita dei prodotti di bellezza (soprattutto per il viso, il corpo e i solari) non ha subito un calo significativo. Questo a dimostrazione dell’importanza imputata al benessere da parte del consumatore ma anche delle farmacie stesse che intendono trasformarsi ed evolversi in veri e proprio centri di cura e di piacere.

Il piacere passa necessariamente attraverso la sensorialità del nostro corpo: a questo proposito il cosmetologo Nicola Lionetti ci ha illustrato come riuscire a giudicare la texture di un prodotto utilizzando i nostri sensi, i quali ne percepiscono la qualità, il piacere al tatto, l’intensità (freschezza, capacità emolliente e così via).

Da questo momento in poi abbiamo avuto la possibilità di “testare con mano” le novità che ci sono state proposte in anteprima e che saranno acquistabili nelle farmacie nei prossimi mesi.

Prima di tutto Vichy: il marchio si reinventa. Propone un nuovo concept, una nuova icona, un nuovo packaging e un nuovo tipo di comunicazione con il pubblico che fa propria l’affermazione “non c’è fatalità”, intesa nel senso che la nostra pelle può rigenerarsi e proteggersi da sola ma, alla fine, tutto dipende da come noi stessi ce ne prendiamo cura.

L’attenzione è rivolta in particolar modo alle pelli sensibili, offrendo una formulazione priva di parabeni.

Il primo prodotto che abbiamo avuto la possibilità di esaminare è la crema viso Idéalia: una crema di luce levigante ultra leggera, dalla texture impalpabile che agisce sulla grana della pelle, il colorito e le rughe.

 

Gli attivi presenti in questa crema sono la Kombucha (risultato della fermentazione del tè nero) che affina la grana della pelle, l’Adenosina che agisce sui segni dell’invecchiamento, l’LHA per liberare i pori dal sebo in eccesso, la Vitamina E con proprietà antiossidanti e l’Acqua Termale.

Normaderm Total Mat è invece un gel idratante pensato per le pelli che tendono a lucidarsi facilmente: grazie alle sue micro-polveri assorbe il sebo che ostruisce i pori e opacizza il viso eliminando il sudore anche in situazioni di estremo caldo e stress.

 

Passando alla cura del corpo, sempre Vichy ci propone stavolta due trattamenti snellenti studiati per l’uomo e per la donna, in vista anche dell’estate che si avvicina.

La Caffeina pura al 5% e la Yerba Mate sono state combinate per andare ad agire sulla pancia, punto critico indifferentemente dal sesso e dall’età.

Destock Ventre, ideato per le donne, concentra la sua azione snellente sulla pancia e sul girovita mentre Abdo Lift, pensato per gli uomini, indirizza il suo potere su addominali e maniglie dell’amore.

Matteo Monza, del gruppo marketing manager di L’Oréal, dopo averci illustrato i benefici di questi trattamenti Vichy ha tenuto a precisare l’importanza giocata in questo campo dall’esercizio fisico, che deve essere sempre affiancato all’utilizzo di queste creme per garantirne una maggiore efficacia.

Il secondo brand che ci viene presentato è SkinCeuticals, il quale lancia sul mercato due prodotti antiossidanti per la cura del viso.

Phloterin CF (siero) e Phloterin CF GEL applicati su viso, collo e decolletté sfruttano la Floratina (estratto della mela) per combattere la comparsa dei classici segni dell’età come rughe e macchie.

[ad#ilaria]

Dopo un piacevole pranzo, la specialista in dermatologia Alessandra Pelosi ci ha guidati attraverso i pro e i contro del Retinolo o Vitamina A, la molecola di riferimento per i trattamenti anti-età che non viene sintetizzata automaticamente dal nostro organismo ma deve essere introdotta attraverso la dieta.

I benefici offerti dai retinoidi sono numerosi, possiamo citare la produzione di collagene e di acido ialuronico, la riduzione di macchie e di lesioni acneiche. Di contro si presentano problemi di eritema e desquamazione (indice dell’effettiva attività del retinolo), nonché prurito e secchezza.

La sfida che si propone La Roche-Posay è proprio quella di ottenere la massima efficacia con una totale tollerabilità: per questo ha ideato Redermic [R], un concentrato correttore intensivo che agisce sui segni dell’invecchiamento quali densità, luminosità, rughe, macchie e grana della pelle. L’azione combinata di Retinolo Puro e Retinolo L.P. (a liberazione progressiva) garantisce una correzione intensa contro il foto-invecchiamento tra le 4 e le 8 settimane.

Sempre in compagnia di La Roche-Posay, la make up expert e specialista di psicologia clinica Lisa Bressan ci ha introdotte nel mondo del make up correttivo, per il quale il brand offre, ovviamente, prodotti appositi tra fondotinta e correttori adatti ai vari tipi di pelle.

Dopo vari suggerimenti sul modo migliore per correggere le principali categorie di imperfezioni quali occhiaie e borse, brufoli, rossori e rughe, la make up expert ha focalizzato la nostra attenzione su una nuova linea di rossetti proposti dal marchio: si tratta dei Novalip Duo, che usciranno sul mercato con una nuova texture, un finish quasi glossy ma soprattutto un cuore curativo contenente LHA microlevigante (per levigare), Glicerina all’8% (per dare idratazione), Pantenolo (per un’azione riparatrice).

Questo trattamento interno al rossetto garantisce il 50% in meno di secchezza delle labbra rendendo superflua l’applicazione, in precedenza, di un burrocacao.

I rossetti hanno 15 colorazioni suddivise in 5 famiglie che permetteranno ad ogni donna di scegliere il colore perfetto tra le nuance che preferisce.

Il colore è più intenso, la durata prolungata e l’idratazione garantita.

Alle famiglie di rossetti ne corrispondono altrettante di smalti (a cui va ad aggiungersi il top coat), anch’essi curativi: si tratta dei Silicium, che possiedono il filtro UV, buona durata e una formulazione ideale che offre una facile stesura.

Per concludere in “freschezza”, ci viene presentata Eau des Bienfaits di Roger & Gallet, disponibile in farmacia a partire dal mese di maggio al prezzo di 33 €: si tratta di un’acqua profumata dall’odore di arancia rossa, bergamotto, limone, mandarino, legno di cedro e foglie di violetta che racchiude anche un trattamento che dona idratazione e tonicità grazie agli attivi contenuti quali l’Aloe vera, estratto di Kiwi, Ginseng e Acidi di frutta.

Quest’acqua profumata, spruzzata e massaggiata sul corpo, dona freschezza e benessere alla pelle.

La giornata si è infine conclusa con una prova di make up realizzata da Lisa Bressan con l’ausilio dei prodotti La Roche-Posay a cui è seguito un divertente aperitivo.

Devo dire che le ore trascorse in compagnia del meraviglioso staff di Cosmétique Active sono a dir poco volate grazie ad un’organizzazione impeccabile ed un validissimo team di esperti che ci hanno offerto un incontro coinvolgente ed interessante al tempo stesso.

Vi lascio con una fotografia “rubata” in fretta e furia al Duomo di Milano sul calar della sera, incantevole con le finestre illuminate di colori!

 

Categorie Eventi, L'Oreal

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *