Makeup Tutorial “Pink and Highlight”

Makeup Tutorial “Pink and Highlight”

Ciao a tutte le MakeUpAddicted!

Quello che vi sto per proporre è un make up semplice ma efficace che ho sfoggiato spesso nell’ultimo periodo.

Vediamo come procedere passo per passo!

Applico un rosa freddo sulla palpebra mobile utilizzando un pennello a setole piatte e picchiettando il colore per renderlo più corposo:

 

Aggiungo un viola scuro nella piega palpebrale cercando di amalgamarlo con il colore usato precedentemente:

Scurisco il viola nella piega con un pizzico di ombretto nero:

 

Picchietto un ombretto shimmer color oro/champagne solo al centro della palpebra mobile, creando un punto luce:

 

Utilizzo un ombretto bianco panna con glitter rosa (ma un qualsiasi colore chiaro e brillante andrà bene) nell’angolo interno e sfumo il tutto:

[ad#ilaria]

Rendo il mio occhio più deciso con una linea, non troppo sottile, di eyeliner nero lucido immediatamente sopra le ciglia della palpebra superiore che termina con un leggerissimo flick:

 

Aggiungo mascara a volontà e il trucco occhi è concluso:

 

Sulle guance opto per un blush rosa antico:

Sulle labbra, infine, un rossetto di un bel fucsia corposo e brillante:

Il mio look è concluso 😉

E voi, in che occasione d’uso utilizzereste questo tipo di make up? Fatecelo sapere commentando sotto questo articolo!

Prodotti utilizzati:

  • Ombretto minerale (rosa) Kensington Gardens – Neve Make up (leggi la recensione qui)
  • Ombretto (viola) Mat Purple n°3 – Robeus (leggi la recensione qui)
  • Ombretto cotto (nero) m°820 – Nee Make up (leggi la recensione qui)
  • Ombretto (champagne) Mimi palette n° 1 – Clio for Pupa (leggi la recensione qui)
  • Eyeliner liquido Black Mania – Essence (leggi la recensione qui)
  • Mascara Deep Black Extension – Nee Make up (leggi la recensione qui)

 

Categorie Tutorial MakeUp

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *