Olio di mandorle dolci, elisir di bellezza

mandorlo

L’ho comprato per la prima volta solo un  mese fa, per realizzare cosmetici in casa, ma l’olio di mandorle, che molto spesso si sente nominare quando si parla di cosmesi biologica, ha molteplici utilizzi e proprietà tutte da scoprire. Non ha caso è utilizzato da secoli nella cura della bellezza.

Le amanti dei prodotti bio sicuramente già lo conoscono bene. L’olio di mandorle dolci si produce spremendo a freddo il frutto del mandorlo ed è 100% naturale, non contiene nè coloranti nè conservanti artificiali. E’ ben tollerato anche alle pelli più sensibili e delicate ed è un prodotto assolutamente versatile, adatto a tutte le età e per tutto il corpo. Vediamo gli esempi più comuni.

Viso

L’olio di mandorle è capace di svolgere le funzioni di tutti gli abituali prodotti per il viso: detergente, struccante e crema idratante.  Se avete bisogno solo di idratazione, basta massaggiarne la giusta quantità su tutto il viso fino al completo assorbimento.

Per la pulizia, invece, si applica con l’aiuto di un dischetto di cotone e rimuove facilmente trucco e impurità. Giorno dopo giorno non solo regalerete alla vostra pelle morbidezza ed elasticità, ma la manterrete più giovane a lungo. Questo prezioso olio, infatti, contiene vitamine, proteine, glucidi e sali minerali che combattono l’invecchiamento e favoriscono il rinnovamento cellulare.

Non finisce qui… provate a mescolarlo con un po’ di zucchero o sale, avrete un naturalissimo scrub. E non dimenticate le labbra, bastano un paio di gocce dare loro protezione e morbidezza. Un solo avvertimento per le pelli grasse: limitate l’utilizzo dell’ olio al contorno occhi e alle labbra, perchè sul resto del viso rischiate di aggravare il vostro problema!

[ad#syd250]

Corpo

Tutti i benefici dell’olio di mandorle dolci si possono ritrovare anche sul resto del corpo e in questo caso non ci sono limiti, possono usarlo proprio tutti!

Per la quotidiana idratazione sostituisce la crema dopo la doccia o il bagno, lasciando la pelle liscia e morbida. Massaggiato con movimenti circolari su coscie, pancia e seno, aiuta a prevenire le smagliature e per questo è molto consigliato soprattutto alle donne in gravidanza. Ed è perfetto non solo per le mamme ma anche per i bambini: la loro pelle delicata e sensibile sarà naturalmente protetta, i rossori e le irritazioni saranno dolcemente alleviati.

Capelli

Se i vostri capelli sono secchi e sfibrati, l’olio di mandorle può essere un’ottima soluzione per apportare nutrimento e ripararli. Fate un impacco sulle punte o su tutta la capigliatura, a seconda del bisogno. Dopo averlo tenuto in posa per circa mezz’ora potete lavarli con lo shampoo come d’abitudine.

Sfortunatamente io non posso provare perchè ho problemi di cute e capelli grassi. Se anche voi rientrate in questo caso evitate di usare l’olio, come per la pelle del viso, andreste solo a peggiorare le cose.

Dove si compra

L’olio di mandorle dolci si acquista in erboristeria, nei negozi di prodotti bio ma anche negli ipermercati. Lo trovate al naturale o profumato, sceglietelo a seconda dell’uso che volete farne. Se ad esempio vi serve per realizzare cosmetici fatti in casa per gli occhi, meglio sceglierlo naturale; il profumo potrebbe causare irritazione.

A me piace perchè non è così unto come altri oli cosmetici in commercio. Certo una sua percentuale di untuosità ce l’ha, è pur sempre un olio, per questo è bene fare attenzione al contatto con i vestiti. Assicuratevi che la pelle sia asciutta, eventualmente tamponate un po’ con un asciugamano per rimuovere gli ultimi eccessi.

Molte di voi sicuramente hanno già provato l’olio di mandorle dolci. Se avete opinioni e consigli da condividere, lo spazio dei commenti è qui sotto che vi aspetta!

Fonte: Bellisubito

Categorie Cura, Prodotti MakeUp

Laura C. Iotti

Author di MakeUpWorld.it.. Stregona del makeup, affronta con coraggio ogni seduta davanti allo specchio seguendo il proprio istinto e adottando tecniche talvolta improbabili (ma efficaci). Curiosa, imprevedibile e con una spiccata predisposizione a sognare, convive con una mente razionale e l'interesse per tutte le forme d'arte.

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

13 Commenti

  1. Giorgia
    Rispondi marzo 31, 14:00 #1 Giorgia

    amo moltissimo l’olio di mandorle..veramente efficace sul corpo per prevenire smagliature ed idratare a fondo la pelle.. a volte ne aggiungo qualche goccia alla crema idratante se non voglio “ungermi” troppo… ma questo articolo mi ha interessata molto.. non sapevo potesse essere usato anche come struccante.
    io sfortunatamente ho la pelle mista quindi eviterei di usarlo per tutto il viso..lo userei solo per occhi e labbra.. proverò sicuramente perchè ho gli occhi mooolto delicati e qualsiasi struccante (anche se per occhi delicati) mi fà venire due occhi rossi allucinanti e che bruciano un sacco..per questo cercavo qualche rimedio fatto in casa e se qualcuna l’ha provato come struccante mi faccia sapere please come si è trovata.
    ciaooo:)

    • Ladybug28
      Rispondi marzo 31, 17:44 Ladybug28

      Ciao Giorgia! Anche io ho la pelle mista e non uso l’olio di mandorle sul viso, ma solo sugli occhi. Non solo strucca benissimo, ma non mi irrita per niente. Io però non lo uso puro, ma lo mescolo in parti uguali con l’acqua di rose della roberts in modo da ottenere uno struccante bifasico.
      Alcune ragazze aggiungono anche l’olio di ricino che rinforza le ciglia.

      Ladybug
      Staff MakeUpWorld.it

  2. narda
    Rispondi marzo 31, 15:31 #2 narda

    io lo uso mischiato all’acqua di rose e all’olio di ricino in queste proporzioni:
    1 cucchiaino da caffè di olio di ricino
    2 cucchiaini da caffè di olio di mandorle dolci
    3 cucchiaini da caffè di acqua di rose (o di acqua di fiordaliso se la trovate!!)
    solo per gli occhi! E’ ottimo

    • Ladybug28
      Rispondi marzo 31, 17:48 Ladybug28

      Ciao Narda! Grazie per il consiglio. Appena avrò l’occasione di acquistare l’olio di ricino proverò a creare questo struccante. Per ora sto usando solo acqua di rose e olio di mandorle e riesco a togliere anche il trucco waterproof senza problemi! 😉

      Ladybug
      Staff MakeUpWorld.it

  3. Giorgia
    Rispondi marzo 31, 18:34 #3 Giorgia

    che consigli meravigliosi che mi avete dato:) grazie mille!!.. proverò sicuramente…ma il composto che create con olio di mandorle, ricino e rose ha una scadenza? cioè una volta fatto il composto lo devo consumare entro un tot di giorni/settimane o può restarmi anche per mesi?

    • Ladybug28
      Rispondi marzo 31, 23:59 Ladybug28

      Di niente Giorgia, siamo qui per questo! 😉
      Per non avere problemi con la scadenza ti consiglio di preparare poco struccante, la quantità sufficiente per una settimana!

      Ladybug
      Staff MakeUpWorld.it

  4. Giorgia
    Rispondi marzo 31, 20:04 #4 Giorgia

    scusate l’ennesimo messaggio:)
    il mio olio di mandorle dolci è della marca Forsan e nella confezione dice che è un olio per il corpo..posso stare sicura se lo applico anche sugli occhi? dice infatti nella confezione che può essere usato come igienizzante se lo unisco all’acqua..quindi presumo non ci siano problemi..ma la prudenza non è mai troppa

    • Ladybug28
      Rispondi marzo 31, 23:53 Ladybug28

      io uso l’olio di mandorle puro, senza profumo, e lo compro in farmacia o parafarmacia. Sinceramente non me la sento di dirti se quello della Forsan vada bene o meno perché se non sbaglio contiene profumo e potrebbe dare problemi ai tuoi occhi delicati. Se dovessi avere problemi anche con l’acqua di rose, ti consiglio di sostituirla con infuso di camomilla. Facci sapere!

      Ladybug
      Staff MakeUpWorld.it

    • Syd
      Rispondi aprile 01, 23:56 Syd Autore

      Ciao Giorgia, mi spiace non averti risposto prima, in questi giorni non ero a casa. Preparati a una risposta chilometrica!! 😛
      Come struccante uso l’olio di mandorle insieme a burro e miele. La ricetta è spiegata passo passo in un video di robyberta, lo trovi in questo articolo:
      http://www.makeupworld.it/2010/03/10/struccante-occhi-fai-da-te-by-robyberta84/
      Io mi son trovata molto bene, giusto ogni tanto mi è capitato un leggero bruciore ma era colpa del trucco che finiva dentro l’occhio, a volte sono troppo frettolosa… In caso di bruciore provalo sull’occhio non truccato, così capirai subito se la causa è lo struccante o il trucco. 🙂 Inconveniente di questa ricetta è che il burro si deteriora in fretta. Ho messo lo struccante nel vasetto di vetro (pulito) di una crema finita, il vetro conserva meglio della plastica. Fin che c’era freddo lo tenevo sul davanzale della finestra ma dopo un paio di settimane ha cominciato a prendere un odore strano e ho buttato tutto per sicurezza. Probabilmente l’ideale è tenerlo in frigorifero, soprattutto adesso che arriva il caldo!
      La ricetta consigliata da narda nel commento sopra penso proprio che si conservi più a lungo perchè è tutta a base di oli e acqua di rose e senz’altro non necessita il frigorifero.
      Infine, se l’olio della Forsan che hai tu contiene profumo, forse è meglio non rischiare, visto che hai gli occhi particolarmente delicati. Comunque la Forsan fa anche la versione senza profumo, altrimenti ti consiglio quello che ho io, di L’Amande.

      Syd
      Staff di MakeUpWorld.it

  5. Giorgia
    Rispondi aprile 03, 12:33 #5 Giorgia

    ciao:)..avevo già provato questo struccante di Robyberta ma ha una durata un pò troppo corta nonostante lo tenessi in frigo…dopo una settimana il burro puzza da morire.
    ho controllato la confezione dell’olio e non dice nulla su profumi o altro anzi è un prodotto vegetale al 100%..quindi alla fine mi sono fidata, ieri sera l’ho provato e non mi ha bruciato agli occhi..ho seguito il consiglio di Narda e ho inserito anche un pò di olio di ricino visto che ce l’ho.. avevo un trucco semplice ieri sera quindi mi ha struccata bene, vediamo come se la cava con un trucco più complesso.:)..
    ciao a tutte e buone pasqua se non ci si sente prima in qualche altro articolo

    • Syd
      Rispondi aprile 03, 16:07 Syd Autore

      Mmm allora nemmeno il frigo funziona, peccato perchè quella ricetta strucca che è una meraviglia! Bisogna proprio farne in quantità piccolissime allora…
      Mi fa piacere che hai trovato una valida alternativa e che non ti bruci gli occhi, sperimenterò anch’io! 🙂
      Buona Pasqua anche a te e a tutte le nostre lettrici!

      Syd
      Staff di MakeUpWorld.it

  6. Ramonalis
    Rispondi giugno 12, 16:27 #6 Ramonalis

    come si fa olio di mandorle???

    • Laura_C_Iotti
      Rispondi giugno 12, 16:56 Laura_C_Iotti

      Ciao Ramonalis, ricette per farlo in casa non ne conosco ma l’olio di mandorle dolci è molto diffuso e si trova facilmente già fatto in erboristeria e anche negli ipermercati

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *