Terre e creme colorate

Terre e creme colorate

L’ estate si avvicina e si pone un problema sempre attuale, che si ripropone ogni anno nella stagione più calda dell’ anno!

Fondotinta sì o fondotinta no?

C’ è chi preferisce continuare a utilizzarlo nonostante il caldo, c’ è chi utilizzare la terra o l’ illuminante giusto per esaltare il nuovo colorito donato dal sole.

Dalle mie parti, in piena estate si è arrivati anche ai 42°… da impazzire! Per cui io boccio l’ utilizzo del fondotinta in estate, assolutamente credo che sia uno spreco di prodotto e in più credo che la pelle soffra notevolmente.

Ho letto questo interessante articolo su Bellezza.it, e credo proprio che seguirò i loro consigli.

[ad#dublina]

A volte il fondotinta, specialmente d’estate con il caldo, può risultare troppo pesante e dare la sensazione di essere un po’ soffocante.
Come fare per ottenere un carnato dorato ed uniforme senza appesantire la pelle?
La soluzione può essere l’uso di cosmetici coloranti, come le creme o la terra, che non sono “pesanti” come il fondotinta.
Per ottenere il miglior risultato con questi prodotti, seguite i nostri consigli.

La terra
1. Stendi sulla pelle del viso, un velo di cipria trasparente (asciuga il sebo e rende più uniforme il risultato finale).
2. Ora stendi la terra con un grosso pennello, (il prodotto dovrà essere di almeno due toni più scuro della tua carnagione).
3. La terra va stesa partendo dal centro del viso verso l’esterno, facendo attenzione a distribuirla uniformemente.
4. Ora scurisci anche il collo e le orecchie, per evitare che si noti lo stacco cromatico tra il viso e il resto del corpo.
La crema
1. Scegli la crema di una o due tonalità più scura del carnato.
2. Stendilo con le dita, partendo dal centro del viso fino all’attaccatura dei capelli e al collo.

Esistono anche creme che contengono particelle iridescenti, per illuminare il viso.
L’unico limite di questi prodotti è che non posseggono le proprieta coprenti dei fondotinta, quindi non riescono a nascondere i difetti e le imperfezioni più evidenti.

Abbinare i colori
Al bel colorito dorato, ottenuto con la terra o con la crema, abbinate un trucco per occhi e labbra.
I colori da utilizzare sono da scegliere in base al colore dei vostri capelli.

Se sei bionda, sottolinea le labbra e gli occhi con tonalità rosa e fucsia, oppure punta su una scintillante nuance oro.
Se sei bruna, va benissimo le tonalità violetto e lilla, ma anche il rosa.
Se sei castana, scegli le tonalità arancio, che vanno dalla pesca all’ambra.
Se sei rossa puoi osare con nuance iridescenti verdi o azzurre, i colori dell’estate.

TERRA ABBRONZANTE EFFETTO SETA
Collistar

Setosa e leggerissima, la nuovaTerra Abbronzante Effetto Seta di Collistar regala al viso sfumature dorate e trasparenti, assicurando una preziosa azione idratante e protettiva a lunga durata.
Racchiusa in un’elegante trousse d’ispirazione etnica, Terra Abbronzante Effetto Seta è proposta in un’ampia gamma di tonalità perlate o mat che richiamano i colori delle Terre d’Africa e sono ideali sia per accentuare la prima abbronzatura, sia per dorare la carnagione ancora pallida.
In profumeria.

Terra_Abbronzante_Seta_Collistar

Consigliano questa terra della Collistar… e voi l’ avete provata?

dublina

Fonti: Bellezza.it

Categorie Bronzer, Cipria, Fondotinta

Silvia Raffa

PR, Editor e Author per MakeUpWorld.it. La passione per il Make Up è seconda solo alla sua naturale inclinazione gestionale e oganizzativa. Ex mora, nera e rossa, polemica, determinata, idealista, telefilmicamente onnivora. Dipendente dalla dinamicità: sport, viaggi ed ecletticità intellettuale. Per superare le avversità si ripete: "Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti!

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

4 Commenti

  1. Caterina
    Rispondi aprile 21, 11:12 #1 Caterina

    Io onestamente non sono molto d’accordo con questo articolo per quanto riguarda l’uso della terra…perchè secondo me appllicarla su tutto il viso e di due tonalità più scure creerebbe troppo stacco con il resto del corpo. Magari sbaglio, non so ditemi voi… Anche perchè durante l’estate ci vestiamo con abiti molto scollati, le braccia scoperte, quindi il colore del resto dle corpo si vede. Secondo me andrebbe bene un po’ di cipria trasparente e la terra sulle guance, per quanto riguarda la base…magari anche un po’ di correttore in polvere per eliminare le imperfezioni…

    • dublina
      Rispondi aprile 21, 12:10 dublina Autore

      Ciao Caterina,
      l’ articolo parte dal presupposto che si tratti di una base da utilizzare in estate, quando con il caldo un fondotinta può risultare “pesante” per la pelle.
      Quando leggi che si dovrebbe utilizzare una terra due volte più scura la propria tonalità si intende implicitamente che in ogni caso la tua carnagione sia ben più scura di quella che hai durante l’ inverno, quindi è logico e dovuto che terra, o cipria o anche fondotinta debbano essere sempre più scuri in estate.
      Certo se poi tu non ti abbronzi nemmeno un pò, allora è inutile utilizzare terre più scure.

      dublina
      Staff di MakeUpWorld.it

  2. Simona
    Rispondi aprile 22, 15:37 #2 Simona

    Si, assolutamente concordo!
    Ultimamente sto facendo una cura per la pelle quindi non posso truccare il viso e ne vedo i vantaggi ^^
    E’ già da un mesetto buono che vado in giro con la faccia cadaverica però chissene xD
    Ora, in primavera, una spolverta di terra e via..se no manco quella xD la pelle ha bisogno di respirare!
    Comunque, io uso questa qui di Collistar. e mi ci trovo molto bene ^^ lascia la pelle vellutataa ^^ ottima..e poi da un anno e passa che la ho e si vede pochissimo fondo ^^

    • dublina
      Rispondi aprile 22, 15:47 dublina Autore

      Ciao Simona,
      usi proprio la terra che è consigliata? Bene!
      Grazie per averne condiviso l’ esperienza!

      dublina
      Staff di MakeUpWorld.it

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *