Cargo SmokyEye Eyeliner Duo

Cargo SmokyEye Eyeliner Duo

Alzi la mano chi di voi non ha mai provato a fare gli smoky eyes… Allora che ne dite di provarci con SmokyEye Eyeliner Duo di Cargo?

In una pratica scatolina dal design moderno, abbiamo a disposizione un ombretto in crema ed uno in polvere compatta, dalla stessa tonalità. E’ tutto ciò che ci serve per fare i nostri smoky!

In questa occasione vedremo come fare gli smoky eyes più classici con Katmandu, che Cargo mi ha gentilmente mandato. La parte cremosa è un nero super intenso, sembra inchiostro! La polvere in confronto sembra meno pigmentata ma è anch’essa molto scrivente.

Ho deciso di fare questa review a mo’ di tutorial, così, insieme alle caratteristiche del prodotto, vedremo anche come si usa.


1) Base Cominciamo con la parte cremosa: prendiamo un pennello a setole corte, preleviamo un po’ di crema e la sfumiamo su tutta la palpebra mobile, partendo dall’attaccatura delle ciglia e andando verso il confine della piega palpebrale.

E’ una crema molto scorrevole e facile da sfumare ma essendo anche molto pigmentata, vi consiglio di prelevarla appoggiandoci appena il pennello, per non rischiare eccessi. Eventualmente ne andrete ad aggiungere dopo.

 

 

 

 

 

2) Fissaggio e sfumatura Passiamo ora all’ombretto in polvere. Con un pennello da ombretto, preleviamo un po’ di prodotto e lo picchiettiamo sulla palpebra mobile sopra alla base appena creata,poi cominciamo a sfumare verso l’alto, stando attente a non superare troppo la piega palpebrale.

Questo ombretto è pigmentato, leggero e altamente sfumabile, quindi facile da lavorare. Per ottimizzare il risultato possiamo aiutarci con un pennello da sfumatura, con il quale potremo prelevare ancora appena un po’ di prodotto, se necessario.

 

 

 

 

 

3) Definizione Riprendiamo il pennello a setole corte e torniamo ad applicare un po’ di ombretto cremoso lungo l’attaccatura delle ciglia. Poi, passiamoci sopra con la polvere, sfumandoleggermente. Facciamo la stessa cosa sulla rima inferiore dell’occhio, ma con un pennello da eyeliner, per una linea più sottile che non renda l’occhio troppo dark.

 

 

 

 

 

4) Tocco finale
Per dare un po’ di luce a questo trucco molto scuro, possiamo sfumare un ombretto chiarissimo (io ho usato il bianco) all’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare. Infine, applichiamo tanto mascara et… voilà!

[ad#syd250]

Questo è ciò che sono riuscita ad ottenere io, ma spero che a voi venga anche meglio! 😛

Un consiglio importante che mi sento di dare a chi non ha esperienza: non abbiate fretta! E’ un attimo lasciarsi prendere la mano e ritrovarsi con un occhio stile panda… Procedete quindi con calma, con pochissimo prodotto alla volta. Man mano che farete pratica, vedrete che i tempi si ridurranno e gli smoky eyes diventeranno il vostro passepartout per la sera.

Unico aspetto negativo che ho riscontrato è la durata. Purtroppo sui miei occhi ho notato che si era già andato a depositare nelle pieghette dopo un paio di ore. Tuttavia, non si scioglie e non cola, quindi se non altro è possibile effettuare un ritocco, ristrutturando la sfumatura con un pennello. Per evitare questi inconvenienti è sempre meglio cominciare con un primer oppure passare un velo di cipria fissante alla fine (o entrambe le cose, perchè no!).

Se ormai non potete più fare a meno del trucco smoky, Cargo ci dà la possibilità di giocare con altri colori, proponendoci SmokyEye Eyeliner Duo in 6 tonalità, fra cui viola, blu e marrone.

Siete ancora qui o siete già corse da Sephora per provarlo? 😉

INCI CREMA: OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL, CERA ALBA (BEESWAX), CAPRYLIC/CAPRIC TRYGLYCERIDE, BORON NITRIDE, CERA MICROCRISTALLINA, SILICA, PHENOXYETHANOL, CYCLOMETHICONE, ISOPROPYLPARABEN, ISOBUTYLPARABEN, BUTYLPARABEN.

INCI POLVERE: TALC, ZINC STEARATE, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, OCTYLDODECYL STEARATE, BORON NITRIDE, PHENOXYETHANOL, SILICA, TOCOPHERYL ACETATE, CARTHAMUS TINCTORIUS (SAFFLOWER) SEED OIL, ISOPROPYLPARABEN, ISOBUTYLPARABEN, BUTYLPARABEN, ALOE BARBADENSIS (LEAF) EXTRACT.

Categorie Cargo, Eyeliner, Ombretto, Review

Laura C. Iotti

Author di MakeUpWorld.it.. Stregona del makeup, affronta con coraggio ogni seduta davanti allo specchio seguendo il proprio istinto e adottando tecniche talvolta improbabili (ma efficaci). Curiosa, imprevedibile e con una spiccata predisposizione a sognare, convive con una mente razionale e l'interesse per tutte le forme d'arte.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *