Pupa Milano – Folk Waves Collection

Pupa Milano – Folk Waves Collection

La collezione Autunno 2011 di Pupa Milano è già in vendita da diverse settimane ed ha riscosso un grande successo anche tra noi di MakeUpWorld!

Con un mix di colori raffinati che incarnano questa melanconica stagione, la Folk Waves Collection si ispira ad un look seducente, naturale e magnetico.

Sensualità, natura selvaggia e stile hippie chic. La collezione Autunno 2011 interpreta alla perfezione la tendenza folk secondo le creazioni più glamour degli stilisti di haute couture.
Sguardo intenso e sofisticato, labbra effetto nudo, manicure coloratissima e viso naturalmente luminoso sono i “Must Have” per la nuova collezione di Pupa.


FOLK WAVES LUMINYS SATIN

I Luminys Satin sono degli ombretti cotti dal finish satinato e noi di MakeUpWorld ne abbiamo provati due delle tre tonalità uscite.
Il packaging è quello che già ben conosciamo, caratteristico di tutti gli ombretti Luminys. In questa collezione limited edition viene però proposto con coperchio in color melanzana, per distinguersi dalla serie di ombretti permanenti. All’interno vi è l’applicatore a spugnetta, l’ideale per l’applicazione e la miglior resa di questi ombretti.

Luminys Satin n. 801 Greige – Provato da Valentina

E’ un ombretto satinato, dal colore grigio argentato, con un leggero sottotono lilla. Il colore è veramente molto luminoso e la consistenza dell’ombretto è vellutata al tatto. L’ombretto si stende e si sfuma facilmente, è molto pigmentato sia da asciutto che da bagnato, soprattutto se utilizzate l’applicatore in spugna in dotazione.

Folk Waves Luminys Satin n. 601 Teal Blue – Provato da Laura C.

Il nome di questo colore, Teal Blue, corrisponde all’italiano Foglia di tè, e si tratta di un blu medio con leggero sottotono verde.
E’ molto pigmentato, intenso e dal finish satinato, ideale soprattutto per il look da sera. Utilizzato bagnato, il colore diventa ancora più pieno e coprente e rende tutta la sua bellezza. Con il suo applicatore è facilissimo da stendere perchè è molto scrivente, peccato che quando viene sfumato (soprattutto da asciutto) perda un po’ troppo quell’intensità che lo rende così bello. La durata non è fra i suoi punti di forza, quantomeno sulle mie palpebre: senza primer non arriva a tre ore, andando irrimediabilmente nelle pieghe dell’occhio.


FOLK WAVES LUMINYS PEARL

I Luminys Pearl sono degli ombretti cotti dal finish perlato. Il packaging è quello classico degli ombretti Luminys, ma con il coperchio color marrone. Anche qui, all’interno abbiamo l’applicatore a spugnetta. In questa review potrete ammirarli in tutte e tre le nuances della collezione.

Luminys Pearl n.01 Copper Brown – Provato da Laura F.

Copper Brown è un colore di gran moda questo autunno/inverno: un ruggine molto luminoso con caldi riflessi dorati e tanti, tanti glitter argentati (che purtroppo non risultano molto visibili in foto). Proprio per questo non lo ritengo molto adatto di giorno, ma poi sta al gusto di ognuna di noi 😉 Magari abbinato ad un ombretto completamente opaco potrebbe risultare, nel complesso, più portabile. La scrivenza e la durata sono ottime, anche se i glitter tendono a cascare sulla palpebra inferiore, sia durante l’applicazione che dopo.

Luminys Pearl n.02 Dark Brown – Provato da Maria Chiara

Decisamente non il solito marrone! Anche se a prima vista questo ombretto potrebbe sembrare il classico marrone scuro, guardando più da vicino ci si accorge di quanto sia particolare. E’ veramente molto luminoso, grazie alla presenza di pagliuzze e “brillini” di diverse colorazioni (oro, rame, argento) che gli regalano parecchi riflessi e che lo rendono forse poco portabile durante il giorno. Trovo, invece, che sia un bellissimo colore per la sera, sia come “protagonista” che come complemento ad altre tinte autunnali! Io lo apprezzo anche applicato all’angolo interno e sfumato sotto le ciglia inferiori, dove regala tantissima luce. Visto il finish ultra shimmer è facile che l’ombretto sfarini un pò lavorandolo. Il problema può essere risolto costruendo il colore pressandolo anzicchè “tirando”.

Luminys Pearl n.03 Rose Beige – Provato da Laura F.

Rosa pallido caldo con glitter argentati, molto chic ed elegante. Nonostante la presenza dei glitter trovo questo ombretto portabile anche di giorno, forse perchè si tratta di un colore chiaro. A differenza degli altri due, questo ombretto è un colore già visto; tuttavia, mi è piaciuto tantissimo lo stesso per via dell’alta pigmentazione e della resistenza. Non trovo molta differenza tra l’applicazione da asciutto e quella da bagnato ed è ottimo anche se usato come illuminante.


COLOR SHINE EYELINER

Color Shine Eyeliner è una matita eyeliner dal colore intenso e luminoso, la cui estetica è molto “invitante”, anche se già vista. La matita presenta lo stesso colore della mina per tutta la sua lunghezza tranne che sul tappo, argentato, che riprende le informazioni stampate sulla matita stessa. L’aspetto più entusiasmante è sicuramente la presenza di uno sfumino in gomma dalla parte opposta rispetto alla mina, anch’esso dotato di un suo tappo ma stavolta trasparente. Lo sfumino, appuntito all’apice, è a mio parere molto funzionale e pratico.

Color Shine Eyeliner n. 302 Aubergine – Provato da Ilaria

Questo eyeliner proposto da Pupa è di un color viola acceso e vivace, con un effetto metallico. Essendo una via di mezzo tra un viola scuro ed un lilla, lo trovo perfetto per impreziosire un trucco da giorno, quando non si ha molto tempo a disposione ma si vuole dare un tocco di brio al proprio look! La consistenza di questa matita è morbida, ho quindi provato ad utilizzarla anche nella rima interna dell’occhio ma senza troppo successo; risulta comunque molto malleabile il che è l’ideale per poterla sfumare. Nel complesso, la scrivenza è discreta, ho trovato necessario ripassare più di una volta per esaltare l’effetto metallico. Il tratto non è troppo definito ma la durata è senz’altro un suo punto di forza.


DIVA’S ROUGE

I Diva’s Rouge sono dei rossetti dal colore intenso e dalla scrivenza assoluta. I due di questa collezione sono confezionati in una graziosa scatola con a fronte una stampa floreale viola su uno sfondo arancio mattone. Il viola è anche il colore utilizzato per i dettagli della confezione dello stick.

Rossetto Diva’s Rouge Lipstick n.29 Nude Beige – Provato da Maria Chiara

Questo rossetto sta diventando il mio nuovo must della stagione! E’ un bellissimo nude che vira sul beige/caramello (e non sul rosa, come molte tonalità simili), pur restando chiaro, che starà bene sia alle carnagioni chiare che a quelle più mediterranee. E’ molto pigmentato, e la prima volta che l’ho passato sulle labbra non me lo aspettavo davvero! Il finish è lucido, ma non shimmer, e si presta ad essere indossato in abbinamento a tantissimi look, dallo smokey intenso ai trucchi naturali e rosati! L’ho trovato inoltre molto confortevole e idratante, per me assolutamente una nota da non trascurare, ora che arrivano i primi freddi! Buona la durata.

Folk Waves Diva’s Rouge n.30 Tangerine Orange – Provato da Laura C.

Chiamandosi Tangerine Orange mi aspettavo un colore abbastanza vicino a quello del mandarino, poi ho scoperto che è invece un tono più simile all’arancio corallo. E personalmente lo preferisco così, perchè non amo i colori troppo aranciati. E’ un rossetto vivace che si adatta a diversi look, perfetto per ravvivare le giornate autunnali più grigie! Morbido e scorrevole sulle labbra, offre un colore pieno, coprente e definito. Ha una buona durata, resiste fino ad un’ora e mezza senza problemi. Purtroppo però tende ad evidenziare le screpolature delle labbra, soprattutto se sono molto secche come le mie in questi giorni.


FOLK WAVES BLUSH TRIO

Blush Trio, come possiamo ben immaginare dal nome, è un maxi fard cotto in tre tonalità. Il packaging è rosa metallico, bombato e di forma circolare, dotato di specchietto. Pratico e comodo, entra in borsetta per i ritocchi!

Blush Trio n.01 Pink Armony – Provato da Silvia

Un blush più autunnale di così non si poteva immaginare! Non appena ho visto questa tonalità, è stato amore a prima vista! La peculiarità di questo blush è che è composto da un trio di tonalità, tutte e tre essenziali e complementari l’una all’altra per delineare il viso in modo molto naturale. Si parte da un rosa chiaro e freddo, all’illuminante centrale, fino ad arrivare a un caldo rosa/borgogna matte. Il trio può essere utilizzato con due passate: ossia prelevando rosa chiaro e rosa scuro insieme, e poi applicando il punto luce dove serve; oppure può essere utilizzato in tre passaggi, per definire ancora meglio lo zigomo: ossia applicando il rosa scuro al centro dello zigomo e sfumarlo col rosa chiaro alle estremità verso gli occhi e verso il centro della guancia, con punto luce finale. I colori risultano leggermente polverosi, ma nonostante questo sono davvero gestibili; l’unica avvertenza è la loro pigmentazione, con particolare riferimento al rosa scuro che dev’essere prelevato con moderazione onde evitare l’effetto Heidi! 😉 Grazie a questa elevata pigmentazione, la durata è davvero eccellente.


LASTING COLOR

Terminiamo la review di questa splendida collezione con i 3 smalti brillanti, dall’ormai noto packaging Pupa.
Non danno problemi nell’applicazione, avendo una consistenza che li rende facili da stendere ed essendo molto pigmentati. L’asciugatura richiede circa 3 minuti e la durata sulle unghie è di circa 4 giorni.

Lasting Color n. 406 Aubergine – Provato da Valentina

Smalto viola scuro con sottotono leggermente caldo; il finish è laccato. Lo smalto è davvero molto pigmentato, quindi è stata sufficiente una sola passata per ottenere il risultato dello swatch.

Lasting Color n. 510 Tangerine Orange – Provato da Valentina

Bellissimo color terracotta molto lucido. E’ sicuramente il colore più originale della collezione, dato che difficilmente si trova uno smalto di questa tonalità. Per lo swatch ho utilizzato due passate, in modo da rendere il colore omogeneo: la seconda passata non altera comunque il colore dello smalto che non diventa più scuro.

Lasting Color n. 719 Teal Blue – Provato da Valentina

Come suggerisce il nome, è un colore teal, quindi un blu petrolio abbastanza brillante, anche questa volta laccato e senza glitter; anche con questo smalto la prima passata ha già un’ottima coprenza. Decisamente consigliato per questo autunno/inverno da abbinare con i vestiti di questo colore che vediamo in tutte le vetrine dei negozi!

Queste sono le nostre opinioni… adesso diteci la vostra 😉


Laura Floriddia

Author per MakeUpWorld. La sua passione per il make-up è nata per caso, guardando video in inglese su youtube per migliorare ulteriormente il suo ascolto ed il suo lessico. Da allora il suo portafoglio non ha avuto tregua! Ama vivere a pieno le sue giornate e collezionare sempre nuove esperienze. Inguaribile sognatrice e romantica, ha finalmente iniziato i preparativi per il suo "grande giorno". Il suo motto? "Love life and live for love".

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

3 Commenti

  1. Barbara
    Rispondi novembre 03, 14:08 #1 Barbara

    Che belli gli smalti!! Anche se il teal assomiglia a quello di Clio…o sbaglio??? Posso fare una richiestina?? si può avere lo swatch del blush ma con i tre colori mischiati come se si passase il pennellone? 😀

    • Valentina
      Rispondi novembre 03, 14:28 Valentina

      Barbara i due smalti in realtà sono molto diversi. Il colore di questa collezione come puoi vedere ha un forte sottotono blu ed è un colore abbastanza acceso; il 903 della collezione di Clio è decisamente verde e ha una punta di grigio, quindi non rimane così brillante sulle unghie! 😉

  2. Gio
    Rispondi novembre 03, 17:59 #2 Gio

    Gli smalti sono stupendi! Grazie per gli swatch e la recensione!

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *