In&Out di Febbraio: Dicci la tua!

Febbraio è volato in un soffio, ma neanche in questi pochissimi 28 giorni ci siamo lasciate sfuggire l’occasione di provare tanti nuovi prodotti. Questi sono i pareri del nostro staff, voi che ne pensate?

La L’Oreal non smetterà mai di stupirci e di farci innamorare, Sara ha provato il Fondotinta a Lunga Tenuta 16 ore Infaillible ed è rimasta contentissima:

Penso che sia un fondotinta perfetto per me perchè si fonde perfettamente con il mio colorito naturale coprendo però tutte le piccole imperfezioni e discromie del viso.
La prova definitiva della bellezza di questo fondotinta è stata ricevere complimenti!
Mi è stato detto infatti che avevo un colorito veramente bello!”

Leggete qui per saperne di più!

Laura ha provato questo prodotto della Kiehl’s di cui ha ricevuto un campioncino, il AÇAÍ Damage Correcting Moisturizer.

Innanzitutto la mia pelle si è mantenuta asciutta fino a 5 ore (con molte altre creme diventava unta molto prima), poi l’ho sempre sentita morbida. Una volta finito il campione, e quindi trascorsi 3-4 giorni, ho poi osservato che effettivamente la grana è lievemente migliorata, così come certi rossori si sono attentuati, rivelando quindi un colorito migliore. Praticamente tutto ciò che la crema prometteva di dare!Nessun effetto indesiderato ma anzi, tanti effetti positivi inaspettati.”

Trovate la recensione completa qui.


ultima II High Glam Extraordinaire Khol Pencil Navy
Silvia ha provato questa matita di Ultima II, L’Extraordinarie Kohl Pencil in Navy che per quantità, qualità e colore l’ha davvero colpita.

“Il colore ‘Navy‘ è un bel blu scuro intenso, molto pigmentato e scrivente (sia all’interno che all’esterno dell’occhio). Nonostante, all’apparenza, la mina potrebbe sembrare dura, una volta appoggiata sulla palpebra o sull’interno dell’occhio si riscontra la morbidezza ideale che ogni texture di matita per occhi dovrebbe avere: morbida ma non eccessivamente morbida.La durata di questa matita all’interno dell’occhio è scarsa, ma all’esterno è di circa 6 ore, quindi non male.”

Curiose di saperne di più? Cliccate qui.

Tonia ha provato gli ombretti Wet and Dry della collezione Italian Look di Collistar, li ha trovati molto carini, ma forse non abbastanza per il prezzo che hanno, cioè circa 25 euro.

una bella combinazione di colori che sfumati tra di loro in contrasto, regalano uno sguardo acceso, supercolorato e appunto “trendy”, seguendo il nome (ideale!) della palette che ho scelto. Atre combinazioni di colori sono: rosa, marrone e oro (Romantic) e bronzo, oro e nero (Chic). Come avrete potuto notare, una tonalità che non manca mai è proprio l’oro, atto ad esaltare il pregio di queste piccole boîte, rigorosamente in edizione limitata.”

Per approfondire il discorso cliccate qui.


La Lush quest’anno ha lanciato in Italia la nuova collezione di profumi solidi e Sara ne ha provato uno nella fragranza Lust:

“L’ingrediente principale di Lust è il gelsomino, unito a vaniglia, ylang ylang e sandalo. L’ho trovato un profumo estremamente esotico e lussureggiante. E’ una fragranza molto piena e decisa, trovo che sia più adatta all’inverno che all’estate dove prediligo profumi delicati e freschi.Il problema nasce nel momento in cui passando lo stick sulla pelle per applicare il profumo anche un po’ di pigmento rosso si trasferirà creando così delle spiacevoli striate rossastre sulla pelle.”

Incuriosite? Cliccate qui!


Laura ha provato la palette 4 eyeshadow della Essence nella combinazione n° 6 Rock Angel, ma è rimasta un po’ scettica.

“Hanno tutti una texture molto fine e non sono polverosi, ma in quanto a pigmentazione e scrivenza sono un po’ carenti. La stesura risulta migliore se usate le dita o gli applicatori in spugna.Il problema maggiore è il finish. Facendo lo swatch sono molto bellini da vedere, ma poi sugli occhi è un’altra storia, risultano un po’ spenti. I due colori più chiari poi sono poco coprenti. Il verde chiaro e il verde militare hanno un contrasto talmente basso che sembra di aver messo un solo colore. Il migliore direi che è il verde muschio.”

Volete saperne di più? Click!


Luisa ha provato l’EyeBase di Cargo che non si è rivelato all’altezza di altri suoi concorrenti:

speravo di aver trovato l’alternativa ai famigerati Primer Potion o Shadow Insurance, ma purtroppo non è stato così…La consistenza di questo prodotto è molto leggera e si stende in batter d’occhio; subito la palpebra appare più riposata e il colore più omogeneo. Gli ombretti si stendono e sfumano con facilità; fin qui tutto bene! Dopo circa due ore però l’ombretto va nelle pieghette!!!!”

Per approfondire clicca qui!

E per voi avete quali sono gli IN e OUT?

Categorie In&Out

Cristina Fontanarosa

Autrice di Makeupworld. Non sapendo più quale tecnica utilizzare per trattenersi dal comprare tutti i prodotti cosmetici passati anche solo di sfuggita sotto ai suoi occhi, ha deciso di entrare a far parte dello staff di Makeupworld per condividere le sue scoperte con altre appassionate di maquillage! Sogna di passare 3 mesi all'anno in Grecia insieme ai suoi felini preferiti, ma si trova a suo agio anche nel caos cittadino insieme ai suoi amici di sempre.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *