Chanel Graphite

Chanel Graphite

Anche con la nuova collezione “Illusions d’OmbresChanel ha proposto degli smalti che stanno avendo molto successo; stiamo parlando delle tre nuove colorazioni (Graphite, Peridot e Quartz) che sono state proposte per l’autunno/inverno 2011.

 

Come si può intuire dai nomi che hanno, gli smalti sono ispirati ai minerali e riprendono nelle colorazioni i loro riflessi. Io ho acquistato Graphite e Peridot e oggi cominceremo la recensione con il primo.

Colore: Graphite (numero 529) è un grigio a base scura, metallico e glitterato. Principalmente i glitter sono argentati, ma una visione più ravvicinata vi permetterà di scorgerne anche di dorati che aggiungeranno un leggere riflesso verde allo smalto. Si tratta di un colore difficilmente replicabile, proprio per le differenti sfumature che questo smalto assume al cambiare della luce a cui viene esposto.
[ad#vale250]

Sicuramente è un colore che si nota sulle unghie e a mio avviso non è molto portabile di giorno; lo vedo più adatto ad una serata particolare e quindi rimane uno smalto poco versatile. Ecco gli swatch di Graphite alla luce naturale e alla luce artificiale:

 

 

Graphite Luce naturale  Graphite Luce Artificiale 

Applicazione: la formula di questo smalto è davvero molto buona. Lo smalto si applica con molta facilità, è fluido al punto giusto e scorre bene sull’unghia. Nonostante questo rimane molto pigmentato e coprente: a seconda dei gusti, con una o al massimo due passate raggiungerete la coprenza ottimale.

Lo smalto risulta davvero molto lucido anche senza topcoat (che in foto non ho indossato); come sempre se pensate di indossare lo smalto per più giorni, vi consiglio di applicarlo comunque, proprio per evitare che lo smalto si rovini.

 

Packaging: il packaging Chanel è sempre molto elegante e ben realizzato; solito doppio tappo che nasconde, sotto a quello quadrato, uno più piccolo e rotondo. L’applicatore è abbastanza buono e con una formula molto fluida come quella di Graphite non da problemi di applicazione (anche se non è ai livelli del fantastico prowide brush degli OPI).

 

Note: Punto dolente degli smalti Chanel è sempre il prezzo, ovvero 21.50€ per 13mL. Il prezzo è un po’ alto, ma purtroppo le colorazioni proposte da Chanel sono sempre particolari e difficilmente si ritrova contemporaneamente un prodotto uguale per colore e qualità di formulazione.

 

Avete acquistato qualche smalto della collezione?

 

Categorie Chanel, Review, Smalto

Valentina Bandera

Laureata in Business Administration and Law, appassionata di tutto ciò che è moda o makeup, ha conciliato gli studi con le sue passioni lavorando in una delle più importanti aziende di moda italiane. Adora i libri gialli, il mare e le immersioni. Juventina doc non riesce a stare senza partite di calcio, meglio se allo stadio!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

2 Commenti

  1. Anonimo
    Rispondi settembre 15, 12:19 #1 Anonimo

    bellissimo! anche se devo ammettere che il mio preferito è Peridot ^_^
    baci!

  2. Chiara_platania86
    Rispondi settembre 16, 19:30 #2 Chiara_platania86

    …Stavolta non mi fanno impazzire questi smalti Chanel… A me son piaciuti ed ho comprato soltanto il Particuliere ed il Rose Confidentiel… Almeno pur essendo colori originali, sono facilmente abbinabili… Almeno secondo me… Per il prezzo degli smalti Chanel, tanto vale prendersi dei dupe quando si trovano, dei colori che piacciono… Io ho fatto così col Paradoxal ed il Riva(adddoooorrrooo!!!)

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *