Kaloderma Olio Indiano Vian: funziona davvero?

olio indiano vian

Maggio inizia con una grande delusione: il tanto osannato olio indiano non ha funzionato con me!!!

Contenta di vederlo finalmente sullo scaffale del negozio in cui sono solita fare i miei acquisti e invogliata dalle tante ragazze che ne hanno da sempre tessuto le lodi, ho subito speso 6 euro per comprare 50 ml di questo olio “miracoloso”.

Sono ormai passati 2 mesi da quel momento e… che dire, avrei potuto spendere meglio i miei soldi!!!

Prima di procedere alla descrizione del prodotto ed ai risultati che (non) ho ottenuto, vi riporto cosa è scritto sullo scatolino che lo contiene:

Olio vegetale di pulizia del viso. Per le sue eccezionali qualità di fluidità e penetrabilità svuota i pori da ogni impurità (punti neri) senza dilatarli e senza alterare l’equilibrio sebaceo della pelle.

– pulisce a fondo

– purifica la pelle

– toglie i punti neri

Praticamente è ciò che ogni ragazza desidera!!! Se funzionasse…

Modalità d’uso: sulla confezione non è riportato, ma prima di utilizzarlo ho fatto i vapori per dilatare i pori ed uno scrub (per sapere di cosa si tratta leggete questo interessantissimo articolo della mia “collega” BoccaDiRosa qui) per assottigliare la pelle e facilitare la penetrazione del trattamento.

Ho imbevuto un dischetto di cotone con l’olio e l’ho passato sul viso, in modo da farlo assorbire dalla pelle. Trascorso un minuto, come consigliato sulla confezione, ho preso un nuovo dischetto e l’ho sfregato leggermente sul viso, insistendo sulle zone con più punti neri finchè non raccoglieva più sporco (il mio assorbiva solo l’olio e nient’altro!). Terminato il procedimento, ho sciacquato il viso con acqua tiepida per eliminare i residui di olio.

Alcuni consigliano il trattamento per uno/due volte al mese, altri per tre giorni di fila e poi lasciar riposare la pelle per tutto il mese. Personalmente avevo intenzione di usarlo per tre giorni consecutivi perchè il primo giorno non avevo notato miglioramenti. Il secondo giorno però mi sono alzata con la pelle arrossata e screpolata nei punti in cui avevo insistito con il dischetto.

Mi sono detta che forse era troppo aggressivo per me e ho fatto una ricerca più approfondita sul web (so che avrei dovuto farlo prima…pazienza! A volte il poco tempo che si ha a disposizione non aiuta). Ebbene, non solo ho letto che molte ragazze come me avevano avuto problemi di irritazione e di una maggiore untuosità della pelle, ma ho anche letto che un olio non potrà mai svolgere questa funzione. L’olio, infatti è per eccellenza un comedogeno quindi non potrà mai combattere i punti neri ma solamente aumentarli! E poi il prodotto contiene anche Isopropyl Myristate, che è un comedogeno per eccellenza!

Controllate pure la veridicità di quel che ho scritto qui.

Senza contare che a me non piace affatto l’odore!

Non mi resta che riportarvi l’INCI e invitarvi a farmi sapere la vostra.

Prunus Dulcis, Ethylhexyl Palmitate, Macadamia Ternifolia, Rosmarinus Officinalis, Camphor, Parfum, Benzyl Alcohol, Cinnamal (è un allergene del profumo), Benzyl Benzoate, Alpha-Methyl Ionone (allergene del profumo), Citral (allergene del profumo), Limonene (allergene del profumo), Linalool (allergene del profumo), Coumarin (allergene del profumo), Ervenia Prunastri (allergene del profumo), Tocopherol, Lecithin, Isopropyl Myristate.


[ad#lallaflo]


Laura Floriddia

Author per MakeUpWorld. La sua passione per il make-up è nata per caso, guardando video in inglese su youtube per migliorare ulteriormente il suo ascolto ed il suo lessico. Da allora il suo portafoglio non ha avuto tregua! Ama vivere a pieno le sue giornate e collezionare sempre nuove esperienze. Inguaribile sognatrice e romantica, ha finalmente iniziato i preparativi per il suo "grande giorno". Il suo motto? "Love life and live for love".

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

17 Commenti

  1. Maria
    Rispondi maggio 01, 17:46 #1 Maria

    In teoria ques’olio dovrebbe sciogliere i punti neri che non sono altro che sebo che tappa il poro ma poi va sciacquato via per evitare il possibile effetto comedogeno che hanno gli olli (in sostanza fanno venire i brufoli). In pratica lo ho provato anche io ma non mi ha tolto i punti neri… Mi trovo meglio con gli strip peccato che ormai in commercio ne esistano così pochi

    • lauralalla85
      Rispondi maggio 02, 01:05 lauralalla85 Autore

      Non ho mai provato gli strip. Ho sentito parlare benissimo di quelli della Biorè, nel “formato” ultra.
      Li comprerò prestissimo e posterò qui la mia recensione. Speriamo che almeno questi funzionino!!!
      Tu con quali ti sei trovata bene?

      • Maria
        maggio 03, 10:23 Maria

        Io mi sono trovata bene direi con gli acty patch dell'eurosirel. Li ho trovati all'acqua&sapone c'è uno stand di questa marca con tutta una linea di vari patch (brufoli, cellulite, punti neri, etc etc). Li ho presi in offerta a 3euro ma costano 7 e qualcosa a prezzo pieno.

    • marina
      Rispondi settembre 26, 15:16 marina

      io ho usato l'olio kaloderma e i risultati sulla mia pelle sono ottimi. lo applico, lo faccio agire qualche minuto e poi strofino la pelle finche sull'ovatta (i dischetti non funzionano, nemmeno quelli rigati ecc…) nn rimangono più tracce. il risultato è subito visibile. naturalmente poi bisogna lavare il viso, magari con un detergente adatto, e idratare la pelle.
      Cmq per far si che i risultati si vedano e siano duraturi io uso un detergente scrub (quello garnier) almeno una volta al giorno, e uso una crema all'acido ianuronico della bottega verde (ps.va usata solo se nn ci si espone ai raggi solari, quindi magari la sera, e il giorno qualcos'altro….). xrò certo che per come sono io, che nn sono assidua e mi scoccio subito, è davvero un sacrificio!

  2. Elena Russo
    Rispondi maggio 01, 18:14 #2 Elena Russo

    Che delusioneeeeeeeeee!!!! Io avevo visto un video di Kudelka (l’ho scritto sicuramente male) che ne parlava benissimo e faceva anche vedere come usarlo. Allora: lei lo applicava sul viso, lo lasciava in posa dieci minuti e poi lo rimuoveva con un dischetto di cotone con dei movimenti circolari. E su di lei (almeno secondo le sue parole) funzionava!!!!! Pochi giorni dopo mi sono ritrovata in un negozio tipo proshop, l’ho visto sullo scaffale e l’ho subito comprato. Arrivata a casa lo provo e ….delusione!!!!!!!!!!! non aveva tolto assolutamente niente (anche io avevo fatto scrub e vapori)!!!!!!!!!!!!!!!!!! lo riprovo dopo un paio di giorno e niente…lo provo altre 3 volte prima di decidermi a buttarlo!!!!!! Problemi di screpolature o untuositò non ne ho avuti, ma ci sono rimasta cmq troppo male…pensavo di aver trovato la risposta che cercavo da una vita per i punti neri!!!!!

    • lauralalla85
      Rispondi maggio 02, 01:09 lauralalla85 Autore

      Sapevo che non sarei stata l’unica =)
      Grazie per aver condiviso la tua opinione! Se trovi una valida alternativa nella continua lotta ai punti neri fammi sapere 😉

      Lauralalla85

      Staff di MakeUpWorld

  3. giorgia
    Rispondi maggio 02, 19:17 #3 giorgia

    io lo uso lasciandolo agire per 10 minuti e poi lo tolgo con il dischetto, a me i punti neri diminuiscono però è da poco che ho notato che mi si arrossa la pelle e si screpola, all inizio nn me lo faceva!
    infatti lo uso tipo ogni 2 settimane, anche xkè il mio ammetto che nn era un problema di punti neri eccessivo xD

  4. Silvia
    Rispondi maggio 03, 12:45 #4 Silvia

    purtroppo anch'io ne sono rimasta delusa perchè a me non toglie assolutamente nulla..infatti ci sono rimasta male!!!

  5. mary
    Rispondi maggio 03, 21:44 #5 mary

    anche io ho comprato quest'olio miracoloso e in realtà è stato deludente, ma la mia esperienza è diversa perchè prima usavo l'olio indiano della forsan e devo dire che puliva bene e senza arrossamenti e la prova era che sul dischetto di cotone rimanevano parecchie impurità cosa che invece con l'olio della kaloderma non si verifica.Spero di essere stata utile cmq fate un bagno di vapore al viso prima di usare l'olio così avrete i pori della pelle dilatati.

  6. Silvia
    Rispondi maggio 18, 20:54 #6 Silvia

    ciao…riprovando l'olio mi sono un po ricreduta..l'ho utilizzato nela pulizia del viso..ho deterso bene il viso poi ho fatto i vapori e sono passata alla "spremitura" dei punti neri..poi ho messo l'olio e l'ho lasciato per 10min e questa volta i risultati ci sono stati davvero!!!

    • lauralalla85
      Rispondi giugno 16, 00:06 lauralalla85

      Sono contenta per te Silvia, almeno non hai buttato via dei soldi! Io gli ho dato più possibilità di riscattarsi e l'ho sempre usato in modi differenti.
      Purtroppo non c'è stato nulla da fare…per me rimane uno spreco di soldi!

  7. Maddalena
    Rispondi settembre 15, 23:26 #7 Maddalena

    Davvero quanto? e ora come va?

  8. alceta
    Rispondi ottobre 19, 16:23 #8 alceta

    io ho quello della forsan e fa altrettanto skifo! zero risultati! peccato perkè avevo un sacco d aspettative su sto prodotto visti i vari video! ma adesso come lo si può riciclare?!!!!! MAH impossibile mi sa

  9. Diana
    Rispondi gennaio 14, 08:27 #9 Diana

    Strano che ci siano tanti commenti negativi… Premetto che io ho la pelle grassa…Siccome sono pigra spesso succede che la sera non mi strucco. E a fine settimana mi trovo con la pelle ruvida e impura.

    Allora tac, tiro fuori il mitico olio indiano, lo metto sul palmo in quantità e me lo strofino con le mani (non uso come ho letto il dischetto, forse è quello che vi provoca l’irritazione) e lo passo soprattutto sul mento e naso dove ci sono più punti neri. Alla fine dopo una bella strofinata mi risciacquo con acqua molto calda e passo l’asciugamano. Il risultato è una pelle liscia come quella di un bambino, morbida e elastica. I punti neri rimangono, ma sono più piccoli e passandoci sopra la mano non li sento ruvidi…
    Poi adesso ho scoperto pure l’olio di jojoba dei provenzali che uso dopo come idratante. Pelle da sogno!

  10. maria
    Rispondi aprile 09, 09:05 #10 maria

    Ho comprato l’olio indiano qualche giorno fa , l’ho già usato due volte. la prima volta i punti neri li toglieva ma rimanevano comunque i pori scuri , dalla seconda volta tolse tutto, risultato : naso liscio e chiaro come non mai!!! davvero strano che a molte persone non ha avuto effetto , peccato perchè per me è stato miracoloso!!! smile smile

  11. Laura
    Rispondi marzo 10, 18:53 #11 Laura

    Io mi sono trovata divinamente! ho 15 anni e in questo periodo mi compaiono diversi punti neri sul mento e provandolo sono rimasta sorpresa positivamente.
    Dopo averlo utilizzato tre volte ( dopo la doccia) soltanto  per una settimana,  i punti neri erano più evidenti come se stessero per uscire, allora io li ho schiacciati e sono usciti poi la zona in cui erano comparsi  è tornata come prima e non è rimasta alcuna cicatrice ! LO STRACONSIGLIO soprattutto alle ragazze della mia età! è efficacissimo 😉

  12. Michelle
    Rispondi giugno 29, 04:27 #12 Michelle

    Io ho 21 anni e non ho grandi problemi di pelle, nel senso che molti mi fanno anche i complimenti per la pelle “perfetta” loro dicono e anche il mio ragazzo dice che ho una pelle stupenda, di un bel colorito e senza gli odiosi brufoloni che per fortuna non ho mai avuto. Io mi accontento di quello che sono: bionda con capelli mossi a mo capelli californiani, gambe snelle, bel sedere e soprattutto senza cellulite, 4° o 5° di seno, 1,77 m, 52 kg, pelle scura ma luminosa,occhi azzurri-verdi-gialli e ciglia di cui vado molto fiera..lunghissime, incurvatissime e nere e labbra praticamente identiche a quelle Angelina Jolie..e il ventre sempre piattissimo..viso senza imperfezioni, ma come sempre nessuno si accontenta di qhello cbe ha e io riesco a vedere soltanto quegli odiosi 5 o 6 punti neri che non se ne vogliono andare dal mio viso:(..con quest’olio riesco a farli scomparire solo temporaneamente e non a lungo andare quindi non piace neanche a me.;) Un Bacione Michelle!

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *