Chanel June 539

Chanel June 539

Concludiamo la recensione degli smalti Chanel per la primavera 2012 con June. Qui potete trovare le precedenti recensioni di April e May.

Colore: June (numero 539) è uno smalto color albicocca, quindi un arancio pastello molto delicato. A differenza della maggior parte degli smalti arancioni, il colore di Chanel non tende al rosso o al corallo;  il finish è laccato e lucido. A mio avviso è davvero un bel colore ed è l’unico dei tre ad essere in edizione limitata, quindi se vi piace affrettatevi!


Applicazione: la formula di questo smalto è davvero buona; June diventa coprente con due passate, senza rischiare di avere delle striature (cosa che spesso succede con questi colori pastello) ma ottenendo un risultato perfetto e omogeneo.

[ad#vale]

Anche i tempi di asciugatura dello smalto sono nella norma, in generale mi ritengo soddisfatta della qualità di questo smalto.

 

 

Ovviamente anche per June non poteva mancare la ricerca del dupe perfetto!
Vi propongo quindi il confronto con altri due smalti, uno Essence (Colour&Go numero 22 What do u think?) e uno di China Glaze (Peachy Keen).

 

Ho deciso di inserire nel confronto lo smalto Essence in quanto molte ragazze l’hanno proposto come dupe dello smalto Chanel, ma sinceramente confrontandoli si nota subito come i due colori sono veramente molto diversi. What Do U Think? e è molto più scuro e tendente al corallo; inoltre ha un finish caratterizzato da shimmer dorati.

Molto simile a June è invece lo smalto Peachy Keen di China Glaze. Una volta applicato si può vedere che il colore di base è praticamente identico (a essere pignoli è leggermente più brillante), così come lo è il finish, anche se l’applicazione è un po’ meno agevole di June. Lo smalto China Glaze è secondo me una validissima alternativa allo smalto Chanel, dato che il prezzo è circa la metà (intorno ai 7/10 euro contro i 21.50 di June).

 

Dopo aver visto i tre smalti di questa collezione, qual’è il vostro preferito? Io non riesco a scegliere tra April e June!


Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *