Smalto Layla n° 201

Come avrete già letto nell’articolo di alcuni giorni fa di Valentina, abbiamo entrambe approfittato della rivista Tu Style che nel corso di questa settimana ha dato in omaggio a solo 1€ una tra quattro tonalità di smalti Layla. Io personalmente ho scelto il colore viola, numero 201 e  quello argento, ovvero il 210 ma quello di cui vorrei parlarvi oggi è il primo tra questi due.

Colore: il numero 201 è un viola scuro che una volta applicato con due passate tende al prugna. Nulla di nuovo insomma ma che volete farci, io adoro queste colorazioni scure!

Applicazione: premettendo che non ho assolutamente la mano ferma, l’applicazione non è stata tuttavia difficilissima. Sicuramente una sola passata di questo smalto risultava quasi disastrosa ma con la seconda sono riuscita ad ottenere un colore omogeneo che mi ha pienamente soffisfatta.

L’inconveniente di questo smalto è che risulta quasi impossibile riuscire a prelevare una piccola quantità di prodotto quindi si rischiano disastri irrecuperabili quando il pennellino fa precipitare sull’unghia una gocciolona enorme di smalto.

Una lode va sicuramente alla durata: partendo dal presupposto che io tendo a lavarmi le mani spessissimo, questo smalto con una buona base ed un altrettanto promettente top coat dura diversi giorni (più di cinque!). Certo, la punta delle unghie è leggerissimamente scheggiata ma in un modo quasi impercettibile e facendo il paragone con smalti di altri brand che ho potuto provare, sono assolutamente entusiasta di questo smalto Layla!

In più, si asciuga immediatamente, cosa per me fondamentale perchè puntualmente quando decido di applicare lo smalto succede qualcosa per cui non posso aspettare che sia pronto  e/o do botte ovunque, rovinandolo e scheggiandone la superficie.

Di seguito lo swatch, ottenuto con due passate di smalto ed un top coat:

La boccetta è quella classica di questo marchio, a mio parere molto elegante e piacevole nonchè capiente, contenendo addirittura 10ml di prodotto. Il tappo è della giusta grandezza per risultare maneggevole ed il pennellino è lungo, stretto e non troppo piatto, io personalmente mi trovo meglio con quelli più grandi ed appiattiti.

Insomma, per me voto assolutamente positivo!

Sono sicura che anche voi vi sarete precipitate in edicola per fare man bassa di questi smalti, quindi diteci la vostra 😉

Categorie Layla, Review, Smalto

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *