Tutorial Nail art…Voglia di Mare…una simpatica e fresca ricostruzione unghie ispirata all’Estate

Tutorial Nail art…Voglia di Mare…una simpatica e fresca ricostruzione unghie ispirata all’Estate

Tempo di Mare..e voglia di Vacanze…che tipo di nail art scegliere se non una ispirata alla freschezza dell’acqua e all’aria di mare?!!…Realizziamola così…

Step 1

Step 1: Eseguiamo una manicure ben curata utilizzando un olio apposito per rimuovere dolcemente le cuticole. Partiamo da unghie abbastanza corte. 

Step 2

Step 2: Opacizziamo il letto ungueale con una lima a grana fine oppure con un buffer; applichiamo il primer che aiuterà l’adesione e la stesura del gel.
Incolliamo le tips trasparenti cercando di non creare delle bolle d’aria ed eliminiamo lo scalino con il buffer; per facilitare e velocizzare l’operazione possiamo utilizzare il Tip Blender (o sciogli – tip).

Step 3

Step 3: Stendiamo uno strato sottile di Builder Gel Trasparente e facciamo polimerizzare in lampada, senza togliere la dispersione. Con un gel azzurro e un gel bianco andiamo a creare delle sfumature che ricordano l’effetto del mare e continuiamo a decorare l’unghia utilizzando dei glitters, che lasceremo cadere a pioggia, degli ologrammi azzurri, delle scaglie di vetro azzurre e delle stelline arancioni. Fissiamo tutte le decorazioni con una goccia di Builder Gel Trasparente.

Step 4

Step 4: Dopo aver effettuato la bombatura procediamo alla limatura dell’unghia per dare la giusta forma e armonia.

Step 5

Step 5: Proteggiamo la nostra Nail Art mare con un Gel di Finitura. Per rendere ancora più accentuata la trasparenza del margine distale (bordo libero) applichiamo uno smalto trasparente sopra e sotto l’unghia.

Questo è il risultato finale: ora le vostre Unghie sono pronte per andare al mare!!!!!

Qualche Consiglio

Dopo aver praticato la manicure, cioè dopo aver eliminato tutte le pellicine (cuticole) intorno all’unghia, è necessario eliminare il film lipidico del letto ungueale (vale a dire quella composizione, prevalentemente grassa, che conferisce all’unghia naturale quell’aspetto un po’ lucido). Per eliminare il film lipidico è necessario limare tutta la superficie dell’unghia; bisogna usare, però, una lima a grana fine, che non sia troppo “aggressiva”; in caso contrario rischieremo di assottigliare l’unghia e provocare dei traumi più o meno seri; è importante durante questo delicato passaggio usare estrema attenzione.

Stessa attenzione bisogna prestare nella fase di rimozione delle cuticole, le famose pellicine. Le cuticole vanno SEMPRE accompagnate indietro e spinte con delicatezza; MAI strapparle. Tavolta è possibile che alcune particolarmente sporgenti possano dar fastidio durante la ricostruzione: in quel caso è possibile tagliarle con una tronchesina evitando, chiaramente, sanguinamenti e ferite.

Categorie Tutorial Nail Art

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

1 Commento

  1. gio
    Rispondi agosto 24, 15:55 #1 gio

    Mi piace molto qusta nail art, è molto carina e originale. grazie per il tutorial.

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *