Il look di Kate Middleton per il matrimonio con William

William and Kate kiss wedding

Care MakeUpWorldine,

l’interesse per il matrimonio del secolo del Principe William Windsor e della ‘commoner’ Kate Middleton è più vivo che mai, nonostante si sia concluso ieri dopo aver tenuto miliardi di persone incollate alle televisioni in tutto il mondo.

Noi, oltre a sognare il matrimonio delle favole, abbiamo dato un’occhiata al look della bella Kate Middleton che era davvero semplice e bellissima! 🙂

CORSETTO

Ecco la nuova Duchessa di Cambridge in uno splendido abito di Alexander McQueen, progettato dal Direttore Creativo Sarah Burton.

Abito caratterizzato da maniche di pizzo elegante, un tocco formale che si addice all’arrivo all’Abbazia di Westminster. Il pizzo applicato è stato interamente fatto a mano dalla Scuola Reale di Cucito utilizzando la tecnica del merletto Carrickmacross, che serviva come il suo “qualcosa di vecchio” (something old…).

STRASCICO

A differenza del lunghissimo strascico indossato a suo tempo dalla defunta suocera, Lady Diana, quello di Catherine – tenuto dalla damigella d’onore, la sorella Philippa (Pippa) – aveva una lunghezza abbastanza moderata, di poco più di 2 metri.

GONNA

L’ampia gonna in seta color avorio di Catherine è stata fatta a mano ed era caratterizzata dalla co – presenza di pizzo inglese e pizzo francese Chantilly. I decori in pizzo adornavano il corsetto e i fianchi, decorati dal design di Sarah Burton.

Per gli ultimi ritocchi, sono stati applicati ben 58 bottoni coperti che hanno fissato l’abito in fondo e infine un pò di nastro azzurro, che serviva come “qualcosa di blu” (…something blue).

DIADEMA

Aveva una moltitudine di bellissimi gioielli da scegliere, ma alla fine, Catherine “qualcosa di prestato” (…something borrowed). Era tiara ‘Halo’ di Cartier prestata a lei dalla Regina Elisabetta II.
Originariamente era un dono dal padre della regina, re Giorgio VI, alla Regina Madre, per il suo 18 ° compleanno.
VELO

Realizzato in tulle di seta color avorio, aveva una media lunghezza, le arrivava giusto fino alle punta delle dita, anche questo è stato ricamato dalla Scuola Reale di Cucito.

In un comunicato, Sarah Burton per Alexander McQueen ha detto:

“Sono lieta che l’abito rappresenti il meglio dell’artigianato inglese. E’ stata un’esperienza di vita lavorare con Catherine Middleton per creare il suo abito da sposa, ho vissuto intensamente ogni attimo.”

ANELLO

Anche se William ha faticato un pò a far scivolare la sottile e raffinata fede nuziale sull’anulare di Kate, alla fine ce l’ha fatta. L’anello in realtà è delle giuste dimensioni per le mani di Kate e fonde sia la tradizione che il tocco moderno tipico di questa nuova Principessa.

Wartski ha creato la fascetta dorata con un pezzo d’oro gallese regalato dalla Regina Elisabetta II al nipote William per Catherine.

ORECCHINI

Per lei “qualcosa di nuovo” (…something new), Catherine indossava un paio di orecchini di diamanti creati per lei dal gioielliere Robinson Pelham. Progettati per completare la tiara, nonché di riferimento nuovo stemma della famiglia Middleton, gli orecchini erano composti da un perno a forma di foglia di quercia e con gocce di diamanti, che comprendeva all’interno della goccia una ghianda con un piccolo diamante.

BOUQUET

Il simbolismo è stato fondamentale nel piccolo ma grazioso bouquet tenuto da Catherine, disegnato per lei da Shane Connolly.

Oltre al fiore dolce William, incluso nel bouquet il giglio della valle (per il ritorno della felicità), giacinto (costanza di amore) e edera (per la fedeltà, il matrimonio e l’affetto).

Anche fondamentale in questa composizione floreale sono stati i fusti di piante cresciute da rametti del bouquet da sposa della regina Vittoria e la regina Elisabetta.

 

 

[ad#dublina]

Ultimo, ma non ultimo in realtà 😉

TRUCCO E CAPELLI

Sembra che l’indiscrezione sia vera: al make up ci ha pensato da sola proprio lei, la sposa Catherine Middleton, dopo aver saggiamente preso alcune lezioni di make up con la MUA Arabella Preston.

Per quanto riguarda i capelli invece, la futura principessa si è rivolta a dei professionisti: James Pryce, da molto tempo Hair Stylist nel salone di Richard Ward, ha creato su Catherine uno “demi – chignon” situato a metà testa con una cascata di boccoli, in modo da compensare la presenza della tiara.

Tempo impiegato per realizzare trucco e parrucco, circa due ore di preparazione e due ore per lo stile.


 

Per il banchetto serale, o come hanno definito le testate inglese, il Buckingham Palace Party, c’è stato un cambio d’abito. Anche questa volta Kate non ci delude e ripropone la stessa stilista, Sarah Burton, con un magnifico abito di raso sempre bianco, con un coprispalla bianco pallido e la cintura di diamanti.


Silvia Raffa

PR, Editor e Author per MakeUpWorld.it. La passione per il Make Up è seconda solo alla sua naturale inclinazione gestionale e oganizzativa. Ex mora, nera e rossa, polemica, determinata, idealista, telefilmicamente onnivora. Dipendente dalla dinamicità: sport, viaggi ed ecletticità intellettuale. Per superare le avversità si ripete: "Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *