Tonico “Acqua di Luna” – LUSH

 

acqua di luna

 

Oggi parliamo di uno dei prodotti più apprezzati della Lush: il tonico.

Acqua di luna” è un tonico specifico per le pelli normali o grasse e la sua funzione è quella di rinfrescare e purificare.

Infatti, è a base di tea tree, sostanza ricavata dalle foglie dell’albero del tea tree australiano, che ha delle spiccate proprietà disinfettanti, antisettiche e purificanti. A questo viene aggiunta dell’acqua di bacche di ginepro, che ha proprietà decongestionante e del succo di pompelmo, adatto per curare gli effetti della pelle grassa.

Lo uso ormai da un anno e mi trovo davvero bene perchè non secca troppo la pelle ma allo stesso tempo elimina l’effetto unto dalla mia fronte per ore.

Lo spruzzo la sera, dopo essermi struccata e la mattina, dopo essermi lavata il viso. In estate invece lo spruzzo sul viso varie volte al giorno, proprio per rinfrescarmi 😉

Packaging: lo trovate in una bottiglietta di plastica nera (come ogni prodotto Lush che si rispetti), dotata di uno spruzzino.
L’etichetta ci riporta il nome del prodotto, alcune informazioni sulle sue proprietà e la lista degli ingredienti. Il bollino accanto, invece, riporta la data di produzione, chi ha “creato” il prodotto e la data di scadenza.

Prezzo e formati: esiste in due formati; uno da 100 gr per un costo di 5,95 euro, ed uno più conveniente (ma più ingombrante) da 250 gr per un costo di 9,95 euro.

Sicuramente il secondo formato vi fa risparmiare, ma il primo è più comodo se dovete portarlo con voi in viaggio o se volete semplicemente provarlo.

[ad#lallaflo]

Sicuramente il prezzo è elevatissimo, considerando che potete farvelo voi con acqua (meglio se distillata), una decina di gocce di tea tree, di pompelmo (o limone) e di ginepro!!! Ma per chi è pigra e non portata a fare il piccolo chimico (come me) è un’ottima soluzione.

Odore e colore: non ha alcun colore, sembra acqua. Il profumo è delicatissimo (il mio ricorda vagamente la sprite) e si percepisce solamente svitando il tappo e annusando il contenuto della bottiglia. Spruzzandolo sul viso praticamente non si percepisce.

Modo d’uso: il tonico “Acqua di Luna” va spruzzato direttamente sul viso, grazie all’apposito spray. Una volta vaporizzato, si aspetta qualche minuto, in modo che la pelle lo assorba completamente. Può essere usato anche dopo essersi struccate in modo da eliminare le tracce di trucco, crema o latte detergente. In questo caso bisogna aiutarsi con un dischetto di cotone.

INCI: Acqua di Tea Tree (Melaleuca alternifolia, Aqua), Acqua di Pompelmo (Citrus grandis, Aqua), Acqua di Bacche di Ginepro (Juniperus communis, Aqua), *Limonene, Profumo (Parfum), Methylparaben

Come potete vedere, non contiene alcool, perciò non brucia e non aggredisce la pelle. L’effetto lucido sta lontano dal viso molto più a lungo rispetto a quando uso tonici a base alcolica, proprio perchè la mia pelle non viene aggredita e non risponde all’aggressione producendo sebo.

Qualcuna di voi l’ha provato? Cosa ne pensate?

Categorie Lush, Tonico, Viso

Laura Floriddia

Author per MakeUpWorld. La sua passione per il make-up è nata per caso, guardando video in inglese su youtube per migliorare ulteriormente il suo ascolto ed il suo lessico. Da allora il suo portafoglio non ha avuto tregua! Ama vivere a pieno le sue giornate e collezionare sempre nuove esperienze. Inguaribile sognatrice e romantica, ha finalmente iniziato i preparativi per il suo "grande giorno". Il suo motto? "Love life and live for love".

Commenti

Facci sapere la tua opinione!

1 Commento

  1. bea
    Rispondi marzo 08, 17:34 #1 bea

    io uso Acqua di vita, anche se ho la pelle mista. Lo trovo lenitivo e leggero!! devo dire che il tonico è uno dei prodotti che insospettabilmente mi ha soddisfatta!!
    certo effettivamente riprodurre questi tonici sarebbe facilissimo…nessuna delle nostre care tutorialists ci aiuta??!!!
    ciaoo

I tuoi dati sono al sicuro! Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico e i tuoi dati non verranno condivisi con terzi. Campi obbligatori *