Lush profumo solido Lust

Lush profumo solido Lust

Questo inverno in casa Lush è arrivata l‘inebriante novità dei profumi disponibili anche nel praticissimo formato solido.

Trovo che l’idea di fare un profumo solido sia meravigliosa, basta tenere lo stick sempre nella borsetta e all’occorrenza una passata veloce nei punti chiave permette di essere sempre profumate e inconfondibili.

Questi profumi Lush hanno infatti delle fragranze molto speciali, lo potete trovare in 8 varianti e se avete la possibilità il mio consiglio è quello di andare in bottega ad annusarvele tutte perchè scegliere a “scatola chiusa” può risultare difficile.

ORANGE BLOSSOM per la vena romantica, TUCA TUCA per rimorchiare, BREATH OF GOD per meditare, IMOGEN ROSE per regredire, LUST per la lussuria, VANILLARY quando avete fame, THE SMELL OF FREEDOM per scappare e KARMA per karmarvi.

Dopo un’ardua scelta ho deciso di comprare Lust.

L’ingrediente principale di Lust è il gelsomino, unito a vaniglia, ylang ylang e sandalo. L’ho trovato un profumo estremamente esotico e lussureggiante. E’ una fragranza molto piena e decisa, trovo che sia più adatta all’inverno che all’estate dove prediligo profumi delicati e freschi.

Il colore dello stick, come potete vedere dalla foto, è un rosso deciso, è infatti presente un pigmento rosso tra gli ingredienti (CI15850). Il problema nasce nel momento in cui passando lo stick sulla pelle per applicare il profumo anche un po’ di pigmento rosso si trasferirà creando così delle spiacevoli striate rossastre sulla pelle.

Giudicate voi stesse: questa è la pelle del mio braccio dopo una veloce passata.

Questo purtroppo vanifica la comodità e velocità dello stick, con Lust, per evitare di diventare mohicani avrete bisogno di uno specchietto e anche di un po’ di pazienza per sfumare il leggero colore rimasto sulla pelle.

Vi consiglio dunque di acquistare profumi solidi che abbiano colori tenui o comunque di testarli prima sulla pelle per controllare l’effetto.

La confezione ha un tappo svitabile e per applicare il profumo dovrete premere con il dito nella parte inferiore della confezione e far uscire lo stick profumato quanto basta per applicarlo. Per rimettere lo stick al suo posto sarà necessario invece premere direttamente sullo stick profumato e riportarlo alla sua posizione originale.

Ecco come di consueto l’inci verde di Lush:
Ingredienti Stick: Olio di Jojoba Biologico (Simmondsia chinensis), Olio di Ricino (Ricinus communis), Cera Candelilla (Euphorbia cerifera), Profumo (Parfum), Essenza Assoluta di Gelsomino (Jasminum grandiflorum), Essenza Assoluta di Rosa (Rosa damascena), Essenza Assoluta di Ylang Ylang (Cananga odorata), Essenza Assoluta di Vaniglia (Vanilla planifolia), Olio Essenziale di Sandalo (Santalum austro-caledonicum vieill), *Benzyl Alcohol, *Benzyl Salicylate, *Cinnamal, *Cinnamyl Alcohol, *Citral, *Coumarin, *Eugenol, *Geraniol, *Isoeugenol, *Benzyl Benzoate, *Citronellol, *Farnesol, *Limonene, *Linalool, Colore 15850. *Presente naturalmente negli oli essenziali.

A voi la parola su questo prodotto Lush!

Categorie Lush, Profumo

Sara Burresi

Giornalista Pubblicista. Creatrice e Amministratrice di MakeUpWorld.it. La sua passione per i trucchi pareggia quasi quella per il rosa. Si districa tra mille interessi e passioni, lavora nel campo medico, scrive per Android Magazine e segue corsi di canto. La sua parola d'ordine? Se vuoi, puoi!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

7 Commenti

  1. Mikylime
    Rispondi febbraio 07, 09:20 #1 Mikylime

    Adoro i profumi “portatili” ma questo solido non l’ho mai provato!
    Ne ho provato uno roll-on Avon, simile ai lucidalabbra roll-on che esistevano quando ero ragazzina!
    E’ comodissimo!!
    Purtroppo nelle mie vicinanze non ci sono negozi Lush, potrei provare solo acquistando su internet!

    • Sara Burresi
      Rispondi febbraio 07, 21:31 Sara Burresi

      Allora potresti andare in erboristeria a sentire gli olii essenziali degli ingredienti principali di questi profumi per farti un’idea. Non ti assicuro che sarà esattamente lo stesso profumo ma almeno un po’ si dovrebbe avvicinare!

  2. Manuki
    Rispondi febbraio 07, 09:21 #2 Manuki

    Mi aveva giusto incuriosita… non sono ancora riuscita a passare a provarli… Solitamente le profumazioni di Lush per me sono troppo dolci e visto che poi su di me ogni profumo tende a tirar fuori la sua nota dolce devo per forza testarli!
    Grazie per il consiglio sulla colorazione!

    • Sara Burresi
      Rispondi febbraio 07, 21:35 Sara Burresi

      Figurati! Era d’obbligo raccontare la mia esperienza 😛
      Si ti consiglio assolutamente di andarli a sentire, per la mia esperienza ti posso dire comunque che Lust non è assolutamente troppo dolce, anzi.. Lo reputo un profumo molto forte e deciso.

  3. Sara Polese
    Rispondi febbraio 08, 17:05 #3 Sara Polese

    adoro i profumi solidi sono comodissimi e dato ke in estate quelli spray mi creano allergia questi sono un ottima alternativa, per il momento ho provato solo quello alle peonie solido dell erbolario un po scomodo xo xke da prelevare con le dita. se al prox ordine cumulativo c è lush lo provero di sicuro 😉 ps avete cambiato i voti? 😀

    • Sara Burresi
      Rispondi febbraio 08, 17:50 Sara Burresi

      Questo si che significa essere una fedele makeupworldina 😀
      Si li abbiamo cambiati perchè ci siamo accorte che non riuscivamo ad esprimere appieno la valutazione di un prodotto con la scala da 1 a 5, forse era un po’ riduttiva per racchiudere tutte le sfaccettature da cui dipende il parere su un prodotto! Tu che ne pensi?

  4. Sara Polese
    Rispondi febbraio 11, 08:02 #4 Sara Polese

    😀 ahaahahahahha, per me avete fatto bene in effetti con questa scala si riesce a comprendere a pieno la valutazione del prodotto 😉

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *