Dr. Hauschka – Inner Glow Lipstick

Dr. Hauschka – Inner Glow Lipstick

Care makeupwordline,

proseguiamo la nostra serie di review sui prodotti inviataci dal brand Dr. Hauschka. La linea di cui vi parleremo oggi è quella dei rossetti Inner Glow Lipstick, disponibili da marzo 2012 in edizione limitata.

La collezione si compone di cinque particolari declinazioni di rosa, sia scure che chiare, dai finish diversi e dall’effetto semitrasparente sulle labbra. I nomi delle nuance sono tutti ispirati alle pietre, lucenti e dalle molte sfaccettature.

Oltre a donare colore e a completare i nostri makeup, sobri o sofisticati che siano, questi rossetti contengono un buon numero di sostanze naturali che idratano e proteggono la pelleestratti di petali di rosa e di antillide, olio di mandorla e di albicocca, olio di jojoba, cera di rosa, cera d’api, cera candelilla e cera carnauba. La presenza di questi olii essenziali è subito percepibile dall’odore particolare (ma delicato) che emana il prodotto e che ha ricordato, a molte di noi, quello della menta.

Il packaging di questi rossetti è piuttosto classico, elegante e pratico. Il corpo è di un oro brunito dall’effetto “graffiato” e presenta un piccolo anello nero in centro in cui spiccano il simbolo e il nome del brand in oro lucente. Molto semplice ma curato anche lo scatolino di cartone che contiene il tubo. Il colore predominante è il bianco, l’interno della scatola ed una delle sue facce riprendono invece il colore del rossetto.

Vi abbiamo incuriosite? Ecco, a seguire, gli swatch e le nostre considerazioni dettagliate sull’intera linea Inner Glow Lipstick.

Inner Glow Lipstick 13 Red Quartz – Provato da Luisa

 

Un rosso mattone con sottotono lievemente aranciato. Ha un finish leggermente frost secondo me più adatto alle donne mature ed è coprente fin dalla prima passata. Si stende con facilità ed è confortevole sulle labbra grazie alla sua giusta cremosità. La durata (3-4 ore) è soddisfacente per un prodotto del genere. Questo è un rossetto che rende le labbra protagoniste, per questo motivo suggerisco di abbinarlo ad un trucco occhi sobrio e leggero. L’odore e il sapore mi ricordano gli sciroppi a base di erbe officinali, quindi non li trovo molto adatti ad un rossetto.

Inner Glow Lipstick 14 Beige Opal – Provato da Laura C.

   

Si tratta di un rosa chiaro nude lievemente aranciato, con una spiccata luminosità data da un finish quasi metallizzato. La sua texture è asciutta e dalla buona scorrevolezza e come promesso non secca le labbra, per questo mi è piaciuto molto. Tuttavia ho notato che se le labbra sono in partenza molto screpolate questo colore tende a mettere in risalto le zone più rovinate. Consiglio quindi di applicarlo su labbra lisce e curate, magari dopo un velo di burrocacao che funga da base. La pigmentazione non ha una lunga durata ma in quanto a luminosità è in grado di resistere almeno due ore. Il suo aroma di olii essenziali è molto particolare e può non piacere a tutte. Personalmente per un rossetto preferisco altre profumazioni ma devo dire che sulle labbra non è poi così percettibile da darmi fastidio.

Inner Glow Lipstick 15 Violet Marble – Provato da me

Violet Marble è il rossetto ideale per coloro che amano i colori decisi ma eleganti. E’ un bellissimo viola profondo dal sottotono rosato che trovo adatto a tutte le stagioni e che valorizzerà sia le carnagioni molto chiare che quelle più mediterranee. Un colore perciò scuro ed importante, ma che risulta comunque molto portabile e per nulla eccessivo, grazie al suo finish opaco/vellutato ma semitrasparente. Nonostante quest’ultima caratteristica, ha una buona pigmentazione che rende possibile “giocare” col colore per ottenere l’intensità desiderata. Mi piace molto indossarlo in versione “stain”, ovvero tamponandolo sulle labbra. Così apparirà più caldo e più simile al bel colore della punta del rossetto che vedete in foto. Nello swatch, invece, l’ho applicato in maniera classica. Texture e durata sono state un’assoluta novità per me. Il prodotto, infatti, è assolutamente impercettibile sulle labbra, proprio come se non si indossasse alcun prodotto, ma il colore non le abbandonerà per moltissime ore  (anche 5)! Nonostante la lunga durata le labbra non soffriranno per la mancanza di idratazione e resteranno molto morbide, grazie agli ingredienti nutrienti, sopratutto olii, presenti nella sua formulazione e che si avvertono anche olfattivamente.

Inner Glow Lipstick 16 Pink Topaz – Provato da Silvia

 

Quando un rossetto non corrisponde nemmeno lontanamente al colore visibile ad occhio nudo è decisamente antipatico. In questo caso, la delusione è a metà dato che sì l’Inner Glow Lipstick è un rossetto, ma è anche anche e soprattutto un balsamo labbra leggermente colorato. Dal profumo delicatamente mentolato, si tratta di un rosa delicato che ammorbidirà le labbra avvolgendole in una coccola di molte ore.

Inner Glow Lipstick 17 Rose Crystal – Provato da Valentina

Il rossetto che ho provato è un rosa tenue e delicato, dai toni naturali. Lo trovo perfetto per un look semplice, da tutti i giorni, soprattutto per il fatto che ha un finish sheer. Quindi anche dopo l’applicazione, il rossetto non coprirà del tutto il colore delle labbra, dando solo un tocco di colore e di luminosità. Rose Crystal infatti ha un finish leggermente perlato con riflessi dorati (che si nota in realtà più osservando il rossetto nel tubetto che non sulle labbra, dove risulteranno quasi impercettibili) che dona anche un senso di maggiore volume. Oltre al colore ho apprezzato molto anche la sensazione che questo prodotto lascia sulle labbra perché la formulazione è talmente leggera da risultare quasi impercettibile; nonostante questo le labbra risultano morbide e idratate! La durata è buona, circa 3 ore, ma dato il colore piuttosto naturale non si noterà in modo evidente quando comincerà a sbiadire. Il rossetto ha un leggero profumo di menta, non persistente ma gradevole.

 

Il prezzo consigliato di questi rossetti è di 22,50 €. E’ possibile trovare i prodotti Dr. Hauschka nelle Coin, nelle farmacie e nelle erboristerie (sia fisiche che on-line).


Maria Chiara Tarsia

Grande appassionata di libri e di musica (i generi sono troppi per enumerarli, in entrambi i casi!), ama trascorrere i pomeriggi con i suoi cinque cani. Si è avvicinata al makeup solo di recente, "costretta" dalle amiche e si è poi innamorata dei colori di questo mondo... che ci fa tornare tutte un po' bambine!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *