In&Out di Gennaio: dicci la tua!

In&Out di Gennaio: dicci la tua!

L’anno nuovo è iniziato e ha portato tante novità positive, qualche riconferma e qualche piccola “delusione”, ecco quelle dello staff di makeupworld, diteci voi che ne pensate!

La Base Levigante della L’Oreal entra nella classifica per un soffio, perché l’articolo a lei dedicato è stato pubblicato il 31 gennaio, ma si guadagna di prepotenza il posto negli IN per il parere entusiasta di Lauralalla85 che l’ha recensita:

Hai sempre sognato una pelle liscia e levigata come quella che sfoggiano le star in tv? Con la base levigante di L’Oréal – Studio Secrets puoi prenderti la tua rivincita!”

L’articolo è qui

Il preferito di Syd per questo mese è il rossetto di The Body Shop Coulorglide:

“Il rosso, si sa, non è un colore facile da portare, ma a volte dimentichiamo che non tutti i rossi sono uguali e che esiste una tonalità per ogni donna che è in noi. Una volta trovata quella giusta, sarà subito amore, credetemi.

Dopo vari tentativi ho capito qual è “il mio rosso” e così ho cominciato a cercare un rossetto che avesse quella tonalità. Quando sono entrata da The Body Shop, finalmente l’ho trovato. Colourglide è uno dei prodotti più venduti di The Body Shop e provandolo ho potuto apprezzare tutti i suoi pregi.”

Trovate la recensione completa qui.

Naryalin questo mese ha trovato un’alleata nella sua ricerca alla matita occhi perfetta nella eye pencil di Eva Garden:

“La prima cosa che colpisce è la lunghezza, non sono però riuscita a trovare sulla confezione la quantità di prodotto, di sicuro è abbondante perchè quasi non entrava nell’astuccio che uso come beauty-case!La scrivenza è ottima, basta un tratto veramente leggero per avere un risultato preciso e accurato senza bisogno di ripassare molte volte.Ho trovato, negli anni passati da makeup addicted, molte matite che mi hanno deluso per la durezza della mina o la troppa facilità alla sfaldatura. Sicuramente non questa, la mina è morbida al punto giusto per permettere una stesura facile ma non lo è troppo per consumarsi facilmente.

Curiose di saperne di più? Cliccate qui.

Cargo blu ray pressed powder 10 Dublina ha dichiarato amore eterno alla cipria di Cargo Blu Ray pressed powder:
“Questa cipria ha una texture setosa, è davvero morbidissima. Una volta applicata la pelle rimane morbida e il primissimo effetto che noterete sarà un effetto opaco ma luminoso. Nonostante sia invisibile addirittura sotto il controllo di una telecamera HD, l’effetto che dona al viso è straordinario: il viso apparirà luminoso, curato, impeccabile… insomma perfetto! La cipria fissa il trucco per molte ore, e se avrete applicato addirittura un buon primer sotto e magari non vi va di struccarvi, potreste ritrovarvi con il trucco intatto il mattino dopo! ;)E’ diventata la mia cipria per eccellenza, uso solo questa ormai!

Se volete leggere qualcosa in più cliccate qui.

Ladybug28 ha scelto tra i preferiti di questo mese un primer viso di Cargo e precisamente il Cargo blu ray high definition Mattifier:

Ho già provato diversi primer per il viso e, non essendone mai soddisfatta, quando ho ricevuto dalla Cargoblu_ray™ High Definition Mattifier l’ho provato con il mio solito scetticismo. E’ bastata però solo un’applicazione per cambiare idea! Finalmente ho trovato un primer perfetto per la mia pelle! il

Facile da stendere e dalla consistenza setosa e leggera, questa base è leggermente pigmentata, ma una volta stesa risulta incolore. Io che ho la pelle mista la applico solo nella zona T e sulla parte delle guance in cui ci sono un po’ di pori dilatati; come per magia la pelle appare più liscia e compatta e i pori sembrano praticamente spariti!”

Per i dettagli: clicca!

Compare tra gli Out di Maqueen, ma con una votazione comunque molto alta (4/5) è il Lash Activetor Extreme di Cargo:

“Questo mascara, dopo il Triple Action, allunga abbastanza bene, però è nel tempo appunto, che i risultati si iniziano ad apprezzare. In maniera generale, devo dire che mi colpisce di più il triple action, forse perchè io necessito di più di quelli volumizzanti che di quelli allunganti; infatti, per chi avesse ciglia belle piene e folte ma un pò corte, questo mascara è a dir poco perfetto!

Per approfondire il discorso cliccate qui.


Dublina ha preferito altre cose agli ombretti della Essence, ma ci si è trovata comunque bene, nell’articolo i dettagli, qui qualche anticipazione:

“Oggi vi mostro due ombretti mono della Essence che ho acquistato in Coin, al modico prezzo di €1.99, in particolare sto parlando del N.20 Big Bang (Metallic Effect) e del N.25 Go All Girlie (Shimmer Effect). Entrambi gli ombretti risultano pigmentati, anche il N.25 che, essendo un colore molto chiaro, potrebbe risultare di difficile applicazione al livello di colore visibile. Hanno una buona durata considerato il loro prezzo, nulla di trascendentale, ma durano qualche ora.”

Cliccate qui!


Ha spopolato su internet soprattutto grazie alle molte promozioni della Elf, ma la palette 100 colori della marca inglese non ha del tutto conquistato LadyBug28 pur essendo utilissima in molte situazioni:

Io l’ho ricevuta per provarla e parlarvene; io ho anche diverse palette Zoeva e secondo me questa qui non regge proprio il confronto: è molto meno pigmentata. Anche i colori un po’ più scriventi lo sono molto meno in confronto agli ombretti delle palette Zoeva.Il packaging è molto essenziale e poco resistente, ma per un prezzo così va più che bene!

Sono un po’ polverosi e devono essere applicati con una base, altrimenti durano veramente poco.”

Leggi tutto qui!

L’originalissima casa cosmetica Bianconiglio si è affidata a noi per alcune recensioni ed ecco il parere di Naralyn sullo Struccante Lenitivo:

Questo prodotto di Bianconiglio Cosmetics è pubblicizzato sia come detergente che come struccante, infatti sul sito lo troverete al nome Gel Struccante mentre sulla boccetta il nome riportato è Gel Detergente. Questo sinceramente mi ha lasciata un po’ perplessa ma effettivamente durante l’applicazione l’ho trovato molto più utile come detergente perchè per quanto riguarda la mia esperienza non ha grandissime capacità struccanti. Quindi se qualcuna di voi l’ha provato sarei molto curiosa di sapere come si è trovata.

Sicuramente la sensazione che lascia sulla pelle dopo l’applicazione è di freschezza, pulizia e compattezza, si sente il viso molto più elastico e tonico.”

Per approfondire clicca qui!

Lauralalla85 ha provato alcuni prodotti della linea Franck Provost insieme con Naryalin e Dublina, ma non si è trovata molto bene con lo shampoo:

“Dissento un po’ dalle opinioni precedenti, essendo la meno entusiasta di questo shampoo. Non mi è piacuta molto profumazione, forse un po’ troppo “sintetica”, e non ho trovato particolarmente nutriente questo prodotto. Il burro di karité, infatti, è il penultimo ingrediente nella lista (che comprende anche il BHA = salicylic acid). Inoltre l’ho trovato un po’ troppo aggressivo per il mio delicato cuoio capelluto, che si è squamato proprio come è successo a Naryalin. La nota positiva è l’assoluta assenza di siliconi.”

Per gli altri pareri e per la recensione completa clicca qui!


Questo è il parere del nostro staff, voi cosa ci dite?

Categorie In&Out, Prodotti MakeUp

Cristina Fontanarosa

Autrice di Makeupworld. Non sapendo più quale tecnica utilizzare per trattenersi dal comprare tutti i prodotti cosmetici passati anche solo di sfuggita sotto ai suoi occhi, ha deciso di entrare a far parte dello staff di Makeupworld per condividere le sue scoperte con altre appassionate di maquillage! Sogna di passare 3 mesi all'anno in Grecia insieme ai suoi felini preferiti, ma si trova a suo agio anche nel caos cittadino insieme ai suoi amici di sempre.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!
Non sono presenti commenti Lascia un commento! Scrivi la tua opinione su questo articolo.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *