Pupa e le fonti di energia rinnovabile

A partire febbraio del 2011 è attivo presso la sede Pupa a Milano un impianto fotovoltaico industriale integrato, posto sul tetto dei magazzini che produce 200kW di energia pari al 60% del fabbisogno energetico nei giorni infrasettimanali. Nei giorni/periodi di chiusura aziendale (fine settimana per esempio e periodi di festività/ferie) l’energia prodotta totalmente non utilizzata viene immessa nella rete energetica nazionale.

Per meglio comprendere cosa significa produrre 200kW ecco alcuni dati:

  • in una famiglia media italiana, composta da 4 persone, è installata una potenza di 3kW.
  • i 200kW di energia prodotti solo dal nostro impianto fotovoltaico sarebbero in gradodi soddisfare il fabbisogno energetico di 66,66666 famiglie italiane
  • 200kW di energia prodotta = ZERO emissioni di CO2 (anidride carbonica)Grazie ad un particolare sistema di progettazione, l’impianto verrà totalmente integrato nella copertura del tetto dell’azienda, minimizzando anche l’impatto visivo.Un investimento importante per il rispetto e la tutela dell’ambiente.
Categorie News, Pupa

Ilaria Giannino

Autrice di Makeupworld, entusiasta di poter conciliare due delle sue passioni: il beauty e la scrittura! La sua curiosità la spinge a voler sperimentare su di sé quanto questo mondo ha da offrire per valorizzare la naturale bellezza del viso e del corpo, per poi prestare consulenza ad amiche e colleghe in cerca di consigli. Laureata in Marketing e Comunicazione d'impresa, affascinata dunque anche da ciò che si cela dietro uno stand di make up, dalla scelta del packaging al modo in cui il brand comunica la propria identità.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *