Makeup tutorial: Cascada – What Hurts The Most Inspired Look

Makeup tutorial: Cascada – What Hurts The Most Inspired Look

Una nostra lettrice, Penniakkina, ha espresso un desiderio e noi di MakeUpWorld siamo qui per esaudirlo! 🙂 Ci ha richiesto un tutorial sul trucco che Cascada ha nel video della canzone “What Hurts the Most”, nella parte in cui si fa fare un tatoo: uno smokey viola molto intenso che fa risaltare i suo bellissimi occhi chiari.

Se anche voi avete delle richieste potete scriverle nel nostro Libro dei Desideri in homepage!

Questo look è abbastanza semplice da ricreare, cercherò di spiegarvelo step by step! Ho utilizzato solo prodotti di marche low cost come Essence e Kiko, ma voi ovviamente potete utilizzare quelli che avete a disposizione! 🙂

Come prima cosa ho applicato una base cremosa su tutta la palpebra. Io ho utilizzato l‘Eye Primer di Elf. Cascada ha delle sopracciglia molto chiare e sottili, impossibili da imitare su di me che ho le sopracciglia scure; per questo le ho solo pettinate e leggermente ridisegnate con un po’ di ombretto marrone.
Prima di applicare l’ombretto in polvere ho applicato su tutta la palpebra mobile e poi sfumato con il dito due matite Glamorous di Kiko: la 405 Viola Orchidea e la 406 Violetto Scuro.
Come ombretti in polvere ho utilizzato quelli della palettina Quattro di Essence nella variante Aqua Flash. Con l’eyeshadow brush di Elf ho prelevato insieme i tre ombretti più scuri della palettina e li ho tamponati sulla palpebra per farli aderire alla base cremosa.
Con il pennello per sfumatura sempre di Elf ho applicato e sfumato nella piega dell’occhio verso  l’angolo interno l’ombretto Kiko 19 Rosa Tulle e verso l’angolo esterno l’ombretto Kiko 43 Vinaccia Scuro.

[ad#ladybug28]

Per la rima interna ho usato il Kajal di Essence.
Ho fissato la matita nera con un ombretto nero dalla palette 88 colori di Zoeva e poi con il viola della palettina Essence e un pennello a setole corte ho creato una sfumatura sulla palpebra inferiore.

Sulla palpebra fissa ho utilizzato un’illuminante mat e discreto: l’ombretto Vanillina della Neve Cosmetics.

Dopo aver applicato la matita nera lungo le ciglia superiori, l’ho sfumata molto con l’ombretto nero, concentrando il colore soprattutto verso l’angolo esterno.
Con un ombretto bianco perlato dalla palette 88 colori shimmer di Zoeva ho illuminato l’angolo interno.

Molto importanti in questo trucco sono le ciglia, nerissime e molto molto volumizzate. Sicuramente Cascada indossa delle ciglia finte. Se non le avete (come me), scegliete un mascara volumizzante e nerissimo. Io ho usato il Volumeyes di Kiko (che Syd ha recensito tempo fa). Se lo ritenete necessario intensificate, con un’ulteriore passata, gli ombretti.

Dopo il trucco degli occhi, ho applicato la base su tutto il viso e come blush utilizzo Trilly di Trucco Minerale (fuori produzione), un color albicocca adatto alle carnagioni chiarissime. Sulle labbra è perfetto il Pencil Lip Gloss 08 Rosa Naturale di Kiko.

Ecco il mio tentativo… 🙂 Spero vi sia utile in qualche modo e che sia di gradimento per la nostra lettrice che ci ha richiesto un tutorial per questo trucco!


Luisa L.

Editor e Author per MakeUpWorld.it. il makeup è per lei una forma di evasione dal grigiore quotidiano. Fin da piccola sogna di poter cambiare il mondo, ma sta ancora cercando di capire come. Il suo motto? C'è del buono in tutti, l'importante è saperlo notare!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

4 Commenti

  1. Rosy
    Rispondi luglio 06, 14:01 #1 Rosy

    bellissimo!!

  2. Barbara Palumbo
    Rispondi luglio 06, 14:25 #2 Barbara Palumbo

    Bello, lo proverò senz'altro.

  3. gio
    Rispondi luglio 06, 19:01 #3 gio

    Mi piace molto questo look, è stupendo!

  4. penniakkina
    Rispondi settembre 08, 10:38 #4 penniakkina

    grazie mille per aver soddisfatto la mia richiesta!!:)…non vedo l' ora di provarlo :p

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *